Dopo due anni mister Simone Bragantini lascia la Fortitudo Mozzecane

506

Saluta la Fortitudo Mozzecane di calcio femminile, l’allenatore della prima squadra Simone Bragantini, dopo aver conquistato un prestigioso 4° posto nel campionato nazionale di serie B con 38 punti conquistati in 22 gare, frutto di 11 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte, segnando 48 reti e subendone 34. “Desidero ringraziare la società della Fortitudo Mozzecane per la fiducia datami in questi anni di appartenenza a questo fantastico gruppo di ragazze della prima squadra. Sentivo però la voglia di percorrere nuove strade e di comune accordo con il presidente Giuseppe Boni ,con una semplice stretta di mano, abbiamo chiuso il nostro rapporto calcistico durato due anni. Boni ha una passione infinita per il calcio, un uomo che vuole tanto bene alla Fortitudo e che si avvale di un gruppo dirigenziale preparato e competente. Sarò sempre grato a lui e alla società gialloblu”.

Quest’anno, dopo un campionato molto intenso, l’Inter femminile ha guadagnato il titolo e la promozione in serie A con 64 punti (21 vittorie, zero sconfitte ed un solo pareggio). Non da meno le toscane dell’Empoli femminile, anche esse promosse nel massimo campionato italiano seppur con ben 14 punti di distacco dalle milanesi. Sono invece retrocesse in serie C il Genoa Women, l’Arezzo e la Roma Decimoquarto. Il tecnico Simone Bragantini, dopo vari colloqui con altre società, ha scelto la sua nuova destinazione. “Dal primo di luglio sarò il nuovo mister del Brescia femminile che riparte dalla serie C con grande ambizione ed entusiasmo e con la voglia di tornare nel calcio di serie A entro pochi anni. Brescia è una società solida e gloriosa. Negli ultimi anni sono passate proprio da qui più di quindici ragazze che in questo mese difendono i colori della maglia azzurra ai mondiali francesi di calcio. Non vedo l’ora di ripartire con i nuovi colori bresciani mettendo in campo tutte le mie credenziali tecniche, sportive ed umane. Tutti assieme siamo chiamati a lavorare sodo in allenamento ed in campo per regalare nuove soddisfazioni alla piazza bresciana”.

Mister Bragantini in passato ha allenato anche i nostri dilettanti veronesi, in Prima categoria alla Gabetti Valeggio ed in Promozione alla Polisportiva Virtus e nell’Hellas Monteforte con ottimi risultati. Intanto la Fortitudo Mozzecane è alla ricerca del nuovo condottiero della prima squadra per la stagione 2019-20 in serie B. Dalla sede di via Ugo Foscolo di San Zeno di Mozzecane si attende la fumata bianca. Si sa per certo che la formazione gialloblu sarà ancora più competitiva. Soddisfatto il presidente Giuseppe Boni il quale ha giudicato l’ultima stagione, appena andata in archivio, una delle migliori della storia gialloblu.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata