Giovedì il via al 14° Torneo Notturno Estivo “Oronzo Cana’”

772

Partirà, giovedì 27 giugno e proseguirà fino al 6° luglio (tutte le sere in maniera consecutiva, dalle 20.00 alle 23.00), negli impianti sportivi di San Pietro di Morubio, la 14^ edizione del Torneo estivo notturno “Oronzo Canà” di calcio a 5 giocatori. Quando nacque, sul campo di San Pietro di Morubio, la manifestazione vide scendere in campo anche compagini miste femminili di calcetto a 5; ora invece è riservato a soli maschi nel numero di 17 squadre di senjor e 5 squadre categoria under 13 (per un totale di circa 200 atleti). Era nato” ricorda il dirigente della Polisportiva Bonarubiana Luciano Beghini “con lo scopo di permettere a tutti gli appassionati del paese e del circondario di giocare a calcio ed aveva preso spunto dal film il cui massimo interprete è il noto comico Lino Banfi”. Negli anni in seguito ha poi raccolto adesioni anche da ragazzi dei paesi limitrofi. Lo scopo del torneo quello del divertimento sano, genuino. Da due anni a questa parte l’U.S. Bonarubiana ha preso le redini della manifestazione portando una sempre più miglior organizzazione, senza dimenticare il grande aiuto fornito in questi anni dalla Pro-loco e dal Circolo Noi. Oltre a fornitissimi stand gastronomici, usufruibili ai bordi dell’impianto sportivo stesso, ricchi i premi: ambitissima anche “La Ciabatta”, scultura dell’artista Gianfranco Renso, originali le Coppe e i Trofei, perché creazioni artistiche e veri “gioielli” per tutti i partecipanti, squadre, bomber e migliori nei vari ruoli.

Ricordiamo che la 13esima edizione del Trofeo “Oronzo Cana’”, anno 2018, ha visto trionfare la Pro Secco, in cui hanno figurato anche Alberto Lunardi (A.C. Isola Rizza) e il classe 1994 del Casaleone Mounir El Haddaoui. Il Prosecco ha battuto in finale i Bekj Bey di Matteo Rossini (SanguinettoVenera) e del geologo dell’Atletico Città di Cerea, l’immarcescibile (classe 1973) Cristiano Marconcini. 3° classificato il Barcelmona, di Matteo Malaspina (Bonarubiana) e Federico Pesarìn (ex Bonavigo). Quarte le Furie Rosse, squadra storica del Torneo, infarcita di tanti elementi della Bonarubiana, quali Davide Beghini (Bonarubiana), Marco Fanini (1990), Nicola Manara, Marco Corso, Marco Iani e “Cico Mendez” Mirco Bersani.

la redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata