Il difensore Marco Nizzetto saluta il Garda

916

Tiene il tempo il forte difensore classe 1994 Marco Nizzetto che pochi giorni fa si è congedato dall’A.C. Garda del presidente Vittorio Zampini conquistando una pimpante salvezza, al primo anno di Eccellenza, con la neo promossa squadra rossoblu allenata da Paolo Corghi. Reggerà la nuova difesa della Belfiorese del direttore sportivo Mirko Cucchetto, assieme al nuovo portiere Federico Da Vià classe 1993 che quest’anno ha vinto il campionato di Promozione con il Castelbaldo Masi. “Per la verità – dice Marco -, avevo avvisato Zampini che rimanevo solo un anno al Garda, dove mi sono trovato comunque bene. Per ragioni lavorative ho dovuto cambiare aria. Mi sono arrivate varie chiamate ma mi sono sembrate molto interessanti le parole del diesse della Belfiorese Cucchetto. Colgo l’occasione per salutare i miei compagni di avventura gardesana. Abbiamo formato, e non è la solita frase banale, un gruppo davvero meraviglioso, qui a Garda ho trovato tanti amici”.

Per la squadra gardesana del diggì Mirco Pomari, che si è riconfermata anche la prossima stagione nel campionato di Eccellenza, sarà il secondo anno che partirà per raggiungere il traguardo salvezza. Patron Zampini ha riconfermato il bravo allenatore Paolo Corghi, protagonista del salto in categoria ottenuto due anni fa dopo lo spareggio vinto a Belfiore contro la Seraticense del veronese mister Luca Cortellazzi. Dice Nizzetto: “Abbiamo lottato come dei leoni quest’anno in Eccellenza. Tutti noi volevamo ottenere con caparbietà la salvezza. Corghi è un ottimo allenatore che lavora sia nella testa che sull’aspetto tecnico di noi giocatori. Il suo linguaggio calcistico è unico per tutti. Ha sempre fatto sentire i giocatori a sua disposizione tutti uguali, importantissimi e preziosi per la squadra. Ha sempre messo tanta passione e tanto cuore”.

Ha fatto sfracelli il capitano Mirko Dorizzi, innamorato fin dai suoi esordi da piccolino della maglia rossoblu del Garda. Quest’anno ha segnato ben 12 reti figurando fra i migliori 10 della classifica cannonieri del girone A di Eccellenza. “Che dire di Dorizzi – continua Marco Nizzetto -, quest’anno in rossoblu ha collezionato 26 presenze segnando molti gol, è l’anima del Garda. E’ un amico e un ottimo giocatore che con le sue fiammate improvvise in attacco regala attimi di puro calcio spettacolo. Ha sempre avuto una parola di incoraggiamento per me e tutti i suoi compagni di squadra. Un grazie a lui e a tutti i miei compagni di squadra. Quest’anno assieme abbiamo giocato, a mio parere, un grandissimo campionato”.

Intanto sono arrivati i primi colpi di mercato del Garda. Dal Sona arriva il difensore e centrocampista incontrista Stefano Bertasi (’93), per lui si tratta di un ritorno visto che era già stato da queste parti nelle annate 2015-16 e 2016-17. Sempre dai rossoblu arrivano il mediano classe 1994 Edoardo Cecco e il difensore ex professionista di Napoli e Juve Marco Zamboni, il quale farà il secondo di mister Paolo Corghi. Si sono accasati al PescantinaSettimo, neo promosso in Promozione, il portiere Marco Fanini classe 1990 e il difensore Diego Bonamini, classe 1991.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it