Il presidente Daniele Perbellini presenta il San Giovanni Lupatoto 2019-2020

La società biancorossa, con l'Asd Pozzo e il Raldon, ha firmato un accordo per il coordinamento della gestione degli atleti e degli spazi degli impianti sportivi del territorio.

1549

Dopo l’amara retrocessione diretta maturata alla 32^ giornata del campionato di Eccellenza, dopo l’1 a 1 rimediato a San Nazario contro la matricola arancio-blu del Football Valbrenta (una vittoria avrebbe portato il S.Giovanni Lupatoto di mister Matteo Fattori ai play-out contro l’Abano, la squadra lupatotina del presidente Daniele Perbellini volta pagina e si prepara al pronto riscatto nel prossimo campionato di Promozione sotto la guida di mister Marco Burato, proprio il tecnico che portò i biancorossi in promozione un paio di annate fa. Proprio il presidente dei “lupi biancorossi” Daniele Perbellini ci informa sui movimenti di mercato già conclusi: “Abbiamo completato la squadra di Promozione con le riconferme e l’innesto dei nuovi arrivati. Diciamo che quest’anno è stato molto più facile dell’anno scorso, vista anche la categoria diversa. Il nostro diesse ha lavorato molto e grazie anche alla collaborazione dei ragazzi che sono rimasti attaccati ai colori del San Giovanni Lupatoto, e che sono contenti di rimanere con noi, ha allestito una buona rosa per il prossimo anno che ci vedrà ai nastri di partenza del campionato di Promozione. A questi sono stati aggiunti giocatori di esperienza e soprattutto di qualità, quali Alberto Menini, attaccante classe 1992 giunto dal Cadidavid, Nicolò Centomo, centrocampista classe 1994 arrivato dall’Albaronco assieme al difensore classe 1993 Fabio Fiorini, dal Povegliano arriva il gradito ritorno di Alin Birlea Alin (punta classe 1996), mentre dal Nogara è giunto il trequartista classe 1987 Mattia Facci. È poi tornato con noi un promettente giovane di grandi speranze Patrik Bernardi, centrocampista classe 1999 quest’anno allo Zevio, il quale andrà ad aggiungersi ai diversi giovani di qualità che pescheremo dal nostro florido settore giovanile. Siamo in attesa degli ultimi ritocchi per completare totalmente la rosa dei giocatori a disposizione di mister Burato”.

Il presidente biancorosso aggiunge: “Vorrei inoltre fare un ringraziamento speciale a tutti i giocatori che sono rimasti dall’anno scorso nonostante il campionato davvero tribolato che abbiamo affrontato. Tribolato e molto difficile ma molto importante perchè ci ha fatto accumulare una grande esperienza che ci può servire in futuro”. L’A.S.D. Calcio San Giovanni Lupatoto ha anche raggiunto un importante accordo di collaborazione con le società calcistiche A.S.D. Pozzo e A.S.D. Raldon. Accordo firmato mercoledì 12 giugno, nella sala consiliare del comune di San Giovanni Lupatoto, dai tre Presidenti e che prevede l’istituzione di un coordinamento fra le società sportive per la gestione degli atleti e degli spazi degli impianti sportivi. L’accordo è stato promosso e negoziato dall’Amministrazione comunale alla presenza dell’assessore allo sport e vice Sindaco Fulvio Sartori, il quale ha detto: “L’Amministrazione comunale ha avuto riscontro positivo dall’iniziativa proposta; l’accordo sottoscritto supera anni di conflittualità fra le società calcistiche lupatotine. L’obiettivo è quello di offrire un servizio migliore agli iscritti delle società e dare la possibilità a tutti di giocare a calcio. Certamente questo è solo un punto di partenza, adesso un grande lavoro attende i tre Presidenti (Roberto Praga dell’Asd Pozzo, Francesca Sacco dell’Asd Raldon e Daniele Perbellini dell’Asd San Giovanni Lupatoto) e i direttori sportivi”. Il Sindaco Attilio Gastaldello sul patto siglato aggiunge: “Lo sport rappresenta un momento dedicato al tempo libero ed è importante per la crescita psico-fisica di bambini e ragazzi: attraverso la relazione coi coetanei condividono infatti un obiettivo comune e imparano a rispettare le regole, gioire dei successi e crescere nella partecipazione. L’Amministrazione comunale sostiene questo accordo tra le tre società calcistiche del nostro territorio per valorizzare lo sport tra i giovani lupatotini”.

la redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata