Il Real Grezzana Lugo si aggiudica la Verona League 2019

Il 1° trofeo è stato intitolato a Luciano Giglio, dirigente del Team S.Lucia ed ex presidente del Golosine che è recentemente scomparso

313

Domenica 9 giugno 2019, presso i campi della Polisportiva Virtus, si è chiuso il nuovo Torneo Verona League 2019 dedicato alla categoria Esordienti a 9, manifestazione giovanile organizzata dall’Audace calcio, dal Crazy, dal Team Santa Lucia Golosine e dalla Polisportiva Virtus che ha visto la partecipazione di ben 48 società della nostra provincia. Il Memorial intitolato a Luciano Giglio, dirigente del Team S.Lucia ed ex presidente del Golosine, recentemente scomparso, è stato vinto dal Real Grezzana Lugo che si è imposto per 5 a 4 ai shoot-out contro il Villafranca. Al 3° posto ha chiuso il Team S.Lucia Golosine che ha battuto 3 a 0 l’Ambrosiana.

Gli arbitri delle finali sono stati Andrea Tecchiato e Antonino Cusenza Diaz Santos. Sono stati premiati a fine gare i 4 allenatori; Andrea Capuzzo, Ivano Marchesini, Marco Scala e Federico Moretto. Riconoscimenti anche al miglior portiere, Kevin Peretti (Ambrosiana), al miglior difensore, Giacomo Marcelli (Team S.Lucia), al miglior centrocampista, Jacopo Grandi (Real Grezzana Lugo) e al miglior attaccante, Alessandro Roncaia (Villafranca), mentre il miglior giocatore del torneo è stato Simone Signorini del Real Grezzana Lugo. I premi top player del torneo sono andati a Asia Gagliano (Audace), Tommaso Damoli (Baldo Junior Team), Francesco Zambaldo (Polisportiva Virtus), Marco Dalle Pezze (Polisportiva Negrar) ed Elia Taddei dell’Albaronco.

Le premiazioni sono avvenute davanti a molte autorità sportive cittadine e regionali e a graditi ospiti, fra i quali Filippo Rando, Ilaria Bazzerla, l’ex ChievoVerona Luciano, Marco Zucchetti, Donella Francioli, Rita Andriani, Romano Mattè, e i figli dell’indimenticato Luciano Giglio, Antonio, Luca e Stefania accompagnati dalla mamma Elvira Piccoli che ha consegnato il trofeo intitolato al marito.

la redazione di www.pianeta-calcio.it