Il Valgatara ripartirà per il terzo anno consecutivo con mister Jodi Ferrari in panchina

Confermata l'ossatura della squadra che l'anno scorso ha ottenuto la meritata salvezza in Eccellenza. Arriva intanto il primo acquisto, è l'ex Sona Luca Taddeo

774

E’ contento di essere stato riconfermato, a furor di popolo, il giovane allenatore classe 1994 Jodi Ferrari che anche nella prossima stagione targata 2019-20, nell’ambita vetrina del campionato di Eccellenza, guiderà il Valgatara del presidente Silvano Caliari. La stagione passata ha conquistato una tranquilla salvezza, con largo anticipo, finendo poi al 7° posto con 45 punti dimostrando in campionato una tempra eccezionale, grande carattere e non sfigurando mai contro qualsiasi rivale. Nel bene e nel male la sua squadra ha sempre lottato fino all’ultima goccia di sudore, fino al novantacinquesimo minuto, ottenendo risultati soddisfacenti.

Mister Ferrari, prima di debuttare alla guida di una prima squadra, ha fatto tanta gavetta nel settore giovanile del Sona, da dove è arrivato allo staff tecnico dei blaugrana che annovera anche il vice allenatore Michele Mezzacasa e il preparatore dei portieri Roberto Piccoli. “Il Valga mi sta regalando emozioni incredibili – dice Jodi Ferrari -. E’ una società modello che non ti fai mai mancare nulla. Ha sposato le mie idee calcistiche ed io i grandi valori che si respirano da queste parti. Per definire i piani di accordo della nuova stagione non sono serviti troppi preamboli. Mi sono messo subito d’accordo con il presidente Silvano Caliari per la nuova stagione che tra pochi mesi ripartirà. Sarà il mio terzo anno di permanenza sulla panchina del Valgatara. Vogliamo provare, io ed i miei ragazzi, ad alzare ancora l’asticella, facendo benissimo nel prossimo campionato di Eccellenza”.

Intanto il primo botto di calcio mercato dei rossoblu di via Appenheim è già arrivato. E ‘ stato preso dal Sona, dove ha militato la stagione scorsa, l’esperto centrocampista classe 1988 Luca Taddeo. Ma altri pezzi da novanta sono attesi in questi giorni a Marano di Valpolicella. Taddeo farà da fulcro al centrocampo del “Valga” con le sue giocate vellutate dettando gli schemi in mezzo al campo. Ha vestito in precedenza, oltre alla maglia del Sona, quelle del Caldiero in Eccellenza, del Villafranca (festeggiando in due anni il salto di categoria dall’Eccellenza fino alla serie D), e prima ancora quelle di Vigasio, Virtus Vecomp e ancora Villafranca, conquistando il salto dalla Promozione fino all’Eccellenza. “Taddeo è il classico giocatore di qualità che ci serviva – sottolinea Ferrari -. Impreziosisce l’ossatura dell’anno scorso che è rimasta assieme ai fratelli Aldrighetti, che sono l’anima del Valgatara. Sono fiducioso per la stagione prossima, sono certo che metteremo i classici bastoni tra le ruote alle nostre contendenti”.

Nell’ambito del potenziamento del settore giovanile è arrivato l’esperto allenatore Daniele Reichenbach dal PescantinaSettimo, il quale guiderà la formazione Juniores che esordirà l’anno prossimo nel campionato Elite. Di prestigio la benemerenza ritirata l’altro sabato a Monastier, in provincia di Treviso, per la vittoria del campionato Juniores under 19 dalla dirigenza rossoblu. “C’è forte collaborazione tra la prima squadra ed il settore giovanile, – chiude mister Ferrari -, diversi loro giocatori, quando ce n’è bisogno, sono convocati in prima squadra. Disponiamo di giovani di valore molto interessanti che ci teniamo molto stretti”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata