Dopo 24 anni Mauro Annechini saluta l’Alba Borgo Roma

Il diesse giallorosso si accasa alla Virtus Verona e farà parte del direttivo tecnico della prima squadra che dovrebbe essere ripescata in serie C, mentre la Pol. Virtus di Promozione ha riconfermato in panchina mister Alberto Bau'

1002

I 24 anni che ha vissuto con passione all’Alba Borgo Roma non sono affatto pochi, tutti intrisi di forte appartenenza e attaccamento alla divisa giallorossa. E’ proprio vero, Mauro Annechini ha saluto la società storica del presidente Fabio Venturi e passa alla Virtus. “Dopo l’ultima stagione finita con la retrocessione dalla Promozione alla Prima categoria – afferma Annechini -, quest’anno la società mi ha proposto di fare il vice presidente, io però sono un uomo di campo e quindi ho dato le dimissioni”.

Si legge sul sito ufficiale dell’Alba Borgo Roma in un comunicato dello scorso 4 giugno: “Ieri sera il direttivo dell’Alba Borgo Roma ha ricevuto le dimissioni, da direttore sportivo e da membro del direttivo, di Mauro Annechini. Purtroppo il ruolo di Vice Presidente operativo, che gli era stato proposto, non è stato da lui accettato. Dopo 24 anni di passione immensa per l’Alba, vogliamo ringraziare di cuore Mauro per quanto ha fatto e dato ai colori giallorossi, per il tempo speso e per le fatiche fatte. Ci auguriamo sia solo un arrivederci, per te, Mauro, la nostra porta sarà sempre aperta. In bocca al lupo per la tua nuova avventura! Ci rivedremo da avversari ma sempre da amici. 24 Volte grazie!”.

Una cosa è certa, dirigenti vulcanici e calcisticamente preparati come Annechini nel nostro mondo dilettantistico non c’è ne sono molti. A volte Mauro è un po’ troppo sanguigno ma fa parte del suo carattere. Non riesce a non dire quello che pensa e lo dice sempre in faccia. Ora, con ancora il cuore tinto di giallorosso, Mauro Annechini, dopo aver vagliato varie offerte, ha scelto di sposare il progetto della Polisportiva Virtus. Farà il dirigente tecnico, ma aspettiamo l’ufficialità del ruolo. Intanto, interpellato da noi, mister Alberto Baù ci ha confermato che siederà anche l’anno prossimo sulla panchina della prima squadra di Promozione. Mentre la dirigenza della Virtus Verona è molto ottimista sulla possibilità di essere ripescati in serie C.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata