30.7 C
Verona
giovedì, 30 Giugno 2022

Peschiera-Bussolengo = 3-3

Un match giocato da entrambe le squadre ad altissimo livello domenica al campo “Manuel Cerini” di Peschiera. La squadra di casa parte subito a mille, Simonetti sulla fascia sinistra crea due ottime occasioni ma entrambi i cross vengono sventati ottimamente dalla difesa del Bussolengo. La risposta del Bussolengo non si fa attendere e al 10’ va molto vicino al vantaggio con Giacopuzzi che da posizione defilata impegna Bottona che alza sopra alla traversa. Al 18’ il vantaggio ospite, Dolci viene lanciato solo in area, Bottona e Righetti riescono a limitare i danni finché la palla arriva a Giacopuzzi che col mancino la infila nell’angolo basso. 1 a 0 Bussolengo. Passano 5 minuti e il Peschiera pareggia, Fenner ruba palla su rimessa laterale, serve Dzafic che non ci pensa due volte e calcia siglando la rete dell’1 a 1. La squadra di casa preme sull’accelleratore e alla mezz’ora passa in vantaggio. Il goal della domenica se lo inventa Derossi che da 30 metri fa partire una staffilata che si insacca all’incrocio dei pali. Il Peschiera ha l’occasione del 3 a 1 al 39° con Fenner, lanciato da Righetti, entra in area e calcia ma viene fermato da Dall’Ora con un mezzo miracolo. Finisce così il primo tempo con un Peschiera in totale controllo e un Bussolengo un po’ frastornato dall’1 a 2 subito.

Il secondo tempo è di marca rossoverde, in 7 minuti il Bussolengo ribalta la partita. Giacopuzzi dopo 3 minuti sfrutta un disimpegno maldestro di Righetti raccogliendo la palla e calciando fortissimo siglando il pareggio. Passano 4 minuti e arriva il 2 a 3, azione da calcio d’angolo, la palla arriva a Dolci ad un metro d’ala porta (in chiara posizione di fuorigioco) che calcia su Bottona che respinge ma non può nulla sul tap-in dello stesso Dolci. Nel mezzo grande occasione per il sorpasso del Peschiera con Fornari che da dentro l’area piccola calcia altissimo. Il Bussolengo va vicino al poker, Dolci viene imbeccato nuovamente su azione da calcio d’angolo ma Bottona chiude la porta e respinge. Nel giro di 10 minuti vengono espulsi Tellosi e Leanza per il Peschiera. Il Bussolengo pare in controllo ma un disimpegno maldestro di Postolachi trova Fornari che recupera palla, punta la porta e insacca con un mezzo pallonetto facendo esplodere il Cerini, siamo 3 a 3. Il Bussolengo cerca di spingere ma il fortino del Peschiera resiste. All’87’ Dolci semina il panico sulla fascia, crossa per Giacopuzzi che stacca di testa anticipando Righetti e quando tutti stanno per esultare, ecco la manona di Bottona che con un miracolo toglie la palla da sotto l’incrocio dei pali. Sul successivo angolo la palla nella mischia arriva ancora a Giacopuzzi che calcia a botta sicura ma Cerpelloni blocca spazzando via. Nei minuti di recupero la chance ce l’ha Fornari per il 4 a 3 Peschiera ma calcia debolmente. Finisce così una partita bellissima e piena di emozioni, il Peschiera deve ringraziare il proprio portiere che almeno in 3 circostanze ha salvato il risultato mentre c’è un po’ di rammarico per il Bussolengo, in 11 contro 9 non è riuscito a dare il colpo del ko. Squadra di casa che si allontana dai piani alti e Bussolengo che si ritrova penultimo.

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
poche nuvole
30.7 ° C
33 °
29.5 °
51 %
2.6kmh
20 %
Gio
34 °
Ven
33 °
Sab
34 °
Dom
37 °
Lun
39 °