Mister Tommaso Chiecchi guiderà l’Ambrosiana anche nella prossima stagione 2019-2020

812

Il mister rossonero è stato riconfermato dopo l’ennesimo miracolo compiuto nella stagione appena conclusa, dopo un girone di andata sotto tono, un po’ come era successo lo scorso anno. Tommaso Chiecchi ha avuto il merito di non arrendersi mai e di credere sempre nella possibilità di poter salvarsi, anche nei momenti più bui della stagione. Ha sempre creduto nei mezzi della squadra a sua disposizione ed ha trasmesso la carica ai propri giocatori spronandoli sempre sul campo, il suo apporto è stato determinante per raggiungere l’agoniata salvezza che permetterà ai rossoneri del presidente Gianluigi Pietropoli di disputare la loro terza stagione consecutiva nel difficile campionato di serie D. Una salvezza davvero incredibile che l’Ambrosiana ha conquistato all’ultimo minuto del 2° tempo supplementare condannando alla retrocessione un Darfo Boario che era già pronto a festeggiare la permanenza in serie D. Il gol di Dario Biasi al 119° minuto ha regalato ai rossoneri veronesi una salvezza che fino a poche giornate dalla fine sembrava impossibile. L’Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi l’anno prossimo saranno ai nastri di partenza della serie D con il Villafranca, il Caldiero e il Vigasio. Ma potrebbe essere ripescato anche il Legnago mentre la Virtus Verona è quasi certa di tornare in serie C.

Complimenti quindi ai rossoneri capaci di ottenere la salvezza in un girone B infarcito di squadre blasonate come il Como, il Mantova, la Pro Sesto, il Seregno e il Sondrio, senza dimenticare che i ragazzi di Sant’Ambrogio di Valpolicella sono arrivati fino ai quarti di finale della Coppa Italia di Serie D, venendo eliminati dal Matelica che in seguito si è aggiudicato il prestigioso trofeo battendo 1 a 0 in finale il Messina. A mister Tommaso Chiecchi va il merito di aver scritto le pagine più belle della storia recente della società rossonera. Per quanto riguarda il mercato la società del diesse Mattia Bergamaschi ha annunciato l’acquisito di Lorenzo Moscatelli, attaccante classe 1995 proveniente dall’Alense ma che è una vecchia conoscenza dei tifosi rossoneri visto che aveva già militato nell’Ambrosiana dal 2012 al 2015 contribuendo alla promozione in Eccellenza nella stagione 2012-13. Tornato a giocare in Trentino, vicino a casa, Lorenzo è esploso nella squadra di Ala, che milita nell’Eccellenza trentina, segnando nelle ultime due stagioni rispettivamente 20 e 27 gol. Maturato molto anche fisicamente i rossoneri sono convinti che ora possa essere all’altezza di ben figurare anche in serie D sia come giocatore che come realizzatore. Ricordiamo che Moscatelli è stato premiato da noi al 9° Galà di pianeta-calcio come miglior giovane della stagione 2013-14. La società è inoltre lieta di annunciare le riconferme con la maglia rossonera di Fabio Alba, Alessandro Speri, Dario Biasi, Riccardo Testi, Marco Filippini, Lorenzo Lonardi e Nicolò Righetti.

la redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata