11.3 C
Verona
domenica, 17 Ottobre 2021

Il punto sul girone A di Serie C – 6^ giornata

La Virtus Verona cade a Busto Arsizio, per il Legnago Salus a Gorgonzola arriva la prima vittoria stagionale.

Domenica amara allo stadio “Speroni” di Busto Arsizio per i colori rossoblu della Virtus Verona che esce sconfitta in casa dei “Tigrotti” di mister Prina che hanno fatto il loro compitino, senza infamia e senza lode, ritrovando il gusto della vittoria, dopo un digiuno durato tre settimane, salendo così a 7 punti in classifica. Non basta la grinta, soprattutto messa in campo nella ripresa da Lonardi e compagni, per riuscire a pervenire al pareggio. Il primo tempo della partita è scivolato via senza troppi sussulti. Si lotta prevalentemente a centrocampo con grande intensità. Al 5’ trauma cranico per Castelli della Pro Patria portato in ospedale per accertamenti, ma per fortuna niente di grave. I bustocchi passano al termine di una sgroppata di Molinari che serve il compagno di squadra Pierozzi che all’ingresso dell’area di rigore lascia partire un perfetto diagonale sul quale nulla può il portiere virtussino Sibi.

Nella ripresa la Virtus Verona, malgrado i cambi operati da mister Gigi Fresco, non riesce a graffiare la difesa della Pro Patria. Alla fine il portiere di casa Caprile risulta inoperoso, e i veronesi escono delusi dal terreno di gioco con questa ulteriore sconfitta che relega la Virtus al penultimo posto in classifica con 4 punti seguita solo dalla Pro Sesto ultima con 2 punti. Domenica 10 ottobre gara difficilissima in casa propria, al “Gavagnin-Nocini”, contro la Triestina. Siamo certi che ne verrà fuori una gara colma di emozioni. La Virtus Verona deve mettere la freccia in fretta cercando di cogliere la sua prima vittoria stagionale. Negli spogliatoi mister Gigi Fresco dice: “Un primo tempo equilibrato dove abbiamo preso in chiusura un gol per una nostra ingenuità. Nella ripresa abbiamo attaccato per tutto il tempo sbagliando diversi cross e pagando alcuni errori tecnici sotto rete. Loro non sono mai esistiti, peccato aver perso contro una squadra in difficoltà. Siamo una squadra giovane e purtroppo non siamo riusciti a portare via un punto importante. Bisogna ricaricare un po’ le pile, speriamo di avere presto a disposizione Nalini”.

Pro Patria – Virtus Verona = 1 a 0
Pro Patria: Caprile, Molinari, Boffelli, Saporetti, Pierozzi (36′ st Vezzoni), Fietta, Bertoni (36′ st Colombo), Nicco (23′ st Galli), Pizzul, Stanzani(23′ st Ghioldi), Castelli (6′ pt Banfi). All. Prina
Virtus Verona: Sibi, Cella, Daffara, Pellacani, Amadio (16′ st Metlika), Tronchin (25′ st De Rigo), Lonardi, Zarpellon (1′ st Arma), Zugaro (1′ st Mazzolo), Danti, Pittarello (13′ st De Marchi). All. Fresco
Arbitro: Domenico Leone di Barletta
Rete: 44′ pt Pierozzi
Note: Espulso Banfi (Pro Patria) al 37′ del secondo tempo.

Ieri è arrivata a Gorgonzola (Mi) sul campo del Giana Erminio una vittoria importante che rilancia il Legnago Salus di mister Giovanni Colella. Una prestazione convincente dei biancazzurri che fa bene alla classifica e soprattutto al morale. Al 22′ bella incursione in area da sinistra di Sgarbi che viene steso ma l’arbitro Nastro Domenico di Matera fa segno di proseguire, il giocatore si rialza e serve Lazarevic che calcia malamente a lato da buona posizione. E’ il preludio al gol che arriva dopo un solo minuto, bella azione sulla destra di Ricciardi che appoggia a Nikola Buric al limite dell’area e il 29 biancazzurro scarica un bolide che si infila nel sette alla sinistra del portiere locale Zanellati. Poco dopo ancora il croato sfiora il raddoppio calciando malamente da buona posizione. Nella ripresa i padroni di casa cercano con più convinzione il pareggio ma il Legnago è sempre pungente in contropiede. Bravo il portiere ospite Manuel Enzo a salvare prima su un tiro ravvicinato e poi su un gran tiro da fuori. Allo scadere il Legnago sfiora il 2 a 0 con Ricciardi che non inquadra la porta per un soffio. Al triplice fischio esplode la gioia del Legnago Salus che domenica prossima ospiterà al “Sandrini” la Pergolettese.

Giana Erminio – Legnago Salus = 0-1
Giana Erminio: Zanellati, Pirola (1′ st Carminati), Bonalumi, Magli (40′ st N. Corti), Perico, Cazzola, Acella, Ferrari (25′ st A. Corti), Vono (1′ st Messaggi), D. Ausilio (1′ st Perna), Tremolada. All. Brevi
Legnago Salus: Enzo, Bondioli, Milani, Ambrosini, Ricciardi, Antonelli, Yabre, Pitzalis (16′ st Rossi), Sgarbi (27′ st Ciccone), Buric (27′ st Gomez), Lazarevic (16′ st Contini, dal 45′ st Giacobbe). All. Colella
Arbitro: Nastro Domenico di Matera
Assistenti: Cravotta e Nigri
Rete: al 23′ p.t. Buric

Partite della 6^ giornata del girone A di Serie C:
FeralpiSalò-Pro Sesto 1-1
Fiorenzuola-Lecco 2-1
Giana Erminio-Legnago Salus 0-1
Mantova-Juventus U.23 0-1
Padova-Seregno 1-1
Pergolettese-Piacenza 2-2
Pro Patria-Virtus Verona 1-0
Pro Vercelli-Südtirol 0-2
Renate-Trento 4-0
Triestina-AlbinoLeffe 2-3

Classifica del girone A di Serie C dopo la 6^ giornata:
19 Padova
16 AlbinoLeffe, Südtirol *
14 Pro Vercelli
13 Renate
12 Lecco
11 FeralpiSalò
9 Trento, Juventus U.23
8 Fiorenzuola, Triestina,Piacenza, Seregno
7 Mantova, Pro Patria, Giana Erminio
5 Pergolettese, Legnago Salus *
4 Virtus Verona
2 Pro Sesto

*Partite in meno

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it
e redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
11.3 ° C
14.1 °
9.2 °
81 %
1.5kmh
0 %
Dom
19 °
Lun
19 °
Mar
18 °
Mer
19 °
Gio
15 °