3.1 C
Verona
giovedì, 21 Gennaio 2021

Il punto sulla 12^ giornata del girone B di Serie C

La Virtus Verona pareggia in casa col Mantova (1 a 1), Legnago Salus ancora fermo ai box.

Il Mantova trova un punto prezioso al “Gavagnin Nocini” sfruttando una limpida palla gol con Ganz che al 34° della ripresa devia sotto rete alle spalle dell’esterrefatto portiere della Virtus Giacomel. I virgiliani di mister Troise raccolgono così un buon pari dopo che la partita l’aveva fatta prevalentemente la squadra di mister Fresco. Finisce con un 1 a 1 uno che brucia ma che comunque muove la classifica in chiave salvezza per la Virtus Verona. Fin dai primi giri di orologio del primo tempo la truppa di capitan Domenico Danti fa la gara e il Mantova rimane guardingo ed agisce di rimessa. Al 3° Dalcarro manca la deviazione di testa per un soffio mettendo i brividi al portiere ospite Tozzo. Un minuto dopo è ancora la Virtus a farsi pericolosa con Arma, ieri non in gran spolvero, il quale fallisce la conclusione. Al 20° si fa vivo il Mantova con azione invitante di Gerbaudo per l’accorrente Vano che non aggancia il pallone in area di rigore. Al 28° di nuovo il Mantova con Guccione che lascia partire un perfetto diagonale con Giacomel che devia la palla in calcio d’angolo. Un minuto dopo e Filippo Pittarello a portare in vantaggio la Virtus Verona con un colpo di testa su assist di Lonardi che non lascia scampo al portiere virgiliano Tozzo. Subito il gol il Mantova non riesce a reagire come vorrebbe ed è sempre la Virtus a dettar legge. Solo al 42° si vedono gli ospiti con la conclusione di Ganz ben parata da Giacomel. Due minuti dopo è il portiere ospite che si supera sul tiro di Zaffara.

Nel secondo tempo la compagine ospite avanza il baricentro mentre la Virtus, paga del vantaggio, cerca di controllare la gara. Al 4° la punta Ganz in area spara alle stelle, risponde al 20° la Virtus con Danti che tira una punizione a giro di poco sopra la traversa. Poche le occasioni degne di nota ma al 34° il Mantova trova il pareggio grazie all’ex Hellas Verona Simone Andrea Ganz. Nei minuti finali prevale nella zona panchine delle due squadre qualche attimo di nervosismo. Viene espulso con rosso diretto per un brutto fallo Dalcarro della Virtus. Poi anche Mimmo Danti, che era seduto in panchina dopo la sostituzione, nel finale guadagna gli spogliatoi anzitempo, anche lui espulso dal signor Scatena di Avezzano. Finisce così 1 a 1 con la Virtus che vede sfumare una vittoria che probabilmente avrebbe meritato.

In sala stampa a fine gara mister Gigi Fresco dice: “E’ un pareggio che oggi ci può stare, abbiamo sprecato nel primo tempo varie occasioni per mettere al sicuro il risultato. Abbiamo poi perso Bentivoglio che ci stava dando personalità ed equilibrio in mezzo al campo. Purtroppo è andata così ma dal punto di vista caratteriale devo dire che abbiamo fatto bene, ora pensiamo a preparare alla prossima trasferta di Fano”. Il rossoblu Santiago Visentin aggiunge: “E’ stata una gara difficile perchè abbiamo affrontato una buona squadra. Dispiace per non aver portato a casa la vittoria, abbiamo perso i tre punti a soli dieci minuti dalla fine. Loro avevano due attaccanti di spessore come Vano e Ganz. Poi è arrivato un finale incandescente con due miei compagni che a mio parere non dovevano essere espulsi. Ora ci aspetta la prossima sfida a Fano dove andremo per far punti “.

Fra le partite in programma ieri sono state rinviate per Covid le partite fra l’Arezzo e il Fano e quella tra il Legnago Salus di mister Massimo Bagatti e l’Imolese. La società F.C. Legnago Salus è infatti ancora alle prese con la positività di alcuni giocatori della prima squadra. Nelle altre partite della 12^ giornata di andata del girone B della Serie C il big match fra il Feralpisalò e il Padova si è chiuso sul 3 a 1, il Matelica ha pareggiato 2 a 2 col Cesena, il Sudtirol è andato a vincere 2 a 1 in casa del Modena, Perugia e Gubbio hanno chiuso sullo 0 a 0 e Ravenna e Sambenedettese sull’1 a 1, bella vittoria della Triestina per 3 a 1 sulla Fermana mentre la Vis Pesaro ha battuto 3 a 2 il Carpi. Questa la nuova classifica del girone B della Serie C dopo 12 giornate:
25 Südtirol
23 Padova e FeralpiSalò
22 Perugia
20 Triestina* e Modena
18 Carpi, Cesena e Matelica
17 Sambenedettese*
16 Virtus Verona
15 Mantova*
12 Imolese* e Legnago Salus**
11 Vis Pesaro
10 Ravenna
9 Fermana*
8 Gubbio*
5 Fano**
3 Arezzo****

*partite da recuperare

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
pioggia leggera
3.1 ° C
5.6 °
-0.6 °
87 %
0.5kmh
75 %
Gio
7 °
Ven
9 °
Sab
8 °
Dom
7 °
Lun
7 °