Stasera a Grezzana va in scena il 29° “Memorial Giorgio Nocini”

    814

    Si terrà stasera, a partire dalle ore 19.00 (Audace calcio-Real GrezzanaLugo inaugurerà la Kermesse), il 29° “Memorial Giorgio Nocini” (atleta virtussino – ala sinistra alla Bobo Vieri – scomparso a seguito di un tragico incidente stradale), un aperitivo oramai del calcio di Promozione e Prima categoria veronese, visto che il Trofeo si è cristallizzato su un triangolare con compagini di tale caratura. In un primo momento si era pensato di rappresentarlo al “Tiberghien” di San Michele, ma poi è prevalsa l’ipotesi del “Lonardoni” di Grezzana. Le squadre partecipanti sono la Pol. Virtus Borgo Venezia di mister Alberto Baù, detentrice del Trofeo conquistato lo scorso anno all'”Esterino Avanzi” di borgo Roma, e dal carnet più pingue, ricco di trionfi, avvantaggiata anche dalla continua partecipazione in veste di società organizzatrice della manifestazione, il Real GrezzanaLugo del nuovo mister Luca Tosi e del diesse “el Mene”, al secolo Domenico Veronesi, e l’Audace calcio del nuovo mister Matteo Biroli.

    Le gare avranno la durata di un tempo unico regolare, cioé di 45 minuti, per arrivare alla finalissima per il 1° e 2° posto, la quale si terrà all’incirca a partire dalle ore 21.00. Quindi: ore 19:00, prima gara tra Audace calcio e Real GrezzanaLugo, alle 20.00 circa la perdente affronterà la Pol. Virtus B.V., infine, alle 21.00 la vincente la prima gara sfiderà la Pol. Virtus. In caso di parità si procederà all’esecuzione dei calci di rigore, con i 5 rigori, e, se questi non dovessero bastare, si procederà ad oltranza. In caso di parità di punteggio nella classifica finale, si guarderà l’esito degli scontri diretti fra le squadre a parità di punteggio; poi, la differenza reti sul totale degli incontri disputati nel gironcino; maggior numero di reti segnate sul totale degli incontri disputati, infine, la Coppa Disciplina, e, come “extrema ratio”, si procederà ai sorteggi. Durante gli incontri saranno attivi dei fornitissimi stand gastronomici che non faranno mancare nulla ai tifosi, anche quelli dai palati più esigenti.

    Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

    © Riproduzione riservata