27.1 C
Verona
giovedì, 30 Giugno 2022

Altre news del nostro calcio mercato

Il diesse del Nogara calcio Celestino Poli è al gran lavoro per dare il nuovo volto ai “cosacchi del Tartaro”, neo-retrocessi in Prima categoria. Dopo aver messo il primo mattoncino, con l’ufficializzazione del mister casaleonese Devis Padovani, ecco ora i nuovi arrivati: Andrea Badalotti, classe 1990, trattasi di un ritorno di fiamma del bomber dalla mantovana San Lazzaro (Promozione). Il centrocampista classe 1994 Cristian Bianchi arriva dal Fabbrico, Promozione emiliana, riconferma per il centrocampista classe 1993 Hamza El Badaoui proveniente dall’ACD Pozzo (1^ categoria). Nuovo anche il classe 2002 Luca Ceolini (dall’Under 19 del Vigasio). In porta arriva Enrico Caleffi dalla Villimpentese, squadra mantovana di 2^ categoria.

Già al lavoro il nuovo arrivato alla scuderia rosso-nera del Club della frazione villafranchese, l’ex diesse del Mozzecane calcio Diego Pasotto. Il quale si avvarrà della collaborazione del suo braccio destro Marco Migliorini. All’Alpo Club 98 arriva dall’Albaronco il pezzo più prestigioso: è l’ex giovanili dell’Hellas Verona, il milanista nonchè centrocampista classe 2000 Andrea Dolci, ex anche di tre club di Eccellenza (Belffiorese, Vigasio e la reggiana Campagnola), in porta arriva Simone Chesini dall’Olimpia Ponte Crencano), a centrocampo il navigato Nicola Gottoli (classe 1981, in forza quest’anno all’Ausonia Sona United di 2^ categoria), dall’Ambrosiana arriva il centrocampista Gianluca Murari e dalla Scaligera il centrale classe 1997 ex Cadidavid Davide Zorzella. Si è ora alla ricerca di un altro portiere, mentre sono stati riconfermati l’ex centrocampista classe 2001, l’ex mozzecanese Nicolò Paglietta e il giovane Zerlottin.

Christian Masetto, ex mister del Sule, nella prossima stagione guiderà il Gazzolo 2014 del presidente Paolo Valle. Mister Manuel Caliari, ex Alpo Lepanto l’anno scorso secondo di Spinale a Vigasio, è il nuovo mister della Polisportiva Quaderni. Mister Francesco Bordin è stato riconfermato alla guida della Prodeco Calcio Montebelluna 1919 anche per la prossima stagione di serie D. Confermati in queste ore anche il fantasista Nicola Fasan, Tonizzo, Longato, Tomasi e Abdulai. La Polisportiva Virtus del riconfermato mister Andrea Annechini sta sperando in un ripescaggio in Eccellenza dopo il buon 2° posto di quest’anno, intanto arriva l’importante riconferma per il difensore Mattia Alessandro Frinzi che vestirà ancora un anno la maglia rossoblù.

La società USD Montebello annuncia ufficialmente l’arrivo di Elia Targon, difensore eclettico classe 1995 cresciuto nelle giovanili del Chievo che può ricoprire diversi ruoli nello scacchiere a disposizione del nuovo mister Antonio Marini nella stagione 2022-23 che vedrà i vicentini al via nel Campionato di Promozione. In precedenza, il giocatore giunto dall’Albaronco, aveva vestito le maglie di Sambonifacese e Oppeano. La società vicentina annuncia anche l’arrivo di Andrea Zambon, arcigno difensore classe 2002 che ha giocato nei settori giovanili di Hellas Verona e Vicenza, per poi passare alla Primavera del Cittadella. Nei giorni scorsi erano arrivati anche l’attaccante Nikola Vujcic dall’Aurora Cavalponica e l’ex Albaronco e Oppeano Goran Ivanov.

Il Cologna Veneta sta lavorando per la costruzione di una rosa competitiva per il prossimo campionato di Promozione 2022-2023. La dirigenza ha provveduto a confermare alcuni giocatori importanti che facevano parte dell’ossatura della passata stagione appena andata in archivio, sono il centrocampista Edoardo Maggio, il compagno di reparto Federico Braggio, gli attaccanti Alessandro Borgatti e Alessandro Dal Lago e difensori Nicola Greghi ed Ernesto Mucenji. Sono poi stati inseriti nella rosa della prima squadra gialloblù due giovani provenienti dalla propria Juniores regionale, il centrocampista classe 2003 Marco Giordani e l’attaccante classe 2004 Elia Bogoni. “Ci siamo già accordati anche con Alberto Paiolo, attaccante che giunge dal Pescantina, e con il centrocampista ex Aurora Cavalponica Edoardo Colognese. Il nostro d.s. Omar Gobbo – dice il d.g. Renato Martinelli – sta perfezionando la conferma di qualche altro giocatore della passata stagione nonché l’innesto di un paio di ulteriori giocatori di provata esperienza. Contemporaneamente sono in corso trattative per garantirsi le prestazioni sportive di alcuni giovani interessanti classe 2003 e 2004″.

La Nuova Cometa del presidente Davide Falavigna e del d.s. Daniele Bendazzoli annuncia che il nuovo allenatore della prima squadra blucerchiata è Christian Piasere, mister ex Zevio l’anno scorso alla guida dei Juniores Elite del Montorio. Nereo Gazzani è il nuovo mister dell’Atletico Vigasio, prende il posto di Stefano Ferro che potrebbe andare a far parte dello staff tecnico del Cadidavid collaborando con il nuovo mister Nicola Chieppe, ex Quaderni. A Matteo Signoretti, difensore classe 1978 dell’Atletico Vigasio, in possesso del patentino da allenatore, piacerebbe iniziare la carriera da mister in una prima squadra della nostra provincia e sta valutando alcune proposte che gli sono arrivate in questi giorni. Il diesse dell’Unione Lugagnano Roberto Spada ci aggiorna sul mercato dei gialloblù: “Abbiamo chiuso con il portiere Luca Manzati, la punta Alberto Ronconi e i due fratelli Alessandro e Giovanni Brentegani, tutti arrivati dal Pastrengo 2006. Arrivano inoltre dal Villafranca due giovani promettenti classe 2004, Zanetti e Montresor. Adesso rimaniamo alla finestra pensando di aver messo a disposizione del nuovo mister Pippo Perinon una buona squadra”. L’ex mister dell’Unione Lugagnano Nicola Santelli ha deciso di prendersi un anno di pausa per motivi di lavoro.

Il Bovolone 1918, club presieduto dal più alto scranno dall’imprenditore Marco Gonzato – affiancato sempre dal più storico dirigente bovolonese classe 1963 Marco Zermiani – prosegue la sua politica di valorizzazione, prima di tutto, delle sue giovani promesse, le quali quest’anno hanno dato prova – quasi tutte al loro battesimo – di poter affrontare con dignità e l’entusiasmo tipico dei teen-agers la Prima categoria anche per la prossima stagione 2022-23. Il diesse Massimo Marangoni da la riconferma piena al trainer casaleonese Nicola Manara, classe 1987, in porta arriva Andrea Negri, classe 1988, ex Isola Rizza Roverchiara. Andrea Cerchier, centrale di difesa potrebbe invece fare ritorno all’Isola Rizza Roverchiara, dove abita con la compagna. Non ci sarà più bomber “Charlie” Luca Pasquali in attacco, dove invece resterà “Hagler” Marvin Favalli. Per Giacomino Bissoli, classe 1987, la riconferma deve ancora essere valutata. Promosso a pieno titolo nella “rosa” della Prima squadra dei mobilieri rosso-neri l’emergente Alessandro Marcon, classe 2005, che in categoria aveva già collezionato alcuni gettoni di presenza. Filippo Gonzato farà parte della 2^ squadra del Bovolone, mentre il fratello Francesco Gonzato è riconfermato. In dubbio, invece, la riconferma del forte difensore classe 1993 Riccardo Gusella, ex isolarizzano, non difenderà più i pali dei bovolonesi l’esperto portiere Alessandro Fazion, ora rimpiazzato da Negri. Ok pieno di fiducia per il maccacarese Francesco Magro, ex Governolese e Casaleone. Dall’Alba Borgo Roma arriva Danilson, mentre sono in corso trattative con una punta di proprietà dell’Oppeano. Potrebbe essere Matteo Peroni che quest’anno era in prestito all’Isola Rizza Roverchiara.

Il Montorio calcio del presidente Lorenzo Peroni annuncia l’arrivo del forte attaccante classe 1991 Francesco Tomè. Il nuovo giocatore bianco-verde arriva dal Villafranca fresco vincitore del Campionato di Eccellenza al quale ha contribuito realizzando 13 reti. Cresciuto nel Settore Giovanile dell’Hellas Verona Francesco è poi passato al Domegliara in serie D, Montebaldina, Montecchio Maggiore, Garda, Pescantina Settimo e San Martino Speme. Tomè farà coppia in attacco con bomber Michele Vesentini. “Ringrazio la Società per il corteggiamento avvolgente e l’entusiasmo dimostrato – ha detto Tomè alla sua presentazione -. Ho scelto Montorio perché ho percepito fin da subito grande professionalità e buona organizzazione sotto tutti gli aspetti, è una società che non ti fà mancare mai nulla. Qui ritrovo inoltre dei miei ex compagni di squadra come Michele Vesentini, Filippo Tanaglia, Marcus N’ze ed Edoardo Cecco, tutti giocatori di primissima fascia con i quali ritengo si possa creare un buon gruppo e portare in sempre più in alto il Montorio calcio”.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
27.1 ° C
28.1 °
25.4 °
61 %
1kmh
0 %
Gio
34 °
Ven
33 °
Sab
34 °
Dom
37 °
Lun
39 °