9.8 C
Verona
domenica, 17 Ottobre 2021

Dopo solo tre giornate saltano le panchine dell’Alba Borgo Roma e dell’Atletico Vigasio

La quarta sconfitta incassata nelle 6 partite ufficiale finora disputate, tra Coppa e Campionato, è costata la panchina al tecnico dell’Alba Borgo Roma Devis Padovani. Al suo posto, la società giallo e rossa guidata dal presidente Fabio Venturi, ha chiamato mister Matteo Meneghetti. Il nuovo tecnico, che ha già diretto il suo primo allenamento ci ha detto: “Sono felice di questa mia nuova avventura anche se sono consapevole che sarà dura, ma io amo le sfide. Ho trovato una società ben organizzata e con grande entusiasmo, anche se i risultati tardano ad arrivare. La squadra era stata allestita per ben figurare in Prima categoria ma poi in agosto c’è stato il ripescaggio e il ritorno in Promozione, una categoria che i giallorossi borgo-romani hanno calcato per 15 anni di fila. La società mi ha chiesto la permanenza in categoria che per una neo ripescata è già un bel traguardo, specialmente in un girone “B” vicentino dove ci sono realtà molto attrezzate ed ottimi impianti. Non conosciamo le nostre avversarie ma forse è meglio perché così possiamo concentrarci solo su noi stessi. Cercherò di lavorare con allenamenti brevi ma più intensi per abituare i ragazzi a tenere un ritmo alto durante la gara. Ho trovato una squadra giovane ma fisicamente a posto. Dovrò lavorare sulla testa dei nostri molti giovani che devono prendere consapevolezza dei loro mezzi ed essere più intraprendenti. Non sono preoccupato, sono molto motivato e carico, sono sicuro che possiamo risollevarci e raggiungere il nostro obiettivo”. Meneghetti può contare sull’aiuto del suo fidato secondo Corrado Frinzi, del preparatore atletico Luca Gallizioli e del preparatore dei portieri Davide Migliorini.

Non solo nel girone “B” di Promozione, ma anche nel girone “A” di Prima categoria, è saltata una panchina. Dopo la pesante sconfitta per 3 a 0 patita domenica scorsa a Pastrengo, l’Atletico Vigasio del presidente Gianfranco Pozza e del direttore sportivo Alessandro Molinari ha deciso per l’avvicendamento in panchina, come ci spiega il massimo dirigente biancazzurro sentito telefonicamente mentre è di ritorno dalla sua casa in Sardegna: “Abbiamo deciso di cambiare per cercare di dare una scossa alla squadra che ci sembra ultimamente troppo dimessa e giù di morale. Bisogna anche dire che in queste prime partite, di Coppa e Campionato, siamo stati falcidiati da infortuni che hanno penalizzato parecchio il nostro rendimento. Ringrazio la coppia di mister Roberto Zorzella e Fabrizio Saccomani, per quanto di buono hanno fatto negli ultimi anni, e faccio un grosso in bocca al lupo al nuovo mister Stefano Ferro che conosco già molto bene, visto che ha cominciato ad allenare la Juniores quando ero al Vigasio ed in seguito all’Atletico Vigasio ha vinto la Terza e la Seconda categoria facendoci approdare in Prima. A lui va in compito di risollevare il morale e soprattutto la classifica della squadra”. L’Atletico Vigasio è all’ultimo posto del girone A di Prima categoria, alla pari del Bussolengo, con zero punti raccolti dopo le prime tre gare. Biancazzurri fuori anche dal Trofeo Veneto dove nel 1° turno eliminatorio hanno raccolto una vittoria incassando due sconfitte.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
9.8 ° C
13.6 °
7.2 °
87 %
1.5kmh
0 %
Dom
19 °
Lun
19 °
Mar
18 °
Mer
19 °
Gio
15 °