Finisce 1 a 1 tra Olimpica Dossobuono e Caselle nella 1^ giornata del Trofeo Veneto di 1^ categoria

787

Classica gara d’inizio stagione giocata in una giornata calda e assolata. I ventidue in campo si sono dati da fare malgrado il pomeriggio afoso (forse era meglio giocare a temperature più miti in serata) dimostrando tutte le loro velleità. Risultato che, per come si è svolta la contesa, è sostanzialmente giusto. Forse più prorompente nel primo tempo la squadra di casa ben sorretta dal trio offensivo formato da Peroni, Baraldi e Bonato che quando hanno aumentato il ritmo hanno dato una bella sferzata alla gara. Il Caselle ha dimostrato di crederci sempre, ben messo in campo dall’ex mister giallorosso Giuseppe Bozzini. Nella ripresa è stato poi scoppiettante nel cercare, e sopratutto trovare il pari a difesa sguarnita.

Parte a razzo il Dossobuono e al 2′ di gioco Bonato, da buona posizione, conclude alto. Ci riprova al 10′ il compagno di squadra Baraldi che dalla distanza manca il bersaglio pieno. Al 12′ si fa sotto il Caselle con Olioso ma la sua rasoiata va a lato della porta difesa dal’attento numero uno di casa Tedesco. Al 15′ occasione ghiotta per i locali con Bonato ma la sua conclusione si infrange sul corpo del portiere gialloblu Chesini in uscita. Al 20′ tiro forte ma centrale di Caldana per il Dossobuono, ieri in maglia bianca. Al 30′ ancora il Dossobuono con una astuta punizione di Peroni ben controllata dal portiere Chesini del Caselle. Al 35′ inguardabile tiro da fuori area di Adami per il Caselle.

Nella ripresa cala il ritmo, il caldo si fa sentire ancora di più. Le azioni sono estemporanee ma lo stesso ficcanti. Al 11′ tiro al napal di capitan Baraldi per l’Olimpica ma il portiere avversario compie il miracolone. Un minuto dopo si fa ancora sotto l’Olimpica ma Pigato trova ancora il super portiere Chesini che gli chiude con bravura lo specchio della porta. Al 18′ alle stelle la conclusione di Dalla Vecchia neo entrato per il Caselle.

Al 21′ arriva il “golasso” di Peroni per i padroni di casa, il quale si fionda in area a tutta velocità e fulmina l’incolpevole portiere ospite Chesini. Il Caselle aumenta la consistenza e la qualità in attacco e a volte la difesa dell’Olimpica fatica a chiudere gli spazi. Tanto che al 36′ arriva il pareggio gialloblu dopo un pasticcio difensivo del Dossobuono con Tosi che è lesto ad infilare l’esterrefatto portiere Tedesco. Poi di fatto non succede quasi più nulla, prima del fischio finale però è Baraldi a sfiorare il gol. L’attaccante inizia benissimo un azione offensiva, scambia con Bonato e riceve la sfera sotto porta tutto solo ma manca, a portiere battuto, il tocco a rete.

Negli spogliatoi dice il mister di casa Matteo Meneghetti ha detto: “Abbiamo sbagliato tante occasioni sotto porta ma abbiamo comunque giocato bene fornendo una bella prestazione su un campo di casa che era davvero pessimo”.

OLIMPICA DOSSOBUONO: Tedesco, Promise, Giuliani, Caldana, Carminati, Gioia, Peroni, Faccioli (15’st Cereda), Pigato (14’st Bortolazzi), Baraldi, Bonato. All. Meneghetti
CASELLE: Chesini, Ezeunala, Massaro, Meneghini, Guerrera, Chilelli, Brentegani (12’st Bonvicini), Bassani ( 24’st Dalla Vecchia), Aliperti, Olioso ( 30’st Tosi), Adami (12’st Gasparini). All. Bozzini
ARBITRO: Framba di Verona
RETI: Peroni al 21’st, Tosi al 36′ st

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata