25.3 C
Verona
martedì, 27 Luglio 2021

Il calcio mercato dilettanti si infiamma. Molte le trattative già portate a termine

Continuano a pieno ritmo le trattative di mercato con le squadre della nostra provincia che stanno apportando gli ultimi ritocchi al proprio organico sperando che si possa finalmente riprendere regolarmente i campionati che sono già stati programmati col via al 19 settembre. Molte le trattative che danno la prova della grande voglia di riprendere a giocare a calcio nei tornei dei nostri dilettanti. Il Pgs Concordia del riconfermato mister Doriano Pigatto, tramite il suo diesse Germano Pistori, fa sapere che i viola hanno raggiunto l’accordo con il centrocampista ex Mozzecane e Villafranca Federico Cristanini, resta in viola anche Andrea Girardi ex Scaligera arrivato a novembre prima dello stop ai campionati. Dalla Juniores Elite promossi in prima squadra il 2001 Filippo Ghirlanda e l’estroso centrocampista classe 2002 Filippo Martignoni che però è alle prese con gli studi a Milano. Si stanno ricercando giovani in prospettiva del prossimo campionato di Promozione, dove è stata ripescata la squadra del presidente Marco Giavoni, dove si dovrà schierare un 2000, un 2001 e un 2002. E’ confermato l’80% dell’organico della scorsa stagione, sicuri partenti Andrei Craciunescu che va al Pedemonte, Pietro Smacchia che va al Lessinia e il difensore Lorenzo Gagliardi che va a Barcellona per studi.

Altro grande colpo del Quaderni di mister Lucio Marconi che, dopo i fratelli Franchini, si assicura anche il centrocampista Daniele Buzzacchero, ex Villafranca, Nogara e Marmirolo, giunto dal Porto Mantovano. Si muove anche l’Alba Borgo Roma del presidente Fabio Venturi che spera ancora di essere ripescata nel campionato di Eccellenza. A disposizione del riconfermato mister Devis Padovani sono arrivati il centrocampista Manuel Prati e l’attaccante Salvatore Bartolomeo dall’Albaredo e il centrocampista classe ’99 Tommaso Savoia dall’Oppeano. Lasciano i giallorossi il portiere Francesco Bonato, il difensore Giulio Personi, il centrocampista Fabhino Lima da Silva, il difensore Davide Cenci, il centrocampista Leonardo Tavella e il bomber Gianmarco Ravelli approdato al Pastrengo. Il nuovo diesse del Valpolicella Mauro Gaburo ci svela i movimenti dei rossoblù del riconfermato mister Manuel Bonazzi: “Dall’Avesa arriva l’ex S.Zeno, Parona e Zevio Filippo Begali, dall’Olimpia Ponte Crencano abbiamo preso il centrocampista Thiago Zanini, ex Pro sambo, mentre dal Cadidavid arriva l’attaccante classe ’99 Ferdinando Grimaldi di proprietà della Virtus Verona. Abbiamo riconfermato l’80% della rosa fra i quali il portiere Mauro Faettini, Baietta, Da Costa e Perina. Dalla Juniores regionale sono stati promossi in prima squadra 5 giovani interessanti e il nostro obiettivo per la prossima stagione è di far bene e di posizionarci nella parte sinistra della classifica”.

L’addetto stampa biancorosso Germano Zerbetto ci comunica un altro importante colpo messo a segno dalla formazione vicentina del Montecchio Maggiore del patron Romano Aleardi. E’ Mattia Falchetto, centrocampista centrale veronese nato ad Isola della Scala il 13 maggio del 1994 che è cresciuto calcisticamente nel Legnago dove ha anche giocato per 6 anni in serie D, per poi trasferirsi al Villafranca Veronese, per una breve parentesi di sei mesi, e poi passare al Caldiero Terme per 3 anni dove è diventato pedina fondamentale sia in Eccellenza e poi anche, dopo la promozione, nel campionato di serie D. A luglio dello scorso anno era stato aggregato con il Legnago di serie C prima di trasferirsi al Castelbaldo Masi. Da aprile, con la ripresa del mini campionato di Eccellenza, ha indossato la maglia del Bassano 1903. Giocatore duttile che può giocare sia come play-maker davanti alla difesa che come difensore centrale. Un innesto di qualità che va a rinforzare la rosa già di ottimo livello a disposizione del nuovo mister Federico Coppola. Dopo la firma del contratto Mattia ha detto: “Ringrazio il presidente Mattia Aleardi e il direttore sportivo Gianluca Biasio che mi hanno voluto fortemente. Ho scelto il Montecchio Maggiore perchè la ritengo in primis una società seria, ben organizzata e che vuol fare le cose per bene. Ho respirato subito un’atmosfera positiva in cui c’è l’ambizione di provare a riportare il Montecchio Maggiore nella categoria che più merita. La struttura dell’impianto sportivo è di livello superiore per cui ci sono tutte le premesse per poter fare bene”.

Il diesse Omar Rossetto ci svela i movimenti del San Giovanni Ilarione che Venerdì sera presso campo sportivo presenterà la squadra di Prima categoria 2021-22 a disposizione di mister Fabio Gonella. “Dal Chiampo arriva il portiere Mario Fracasso, dal Vigo il difensore Fabrizio Mungari e dall’Aurora Cavalponica il compagno di reparto Alberto Baldinazzo. A centrocampo arriva Matteo Dal Dosso ex Illasi mentre in attacco abbiamo preso il giovane del Caldiero Gianluca Magrinello”. Il Cadidavid di mister Fabrizio Sona, tramite lo storico diesse Adelino Biondani, comunica che è arrivato il portiere Marco Fanini (ex Virtus Vecomp e Pescantina-Settimo) mentre il portiere Marco Fracca si accasa all’Aurora Marchesino assieme al difensore Andrea Varano. In attacco è arrivato Alberto Menini mentre Riccardo Giannelli passa alla Dorial e Stefano Perlini va al Pozzo del presidente Roberto Praga che annuncia anche l’arrivo di El Moustafa dalla Tagliolese.

Il diggì del Villafranca Mauro Cannoletta annuncia l’arrivo in blugrana di 4 giocatori, sono i centrocampisti Federico Marchetti ed Edoardo Cecco e l’attaccante Francesco Tomè che arrivano in blocco dal Montecchio Maggiore, dall’Ambrosiana torna a vestire la maglia blaugrana il difensore Federico Maccarone. Il presidente del Bevilacqua Marco Calonego annuncia l’arrivo di bomber Aimuan Odaro dall’Atletico Vigasio e la promozione del giovane portiere Negri dal vivaio grigiorosso. In uscita l’attaccante Alessandro Guerra che interessa al Venera e il centrocampista Umberto Ambrosi che è passato all’Albaredo calcio. Il d.s. del Malcesine calcio Bortolo Marchiotto annuncia gli acquisti di Tavernini Tommaso dal Dro, mentre dall’Arco arrivano Matteo Iachelini, Kevin Berardinelli, Nicolas Betta e Valerio Armani. Unica cessione finora è quella del difensore classe 1995 Simone Nodari che va al Dro. Il nuovo mister della prima squadra granata è Stefano Marchiori, ex giocatore della Benacense classe 1984 l’anno scorso in forza al Malcesine di mister Renzo Scremin dove allenava anche la formazione degli allievi bianco-granata lacustri.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
forte pioggia
25.3 ° C
28.5 °
23.6 °
80 %
1.6kmh
23 %
Mar
25 °
Mer
31 °
Gio
33 °
Ven
34 °
Sab
33 °