16.8 C
Verona
sabato, 28 Marzo 2020
More

    Il Cjarlins Muzane ferma la corsa del Legnago (1-0)

    Dopo 8 turni positivi, un Legnago sprecone in zona gol, perde a Carlino subendo un solo tiro in porta. Sabato 29 febbraio gli anticipi del girone C cancellati per il corona virus?

    Trasferta in provincia di Udine negativa per il Legnago che spreca almeno cinque palle gol e subisce un gol dai friulani che tirano in porta una sola volta. Il Cjarlins Muzane, dopo aver vinto una settimana fa in casa della capolista Campodarsego, batte anche la seconda della classe che si ferma dopo otto turni positivi. In pieno recupero capitan Bondioli ha incornato verso la porta degli arancio blu un traversone di Finessi, ma il portiere Sourdis, con una prodezza, ha deviato in corner. Così il campo friulano si conferma stregato come il 3 dicembre 2017 quando i biancazzurri furono sconfitti per 2 a 0 . Il k.o. biancazzurro è stato firmato da un eurogol di Riccardo Santi, classe 1990 ex Caldiero, imbeccato da un’azione Buratto-Kabine che ha disorientato la difesa biancazzurra, battendo imparabilmente il portiere Enzo. Fra le file degli arancio-blu due ex : il difensore Federico Tobanelli (due stagioni in biancazzurro dal 2013 al 2015) e il centrocampista Longato (biancazzurro nel 2014-2015). L’allenatore biancazzurro Massimo Bagatti conferma l’undici previsto e si porta in panchina Wangue, Forestan, Contri, Botturi, Ranelli, Sabba, Finessi, Broso e Leoni.

    Subito Legnago in attacco: traversone di Demian che Chakir incorna alto. Poi Giacobbe crossa ma salva il portiere friulano. Al 9° Barone dal limite conclude altissimo. Al 19° è l’ex Tobanelli che inzucca fuori sugli sviluppi del primo ed unico angolo battuto dai locali. Al 39° un teletiro di Giacobbe spiovente e senza pretese. Nella ripresa continuano gli sprechi del Legnago: al 5° ottimo traversone in area di Giacobbe che Chakir non aggancia. Poi è lo stesso Chakir che serve Barone che colpisce di testa con la palla che va fuori bersaglio. All’11° ottima azione Yabre – Giacobbe – Antonelli con rasoterra di quest’ultimo fuori. Poi assist di Cicarevic per Barone che conclude a lato. Al 18° locali in vantaggio con il gran gol di Riccardo Santi. Al 29° conclusione di Cicarevic ben parata da Sourdis. Al 36° anche Barone diventa uomo assist, ma né Broso né Finessi riescono a deviare in rete. Il Legnago cerca disperatamente il pareggio. Fallo su Bondioli e punizione battuta da Cicarevic che esce molto alta. Al 46° l’ultima occasione per il pareggio: cross di Finessi per l’ottima incornata di Bondioli che il portiere devìa in angolo. Ben otto gli angoli battuti dal Legnago. Sabato tutto il girone dovrebbe giocare in anticipo e il Legnago dovrebbe ospitare il San Luigi alle ore 15 ma le partite saranno rinviate per le ordinanze per il “corona virus”.

    L’allenatore del Legnago Massimo Bagatti dichiara: “Una sconfitta beffarda, per vincere bisogna però mettere la palla in rete, il Carlino con il minimo sforzo ha ottenuto il massimo risultato. I complimenti degli avversari non portano punti. I rinvii delle gare per il corona virus? Io spero che i giocatori non si ammalino…” Il direttore generale del Legnago Mario Pretto: “E’ spiacevole perdere quando non lo meriti: abbiamo avuto palle-gol nel primo tempo con Barone e Chakir, poi nella ripresa altre occasioni buone fallite. Ed anche un rigore per che ha provocato le proteste di Antonelli.” Il mister locale Massimiliano Moras è al settimo cielo per il successo: “Abbiamo battuto una squadra forte che merita il secondo posto”. Capitan Migliorini rileva che i tre punti persi a tavolino contro il Vigasio ha “caricato” ancor più la squadra che vuole ora disputare i play off. Gli ex Tobanelli e Longato (sostituito per una noia muscolare) elogiano la loro ex squadra.

    Cjarlins Muzane (4-3-3): Sourdis, Ndoj (14’st Santi), Facchinutti ( 20’st Zuliani), Tobanelli, Tonizzo, Migliorini (36’st Fabbro), Comisso (1’st Lugnan) Pez, Kabine, Longato (35’pt Buratto), Bussi. All. Moras
    Legnago Salus (4-3-1-2): Enzo, Demian, Mazzali, Antonelli ( 21′ st Broso), Bondioli, Moretti, Giacobbe (47’st Sabba), Yabre( 28’st Ranelli), Barone(47’st Contri) , Cicarevic, Chakir( 14’st Finessi). All. Bagatti
    Arbitro: Vogliacco di Bari
    Reti: al 18° st Santi
    Note: Spettatori 400 circa. Ammoniti Sourdis, Kabine, Antonelli, Bondioli, Yabre, Chakir. Angoli 1-8 recuperi 1° e 5°

    La redazione di www.pianeta-calcio.it

    © Riproduzione Riservata

    Leggi ancora ...

    pagine visitate
    123.100.496
    visitatori online
    149

    Ultimi articoli

    Stop a tutti campionati dilettantistici. La risposta del Presidente del Comitato Regionale Veneto Giuseppe Ruzza

    Da qualche giorno gira sui gruppi calcistici della nostra provincia che alcune squadre del Veneto stanno preparando una bozza da sottoporre alla...

    Paolo Padovani (Borgo Trento): “Assurdo anche solo pensare al calcio in questo momento difficile per il nostro paese”

    Anche la Polisportiva Borgo Trento, come tutte le Associazioni sportive, ha colto questo momento emergenziale per fare delle riflessioni che, condivise dal...

    Filippo Berti (Caldiero): “Dobbiamo tenere duro…ripartiremo più forti di prima!”

    "Cari Colleghi ed Amici la presente per esprimerVi vicinanza e sostegno per il difficile momento che stiamo attraversando e ci auguriamo che...

    Anche il Mozzecane ha devoluto i soldi delle multe alle terapie intensive degli Ospedali veronesi

    E' molto dispiaciuto, per l’emergenza CoronaVirus che purtroppo sta mietendo vittime in Italia e nel mondo, l’attaccante classe 1990 Andrea Mileto, in...

    In questi tempi di CoronaVirus, i nostri medici ed il personale sanitario meritano la luce dei riflettori

    Non è sempre facile, in tempi di CoronaVirus, parlare e raccontare il calcio. Tanti calciatori, allenatori, dirigenti e presidenti del mondo del...

    I Nostri Social

    Verona
    poche nuvole
    16.8 ° C
    20.6 °
    12.8 °
    41 %
    1.5kmh
    16 %
    Sab
    19 °
    Dom
    17 °
    Lun
    12 °
    Mar
    9 °
    Mer
    11 °