3.1 C
Verona
giovedì, 21 Gennaio 2021

Il Legnago oggi ospita al “Sandrini” il Modena dopo 49 anni.

Nell’estate del 1972, nella Coppa Italia Semipro, finì con due vittorie del Modena contro i biancazzurri

Il Legnago vuole iniziare con un risultato positivo il 2021 affrontando oggi alle ore 17.30 nella prima partita casalinga del nuovo anno il Modena. 22 i convocati da mister Massimo Bagatti compresi i tre nuovi arrivati Stefanelli, Lovisa e Laurenti. Convocati i portieri Colombo, Pavoni e Pizzignacco; i difensori Ricciardi, Bondioli, Pellizzari, Perna, Girgi, Zanoli, Mazzali, Stefanel; i centrocampisti Antonelli, Zanetti, Lovisa, Gasperi, Bulevardi, Laurenti, Giacobbe, Yabre e le punte Grandolfo, Chakir e Luppi. Il Modena ha perso il primo posto dopo l’anticipo giocato ieri fra Cesena e Sudtirol finito sullo 0 a 0 ma può riconquistare la vetta in solitudine se vince oggi a Legnago o in tandem con il Sudtirol se pareggia. Il Padova oggi non gioca con il Carpi perché la gara è stata rinviata per contagi da Covid. Il Modena vanta la più forte difesa fra i professionisti con soli 8 gol subiti. I 33 punti dei canarini sono frutto di 10 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte, con Triestina, Matelica, Perugia e Sudtirol. Squalificati i biancazzurri Morselli e Rolfini.

Il Legnago ha giocato una gara ufficiale contro il Modena ben 49 anni fa. Nella stagione 1972-73 il Legnago, dopo la sconfitta del 4 giugno 1972 nello spareggio con il Vigevano per la serie C, fu ammesso a disputare la Coppa Italia semipro in un girone con tre squadre di serie C dal nome altisonante: Modena, Padova e Spal. Il Legnago, allenato allora da mister Menti, il 27 agosto fu sconfitto al Braglia di Modena per 4 a 0 davanti a 2.667 spettatori paganti per un incasso di 2 milioni 865.200 lire. Questo il tabellino della gara:
Modena: Piccoli, Lodi, Matricciani, Marinelli, Strucchi, Schiano, (Balestri), Ronchi, Corni(Fraternali), Boscolo, Bocconieri, Incerti. All. Costagliola
Legnago: Tomasi (Giaretta),Burtini (Bonomi), Lucchini, Moro, Grimelli, Rossetti, Manservigi, Sbampato, Gonella, Baggio, Tomiet (Scandogliero). All. Menti
Arbitro: Chiozza di Genova
Reti: 15’pt Boscolo, Balestri al 4’, Incerti al 34’Boscolo al 38’st.

Il ritorno con il Modena, giocato a Legnago il 6 settembre 1972 davanti a 600 spettatori, con un incasso di mezzo milione di lire, vide vittoriosi per 3 a 0 ancora i canarini emiliani con reti tutte nella ripresa. Queste le formazioni della partita di ritorno:
Legnago: Giaretta, Grimelli, Lucchini, Sbampato, Rossetti, Burtini, Manservigi, Gonella (Scandogliero), Tomiet, Moro, Bonomi (Bianco). All. Menti
Modena: Piccoli, Lodi, Matricciani, Marinelli, Gibellini, Balestri, Ronchi (Di Mario), Colusso, Boscolo, Boccolari (Gravante), Incerti. All. Costagliola
Arbitro: Medeghini di Brescia
Reti: st 5’ Ronchi, 29’ e 41’ Gravante

Aldo Navarro per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
pioggia leggera
3.1 ° C
5.6 °
-0.6 °
87 %
0.5kmh
75 %
Gio
7 °
Ven
9 °
Sab
8 °
Dom
7 °
Lun
7 °