-0.4 C
Verona
giovedì, 8 Dicembre 2022

La Virtus Verona perde (2-1) a Vicenza ed esce dalla Coppa Italia.

I rossoblù cadono al "Romeo Menti" ma non sfigurano contro i biancorossi di mister Baldini

La Virtus Verona di mister Gigi Fresco ha perso ieri 2 a 1 allo Stadio “Romeo Menti” di Vicenza, nel 1° turno eliminatorio della Coppa Italia di serie C, e saluta la competizione. Il derby veneto se lo aggiudica il Lanerossi Vicenza di mister Francesco Baldini che ora, nel prossimo turno, affronterà l’Arzignano che è andato a vincere a Trieste con un gol segnato nella ripresa da Manuel Antoniazzi. Una partita, quella giocata a Vicenza, che ha visto affrontarsi due squadre infarcite di giocatori che finora hanno avuto poco spazio in campionato. La gara si è sbloccata in chiusura di primo tempo, la punizione di Giacomelli si stampa sulla traversa e Padella è il più lesto di tutti nel proseguo della azione ad insaccare in rete l’1 a 0 al 43° minuto. Si va così negli spogliatoi con il vantaggio del Vicenza che ad inizio ripresa, dopo solo 3 minuti, raddoppia con Alessio che in scivolata anticipa tutti sul tiro di Giacomelli respinto dal palo. La Virtus reagisce e al 69° minuto accorcia le distanze grazie a Gianmarco Begheldo che insacca dopo un batti e ribatti nell’area biancorossa. Nel finale di gara contropiede della Virtus con Mimmo Danti che sfiora il clamoroso pareggio. A fine gara mister Gigi Fresco si è detto soddisfatto della prova dei sui ragazzi che non hanno affatto sfigurato contro una squadra blasonata come il L.R. Vicenza.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nebbia
-0.4 ° C
7.5 °
-0.8 °
100 %
1kmh
100 %
Gio
8 °
Ven
6 °
Sab
9 °
Dom
8 °
Lun
3 °

I nostri social