5.9 C
Verona
venerdì, 28 Gennaio 2022

Le squadre venete scalpitano e non vedono l’ora di riprendere. Ruzza è fiducioso di portare a termine tutti i campionati

Continua a preoccupare l’aumento dei contagi da Covid-19 dovuti alla nuova variante Omicron, anche se gli esperti assicurano che i suoi effetti sono meno pesanti della prima ondata del virus arrivata in Italia due anni fa. Si parla ora di sintomi lievi che assomigliano ad una normale influenza, almeno per le persone già vaccinate, tutti noi speriamo di tornare alla normalità e di ritrovare un pizzico di serenità. Il calcio dei professionisti va avanti seppur con tanti giocatori positivi e grandi difficoltà per alcune squadre di schierare in campo undici giocatori della rosa principale, spesso si deve ricorrere a ragazzi della squadra Primavera per completare la panchina. La ripresa del campionato di Serie C è programmata per il 2 febbraio con la disputa della 21^ giornata con le gare che vedono impegnate anche le nostre due compagini veronesi, la Virtus Verona di mister Gigi Fresco giocherà in trasferta allo Stadio “Garilli” di Piacenza mentre il Legnago Salus del nuovo mister Michele Serena ospiterà al “Sandrini” i blucelesti del Lecco.

In Serie D la data da tenere d’occhio e il 23 gennaio, quando si dovrebbe finalmente ripartire con il turno di campionato rinviato il 9 gennaio 2022. Nel girone B il Sona calcio di mister Pippo Damini ospiterà il Desenzano Calvina, mentre nel girone C il Caldiero di mister Tommaso Chiecchi andrà a far visita al Cjarlins Muzane, l’Ambrosiana di mister Paolo Sammarco sarà di scena in casa della Luparense e il San Martino Speme del nuovo mister Mario Colantoni ospiterà i giallorossi dell’Este. Il presidente del Comitato Regionale Veneto Bepi Ruzza sulla ripresa dei campionati dilettanti regionali ha dichiarato che c’è la ferma intenzione di riprendere il prossimo 30 gennaio il campionato di Eccellenza con la disputa della 1^ giornata di ritorno che era stata rinviata il 9 gennaio. Nella stessa data dovrebbe esserci il via a tutte le gare della 1^ giornata di ritorno dalla Promozione fino alla Terza Categoria ma la situazione contagi non lascia alcuna certezza. Ruzza ha infatti ribadito che bisognerà monitorare con attenzione l’evolversi del numero dei contagi anche se si è detto fiducioso visto che moltissimi giocatori sono già vaccinati. Il presidente del C.R.V. ha detto che non verrà cancellata l’attuale stagione calcistica 2021-22 e che si farà di tutto, nei mesi a venire, per portare a termine tutti i campionati dall’ Eccellenza fino alla Terza categoria.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
foschia
5.9 ° C
9.1 °
3.2 °
87 %
1kmh
2 %
Ven
6 °
Sab
8 °
Dom
9 °
Lun
7 °
Mar
9 °