9.2 C
Verona
mercoledì, 12 Maggio 2021

Matteo Fattori: “Non vedo l’ora di tornare ad allenare e riassaporare il calcio giocato”

 Abbiamo fatto quattro chiacchere con Matteo Fattori, uno dei mister dei nostri dilettanti alla finestra in attesa di far parte di un nuovo progetto calcistico. Una passione per il calcio iniziata da piccolo quando ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile dell’Hellas Verona per poi debuttare in Serie A ed in Coppa Italia con mister Bagnoli in panchina, sempre pronto ha dispensare preziosi consigli a Matteo ed ai suoi compagni di squadra. “In tempo di Covid-19 non posso nascondere che la mia vita e quella di tutti è notevolmente cambiata – dice Fattori -, ma mi auguro che con il passare dei mesi si torni ad un briciolo di normalità, grazie anche alle vaccinazioni. Ho notato che almeno l’Eccellenza è ripartita in sicurezza e di questo ne sono molto contento. Adesso aspettiamo tutti che gli altri campionati dei dilettanti si rimettano in carreggiata a settembre. Io francamente non vedo l’ora, ma anche tanti giocatori che conosco, di indossare la casacca di una nuova squadra ed assaporare il gusto del calcio giocato”. L’estate scorsa Matteo aveva trovato l’accordo con l’U.S. Governolese che gli aveva affidato la conduzione tecnica della prima squadra dopo aver guidato il San Giovanni Lupatoto e il Garda. La Governolese è una squadra della provincia di Mantova di Eccellenza che aveva lanciato Kevin Lasagna passato poi al Cerea e al Carpi.

Da allenatore ha sempre praticato fino in fondo il suo credo, per lui gioca la partita della domenica chi lo merita e chi dimostra che ha lavorato duramente durante la settimana: “A me piacciono i giocatori che danno sempre tutto sul campo, che si allenano con costanza e che mi fanno vedere di avere tanta voglia di essere protagonisti nella partita domenicale. Il mio calcio è intriso di compattezza e della giusta intensità”. Suzzara, Legnano, Tempio Pausania, Leffe e Frosinone, sono le sue tappe da calciatore in serie C, poi ha vestito anche le maglie di Legnago, Mezzolara e Castiglione dello Stiviere in serie D. Matteo Fattori si è sempre dimostrato un giocatore di personalità ma anche di grande umiltà, dote a volte rara nel nostro calcio professionistico. Tre gli entusiasmanti salti di categoria fatti da abile tecnico, quello con Santo Stefano di Zimella, portato in Prima categoria, con il Gazzolo, portato in Promozione, e con Caldiero promosso in Eccellenza. “Il calcio mi ha dato emozioni a ripetizione, sia da calciatore che come allenatore, ora sono fiducioso che finita l’estate torneremo alla normalità che tutti meritiamo. Nel mondo dei dilettanti ho conosciuto tante persone che mi hanno fatto crescere come uomo. Ritornare a vedere su un qualsiasi campetto di provincia un ragazzino rincorrere un pallone mi riempie sempre di felicità. A mio giudizio il calcio è un patrimonio di tutti”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
9.2 ° C
13 °
2.2 °
88 %
6.7kmh
75 %
Mer
18 °
Gio
18 °
Ven
16 °
Sab
17 °
Dom
20 °