9.2 C
Verona
mercoledì, 12 Maggio 2021

Mister Gianni Canovo saluta e ringrazia il PescantinaSettimo

Mister Gianni Canovo, dopo aver portato la compagine del presidente Lucio Alfuso dalla Seconda categoria fino in Eccellenza, saluta il PescantinaSettimo con tanta emozione. La squadra rossoblù quest’anno, prima della sospensione forzata causata dal Covid-19, era in linea con l’obiettivo da raggiungere, quello della salvezza, con 7 punti raccolti dopo le 6 gare giocate. “Si è concluso – dice mister Canovo con un velo di tristezza – un meraviglioso ciclo con un gruppo di promettenti giovani e giocatori più esperti che mi ha portato, assieme ai miei bravissimi collaboratori, a salire fino nell’ambita vetrina dell’Eccellenza. Tutti assieme, nessuno escluso, abbiamo fatto un “Triplete” stile Inter di Morinho, in incredibile crescendo e raggiungendo anno dopo anno obiettivi non preventivati. A Pescantina sono stato davvero benissimo e fin da subito il feeling con il presidente Lucio Alfuso e tutti i componenti del direttivo è andato a gonfie vele. Ho legato e fatto il mio lavoro senza pressioni e togliendomi grandissime soddisfazioni giocando con umiltà e grande temperamento. Un grandissimo grazie anche alla famiglia Carigi, ed in particolar modo a papà Stefano, il d.s. della prima squadra, ed a suo figlio Cristian, due ottimi amici come pure il preparatore atletico Andrea Callegaro, il preparatore dei portieri Matteo Zambelli, le fisioterapiste Sara Aiani e Irene Gelmetti e il magazziniere “Briciola”. Ringrazio anche Moreno Ronconi, Renzo Ganassini, Francesco Lombardi e Roberto Ceradini e naturalmente anche tutti i ragazzi della prima squadra”.

Intanto il telefono di Canovo sta iniziando a squillare e lui, con grande tranquillità, sta vagliando i progetti e le proposte che gli sono arrivate, pronto a tornare ad allenare una nuova squadra. Quale sarà Mister Canovo mantiene il segreto: “A breve comunicherò qualche novità sul mio futuro. La voglia di allenare è sempre tanta e sono pronto a percorrere una nuova strada per aprire un nuovissimo ciclo. I dilettanti mi hanno dato tanto e sono sicuro che continueranno a farlo”. Un allenatore pieno di carisma Gianni Canovo, capace di pesare le parole nella maniera giusta. Un trascinatore in campo e nello spogliatoi con la sua saggezza conquistata in tanti anni da stimato tecnico. “Sono tanti gli ingredienti che compongono una squadra di calcio. Le varie componenti devono andare ad incastrarsi alla perfezione nel puzzle calcistico che stai completando. Ogni annata può essere diversa ma non devi mai perdere la lucidità e devi saper inserire, anche a partita in corso, i giocatori giusti. Non devi mai abbassare la guardia e bisogna correre in campionato senza concedersi pause. Anche quando le cose vanno male bisogna saper affrontare i problemi, con il tuo staff tecnico, in totale serenità. Con la grande passione si può andare oltre portando a casa risultati positivi”. Ora il PescantinaSettimo del presidente Lucio Alfuso nella prossima stagione sarà guidato da Giovanni Orfei.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
9.2 ° C
13 °
2.2 °
88 %
6.7kmh
75 %
Mer
18 °
Gio
18 °
Ven
16 °
Sab
17 °
Dom
20 °