7.5 C
Verona
martedì, 13 Aprile 2021

Nel pomeriggio il Legnago ospita il Carpi, stasera la Virtus sfida la capolista Padova di mister Mandorlini

Oggi è in programma la 28^ giornata di campionato del girone B di serie C dove sono inserite le due veronesi. Alle ore 15.00 il Legnago Salus di mister Massimo Bagatti ospiterà allo stadio “Mario Sandrini” il Carpi reduce dal pareggio interno a reti bianche contro la Fermana e attualmente 14° in classifica con 30 punti. La squadra di mister Sandro Pochesci, che dovrà fare a meno dello squalificato Lamine Fofanà, non vince da 7 gare (3 pareggi e 4 sconfitte) come pure il Legnago che però ha pareggiato una gara perdendo di seguito le ultime 6 partite precipitando al terz’ultimo posto con 22 punti. Dietro ai biancazzurri solo il Ravenna a 20 e il fanalino di coda Arezzo a 16 punti. Stasera alle ore 20.30 la Virtus Verona di mister Gigi Fresco sarà di scena al “Gavagnin-Nocini” contro la capolista Padova allenata da mister Andrea Mandorlini. Un nuovo banco di prova importante per i rossoblù virtussini che vogliono tornare a fare punti dopo la sconfitta in casa del Matelica che ha interrotto la lunga striscia di risultati utili facendo segnare il primo passo falso del 2021.

Cose che possono capitare anche se l’analisi di Gigi Fresco alla vigilia della gara lascia spazio a parecchie recriminazioni: “Il risultato ci condanna ma non meritavamo assolutamente la sconfitta. Il secondo tempo è stato un monologo, abbiamo colpito due traverse a cui si sono sommate una serie di occasioni non finalizzate con il gol per un soffio. Abbiamo commesso qualche errore di troppo a cui non eravamo abituati. Mi riferisco soprattutto al fuorigioco. Siamo caduti nella trappola troppe volte, dobbiamo fare più attenzione, non è possibile farci fischiare un fuorigioco ogni dieci minuti. Per fortuna si torna subito in campo. Ripartiremo proprio dagli errori con l’obiettivo di non commetterli nuovamente. Una sconfitta può starci, non dobbiamo e possiamo farne un dramma. Avrei preferito però avvicinarmi alla partita con il Padova con un risultato positivo, soprattutto per il morale. Che partita sarà? L’avversario si commenta da solo, dovremo fare la partita perfetta altrimenti sarà durissima perchè a qualità dei singoli non sono secondi a nessuno”. Capitolo formazione: “Recuperiamo Lonardi e torna anche Santiago Visentin dalla squalifica. Restano fuori Amadio e Manfrin. Valutiamo qualche avvicendamento, vedremo meglio prima della gara”.

Oggi alle ore 15.00 si giocano anche Arezzo-Mantova, Fermana-Cesena, Triestina-Gubbio e Vis Pesaro-FeralpiSalò. Alle ore 17.30 in campo Modena-Imolese, Ravenna-Matelica e Südtirol-Fano mentre ieri nell’anticipo il Perugia ha pareggiato 1 a 1 in casa contro la Sambenedettese. Ieri vittoria netta per 3 a 0 del Chievo di mister Aglietti contro il Pordenone grazie alle reti di Ciciretti, Garritano e Obi. I gialloblù risalgono al 5° posto con 42 punti a -7 dalla capolista e a -3 dal secondo posto che da la promozione diretta. Stasera alle ore 20.45 l’Hellas Verona di mister Ivan Juric scende in campo a Benevento contro i giallorossi di mister Pippo Inzaghi.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
pioggia leggera
7.5 ° C
8 °
7.2 °
66 %
5.1kmh
90 %
Mar
8 °
Mer
12 °
Gio
10 °
Ven
13 °
Sab
12 °