30.7 C
Verona
giovedì, 30 Giugno 2022

Oggi si chiudono i campionati di Serie D, Promozione, Prima e Seconda categoria.

Oggi si gioca l’ultima giornata dei campionati di Serie D che darà i suoi ultimi verdetti. Nel girone “B”, dove ha già trionfato il San Giuliano City Nova con 82 punti, lotta infuocata per i play off con 7 squadre che si contendono i 4 posti disponibili. Al 2° posto c’è il Legnano con 63 punti, terzo il Desenzano Calvina a 62, Brusaporto e Casatese a 61, Caratese a 60, Virtus Ciserano e Breno a 58 punti hanno ancora minime speranze. Stesso discorso vale per i play-out dove tutto è ancora da decidersi. Il Sona calcio di mister Pippo Damini, che oggi va a far visita al Desenzano Calvina di mister Cristian Soave, è al 13° posto con 41 punti alla pari con il Real Calepina e il Ponte S.Pietro. Rossoblù che sarebbero comunque salve perchè a +10 sul Caravaggio terz’ultimo in classifica. Dietro al Sona Calcio a 36 punti c’è il Villa Valle, a 35 il Vis Nova Giussano, a 34 come il Caravaggio, a 33 il Leon e a 32 l’Olginatese, tutte ancora in gioco evitare le due retrocessioni dirette.

Nel girone “C” la situazione è esattamente opposta, quasi tutto deciso in coda mentre è tutto ancora aperta la corsa per il titolo e la promozione in serie C. La capolista ArzignanoChiampo precede di un punto l’Union Clodiense alla quale andrà a far visita proprio oggi, uno scontro promozione che si prevede davvero infuocato. Gli altri tre posti play off sono già sicuri per Adriese, Luparense e Campodarsego. Il Caldiero di mister Fabrizio Cacciatore, 7° in classifica con 48 punti, chiude la stagione ospitando al “Berti” di Caldiero il Cjarlins Muzane. Il già retrocesso San Martino Speme di mister Mario Colantoni gioca ad Este mentre l’Ambrosiana, già sicura di giocarsi la salvezza ai play-out contro il Delta Porto Tolle, ospita al “Montindon” la Luparense.

In Promozione il Castelnuovo è già promosso mentre in coda, con il Nogara già retrocesso, ai play out ad ora ci sarebbe ora lo scontro Povegliano – Pgs Concordia. Nel girone “B” l’Alba Borgo Roma è già certa di giocarsi la salvezza ai play-out. Nel girone “A” di Prima categoria il Pedemonte (53) è ad un passo dalla promozione che potrebbe festeggiare oggi in casa contro il già retrocesso Arbizzano, già retrocesso anche il Parona a 22 punti mentre la lotta per evitare i play-out è tra il Valpolicella (27), il Caselle (30) e Bussolengo e Alpo Club 98 appaiate a 32 punti. Nel girone “B” di Prima categoria, dove è già promossa la Pro Sambonifacese 1921 di mister Maurizio Battistella, si lotta in fondo alla classifica per evitare i play-out. Il Bonaldo S.Stefano, ultimo con 18 punti, è già matematicamente retrocesso. I 4 posti play-out se li contendono l’Olimpia Ponte Crencano (a 24 punti), Albaredo (26), Zevio (29), Bovolone (29) e Illasi (a 32). Nel girone “C” di Prima categoria il Valdalponeroncà è già salvo mentre in coda con San Lazzaro (4) e Valli (12) già retrocesse, il San Giovanni Ilarione (a 22) ha ancora una piccola possibilità di giocarsi la salvezza ai play out portandosi a -5 dal Grisignano a 29 punti. Nel girone “E” di Prima categoria, vinto dall’Euganea Rovolon con 59 punti, il Bevilacqua è tranquillo al 5° posto con 42 punti.

Nel girone “A” di Seconda categoria lotta a tre per il titolo tra Pol. A.Consolini a 51 punti, Calmasino e Lazise a quota 49 punti. In coda già retrocessa la Pol. La Vetta mentre il Valdadige (a 17) potrebbe giocarsi i play out con il Team S.Lorenzo (a 23 punti) solo se riduce almeno di un punto il distacco. Nel girone “B” di Seconda categoria la lotta per il titolo è tra la Dorial (a 57 punti) e il Sommacustoza (a 56) che oggi si gioca lo scontro diretto promozione in casa. In coda già retrocesso il San Marco mentre per i play out c’è gran bagarre con il Cadore a 21 punti, Boys Buttapedra e Saval Maddalena (a 24), Gabetti Valeggio (a 26), Giovane Povegliano (a 27). Nel girone “C” di Seconda categoria dopo il 2 a 2 nello scontro al vertice di domenica scorsa tra la capolista Aurora Marchesino e il Borgoprimomaggio, i viola restano a -1 ma sperano ancora nel contro sorpasso. In coda già retrocesse il Lions Casaleone e il Raldon e quindi niente play-out. Nel girone “D” di Seconda categoria vinto dal Bonavigo di mister Manuel Cuccu con 65 punti, in coda è già retrocesso il Sule mentre il Sossano, penultimo con 15 punti, per giocarsi i play out deve ridurre il distacco a soli 5 punti dal Cadeglioppi (a 21). Ricordiamo che in Seconda vanno ai play-out solo la penultima e la terz’ultima di ogni girone.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
poche nuvole
30.7 ° C
33 °
29.5 °
51 %
2.6kmh
20 %
Gio
34 °
Ven
33 °
Sab
34 °
Dom
37 °
Lun
39 °