0.6 C
Verona
giovedì, 8 Dicembre 2022

Oggi si giocano gli ottavi di finale del Trofeo Veneto di Promozione

Stasera il recupero tra il Pozzo "C" e il Castagnaro

Oggi si torna in campo per disputare gli ottavi di finale del Trofeo Veneto di Promozione dove sono tre le squadre veronesi che si sono qualificate fra le migliori 16 della nostra regione. Alle ore 20.30 allo stadio “Tiberghien” di San Michele (Vr), andrà in scena il derby veronese che vedrà opposti i rossoneri locali dell’Audace calcio di mister Matteo Biroli all’AlbaredoRonco di mister Massimo Burato, 90 minuti infuocati che promuoveranno la vincenti ai quarti di finale. In caso di parità al termine dei due tempi regolamentari, si procederà direttamente all’esecuzione dei calci di rigore. Della gara, il diesse dell’AlbaredoRonco, Filippo Baltieri, ci dice: “Arrivati a questo punto l’obiettivo nostro è andare avanti più possibile perché se arriviamo alla finale c’è anche l’opportunità di essere messi in cima alla classifica dei ripescaggi per l’Eccellenza, che per noi sarebbe un sogno. Inoltre abbiamo stasera l’occasione di poter riscattare la sconfitta subita in campionato due domeniche fa in casa dai rossoneri. Siamo al 3° posto del girone “A” di Promozione e abbastanza in linea con gli obiettivi iniziali, forse ci mancano 3 o 4 punti. Stiamo bene ed abbiamo una rosa di tutto rispetto quindi possiamo e dobbiamo rimanere nei primi 5 posti. Quest’anno con le 4 retrocessioni bisogna sempre dare un occhio dietro perché si fa presto a trovarsi invischiati nella zona calda. Credo che la salvezza sarà a 36-38 punti. A dicembre è possibile che arrivino un altro paio di rinforzi”. Nei Sedicesimi di Finale l’AlbaredoRonco aveva battuto 3 a 1 l’Isola Rizza Roverchiara mentre l’Audace calcio aveva vinto 3 a 1 contro il Cadidavid dell’allora mister Nicola Chieppe, poi sostituito da Fabrizio Sona.

Nel nuovo sintetico del “Battistoni”, a San Giovanni Lupatoto, i “lupi biancorossi” locali di mister Simone Marocchio se la vedranno invece contro i vicentini di mister Alberto Baù, ex di turno per aver guidato i biancorossi nella stagione 2020-21. I biancorossi del presidente Daniele Perbellini avevano passato il turno vincendo al “Mirko Mazzola” ai calci di rigore contro Pol. Virtus di mister Andrea Annechini dopo che la gara era terminata sul 2 a 2. Il Chiampo del diggì Giandomenico Corato, che arriva da due vittorie per 3 a 2 in campionato contro Malo e Sarcedo, nel turno precedente aveva eliminato il Dueville calcio battendolo 1 a 0 grazie alla rete dell’ex Belfiorese Elia Dal Lago. Tra i gialloverdi figurano alcuni giocatori già noti nel veronese come l’attuale capocannoniere del girone “B” di Promozione Enrico Cavazza, ex Albaronco. Le altre gare che completano gli ottavi di finale in programma oggi sono Galliera – Calcio Tezze, Aurora Rivereel – Scardovari, Favaro 1948 – Vigontina San Paolo, Julia Sagittaria – Longaronealpina, Unione Cadoneghe – Villafranchese e Calcio Caerano – Badia Polesine.

Ricordiamo che oggi si disputa anche la partita tra il Pozzo “C” di mister Paolo Perlini e il Castagnaro del nuovo mister Crescenzo Nardella, gara che era stata sospesa al 15° del primo tempo per infortunio all’arbitro, il signor Rossetti della sezione di Verona, e valida per la 7^ giornata di andata del Girone “B” di Terza Categoria che era in programma sabato 29 ottobre alle ore 15.00, sul campo “Nicola Pasetto” di Via Monte Pastello a Pozzo di San Giovanni Lupatoto dove le due squadre si troveranno stasera alle ore 20.30 per riprendere la gara partendo appunto dal 15° minuto della prima frazione di gioco e dal punteggio di 0 a 0. Le due squadre sono divise in classifica da soli 2 punti, il Castagnaro è 11° con 8 punti, il Pozzo “C” è al 12° posto con 6 punti.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nebbia
0.6 ° C
8 °
0.2 °
100 %
0.5kmh
100 %
Gio
8 °
Ven
7 °
Sab
8 °
Dom
8 °
Lun
4 °

I nostri social