2 C
Verona
martedì, 24 Novembre 2020

Si intensificano le trattative del calcio mercato dilettanti

ARBIZZANO: Continua a stupire la campagna acquisti dei gialloblu valpolicellesi del presidente Silvano Gasparato, del diggì Stefano Murari e del diesse Stefano Terracciano. Dopo aver già raggiunto l’accordo con gli attaccanti Stefano Bonato e Lorenzo Baraldi (ex Olimpica Dossobuono), il portiere Giacomo Rancan (ex Audace ), Elia Ghione (ex Virtus ), il difensore Alessandro Carminati e l’esterno offensivo Michele Peroni (ex Olimpica Dossobuono), Lorenzo Gallasin (ex Ambrosiana e Garda) e il centrocampista Francesco Massaro (ex Valpolicella), nelle ultime ore hanno firmato per i gialloblu anche il centrocampista classe 1990 ex Povegliano Maicol Sambenini e la punta classe 1995 del Burecorrubbio Riccardo Verzobio.
ATLETICO CITTA’ DI CEREA: il neo-presidente, l’imprenditore metlameccanico Carlo Fadini, da sempre legato al mondo giovanile, annuncia con grande soddisfazione che il “Piccolo Toro” finalmente può contare su una sua compagine a livello di Allievi Regionali: “Non è mai successo” ha detto il massimo dirigente ceretano “da quando abbiamo unito tutte le forze del nostro territorio ed ora siamo presenti ai tre Tornei regionali indetti dalla Federazione con un bel triplete!”
MARIO DI CRISTO: il bomber classe 1993, ci raggiunge telefonicamente in redazione per smentire le notizie apparse su altri siti, notizie che lo darebbero già accordato con un altro club: “Io non ho firmato per nessuna società, resto ancora in attesa di altre proposte e sono libero sul mercato!” Di Cristo, negli ultimi 10 campionati, ha realizzato 150 reti, tenendo una media annuale di 15 reti. Ha militato nel Lugagnano, nel Sanguinetto Venera, nella Seraticense, nella Pol. Virtus B.V., nel PGS Concordia B.M. e nel Montebello Vicentino, sua ultima scuderia.
EDOARDO CREMA: per il difensore, classe 1998, la partita circa la sua prossima destinazione resta ancora aperta. Buon giocatore, soprattutto nella fase di retroguardia, Edoardo ha militato per due stagioni in Eccellenza in due società diverse: nel Bardolino e nel San Giovanni Lupatoto. Poi, ha anche giocato in Promozione, nel Nogara e nell’Isola 1966.
GREGORY PLAMADEALA: punta dallo scatto rapido e dal dribbling fulmineo, il moldavo nelle ultime due stagioni ha giocato sempre in Eccellenza, prima nel Team Santa Lucia Golosine e poi nel San Martino-Speme. Fisicamente ben strutturato, è un atleta che si distingue in campo e durante la settimana per profondere il meglio di se stesso. E’ classe 1995 e libero di accasarsi in una nuova squadra.
PRO SAMBONIFACESE 1921: il “matrimonio” tra le due sponde sambonifacesi – la Pro Sambo (1^ categoria) e l’A.C. Sambonifacese (2^ categoria) – verrà celebrato sabato 11 luglio presso il Municipio dal primo cittadino Giampaolo Provoli in Sala Consiliare. La nuova società militerà in Prima categoria, sarà allenata da Maurizio Battistella, ex Lonigo, mentre la “vecchia” A.C. Sambonifacese sarà presente con una compagine di Pulcini. I dirigenti di spicco saranno – per la Pro Sambo – Claudio Fattori, invece, per l’A.C. Sambonifacese, l’imprenditore colognese Alberto Castagnaro, già presidente del Mantova Calcio, che lui stesso ha portato fino in serie B qualche anno fa. Diesse riconfermato, l’ex bomber Massimo Franchetto.
U.S. CALCIO SAN GIOVANNI ILARIONE ASD: venerdì sera 10 luglio, alle ore 20.00, presso gli impianti sportivi “Don Giovanni Bosco”, in via Alcide De Gasperi, presentazione dei “leoni della Lessinia Orientale” del presidente Luca Boschetto e dell’attivo diesse Omar Rossetto. I sangiovannei militano nel girone “B” di Prima categoria e saranno nuovamente guidati da mister Fabio Gonella.
LUCA MAGLIANO: il forte difensore di origini campane, ex A.C. Oppeano (dove in contemporanea, in quella stagione, ha anche guidato una giovanile in coppia con Simone Dal Degan) ed anche, seppur per pochi mesi, ex Castelbaldo Masi, ha firmato per la Governolese, ambiziosa società del Mantovano, militante in Eccellenza. In quella comunità, che ha dato i natali all’appena scomparso Walter “Carburo” Negri, portiere della nazionale e del Bologna di “Fuffo” Bernardini, che sconfisse all'”Olimpico” l’Internazionale del “Mago” Helenio Herrera nell’unico storico pareggio italiano tra pari classificate (giugno 1964), trequarti della popolazione sottoscrive la tessera di sostenitore alla società che li rappresenta, tanto è sentito come fenomeno sociale il gioco del pallone.
U.S. CAPRINO: non solo la Prima categoria, a Caprino: è da poco stata creata una nuova società, il calcio Caprino con dietro grossi personaggi del “vecchio” Caprino, a partire dal potente avvocato (ed ex pretore) del paese, l’avvocato Lino Maestrello (legale dell’amico “Sandokan” Alberto Malesani), e il facoltoso imprenditore nel campo di materiale per l’edilizia Andrea Zanetti (in passato entrambi in quella società che si chiamava ancora Caprino e basta). La nuova scuderia partirà, ovviamente, dalla Terza categoria, ma vorrà dare in pochi anni la scalata al grande calcio dilettantistico, ne siamo proprio convinti. Di sicuro, conoscendo il valore dei personaggi che hanno fondato il sodalizio, le ambizioni viaggiano a mille. Staremo a vedere perché i primi colpi si annunciano davvero da novanta!
BIONDANI RICCARDO: per il trequartista, classe 1995, ex Berretti del Mantova, ex San Marco Borgo Milano, ed ex Pieve San Floriano, riconferma con lode nella Pol. Borgo Trento 1977 del presidente, l’immobiliarista Paolo Padovani, e guidata da mister Alberto Tommasoni.
AUDACE CALCIO: il diesse dei rossoneri Roberto Tenero è al lavoro per apportare i giusti ritocchi alla squadra neo promossa in Promozione sotto la guida di mister Matteo Biroli. “Abbiamo riconfermato il 70% della rosa dello scorso anno che era già ben attrezzata per questa nuova categoria che andremo ad affrontare. Unici partenti sono Filippo Menini, passato al Valdalpone Roncà, Marco Cristofoli che è rientrato al Real Grezzanalugo, Matteo Azzali, difensore classe 1999 che dovrebbe passare in forza al Lessinia, il giovane Pietro Soresini torna alla Virtus e Filippo Bragantini si prende un anno sabatico. Dalla nostra Juniores sono promossi in prima squadra il centrocampista classe 2002 Tommaso Mazzoli, il pari età esterno offensivo Davide Bellomi e il pari ruolo classe 2000 Samuele Massella. Stiamo chiudendo la trattativa con un giovane centrocampista di grande qualità, che ha già giocato due anni in Promozione, e con una punta di movimento che partecipi alla manovra, come piace al ricorfermato mister Biroli. Non cerchiamo prime donne ma ragazzi giovani di prospettiva che sappiano mettersi a disposizione della squadra”.
LORENZO FACCINI: Lorenzo Faccini e Alberto Goggia sono i nuovi preparatori dei portieri del Settore Giovanile della Prodeco Calcio Montebelluna. Lorenzo, allenatore Uefa B che ha conseguito l’abilitazione di preparatore dei portieri professionista nel 2016 a Coverciano, vanta una lunga carriera da calciatore, avendo giocato nei professionisti con il Chievo Verona e poi tanti anni nei dilettanti con le maglie di Voltese, Mantova, Trento, Altamura, e le veronesi Lugagnano e Team S.Lucia Golosine. Ha iniziato la sua carriera da preparatore dei portieri nel 2006 con l’Hellas Verona (nei professionisti) e nell’accademia portieri del Pescara calcio. Nei dilettanti ha collaborato poi con Trento e Cerea in Serie D, e con Union Qdp e Vittorio Veneto in Eccellenza.
ATLETICO VIGASIO: Vicino il ritorno in forza dei biancazzurri del presidente Gianfranco Pozza del bomber Michele Adami autore di più di 100 gol in carriera. Dal Vigo arriva il forte centrale difensivo classe 1992 Pietro Rossignoli. Sul fronte partenze il centrocampista classe 1994 Filippo Totola, ex Raldon e Sule, è vicino al Union Best. La coppia difensiva formata da Martino Venturelli e Federico Zorzella passano in forza al Lessinia del nuovo diesse Gino Crema. Il portiere classe 1991 Eric Todeschini passa fra i pali dell’Academy Pescantina.
ANDREA MUSSOLA: voci di mercato darebbero la fortissima punta classe 2000 del Cadidavid, neo promosso in Promozione, molto vicina a firmare per il Castelbaldo Masi del nuovo mister Nicola Corestini e del nuovo diesse Andrea Brentegani.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

Maicon al Sona? Si potrebbe fare!

Anche se il circo dei dilettanti è stoppato dalla sospensione a causa dell’imperversare del Covid-19, le trattative di calcio mercato non si...

Il punto sulla 12^ giornata del girone B di Serie C

Il Mantova trova un punto prezioso al "Gavagnin Nocini" sfruttando una limpida palla gol con Ganz che al 34° della ripresa devia...

Mister Berlini (Atletico Cerea): “E’ un campionato di Promozione di alta qualità!”

E' tornato ai suoi rogiti, all'apertura ed alla stesura di testamenti, da buon notaio. E, perché no, anche alla sua amata famiglia....

Tutti i risultati e i marcatori dei recuperi di serie D che interessano alle nostre tre veronesi

Si sono giocati regolarmente i 7 recuperi in programma oggi alle ore 14.30 nei gironi che vedono in lizza le nostre tre...

L’Ambrosiana perde 2 a 0 a Manzano

Ieri, nel recupero dell’ottava giornata del girone C di serie D giocato al “Giuseppe Morigi” di Manzano (Ud) è arrivata la quinta...

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
2 ° C
3.9 °
0 °
62 %
1kmh
72 %
Mar
12 °
Mer
10 °
Gio
10 °
Ven
10 °
Sab
11 °