4.3 C
Verona
mercoledì, 8 Febbraio 2023

“Spider-man” Stefano Melchiori (BorgoPrimomaggio): “Il ritorno sarà sicuramente diverso!”

Ha ancora voglia – merito del fisico intatto, merito della sua grande passione per il calcio – di mettersi in discussione, di tuffarsi da un palo all’altro, sull’erba così come sul fango. Stefano Melchiori, classe 1984, di casacche e di guantoni ne ha cambiati davvero parecchi: ora è chiamato a dare il suo forte contributo per scongiurare che il BorgoPrimomaggio di mister Andrea Lunardi, del presidente Lucio Franceschetti, del diesse Mirko Galasso “El Galactico”, e del diggì Enrico Sgreva, possa a inabissarsi nel mare della 2^ categoria, dal quale è emerso la scorsa primavera per la sua prima volta. “I primi tuffi” si racconta l’estremo difensore dei “draghi rossi” del club vicino al Policlinico di Borgo Roma “li ho fatti alla Primavera ’99 del compianto presidente Raffaello Policante, poi, sempre giovanili all’Euro Team, quindi, Domegliara (3 stagioni di Juniores), con i valpolicellesi che scalano dalla 1^ categoria fino all’Eccellenza. Qui, ho collezionato 3 presenze, non di più perché davanti avevo dei “mostri sacri” come Truschelli e Girardi, ma ho anche debuttato – in Coppa Italia – in serie D”. Forte tra i pali, un pò meno nelle uscite: “I miei compagni di squadra hanno preso a soprannominarmi Spider-man, ma, mi raccomando!, non scriverlo! Sui rigori me la cavo di più a intercettarli che a batterli. Per la verità, ne ho trasformato uno negli Juniores Regionali del Domegliara del grande ingegnere Antonio Pasetto e del presidente Claudio Paiola: quella volta mi aiutò il vento, accompagnando con forza la palla, cost to cost, e scavalcando il “guardiano del faro” opposto”.

La forza naturale che ha nelle braccia chi nella vita di tutti i giorni si è specializzato nella distribuzione di bevande ed alimenti a bar, pub, ristoranti, alberghi ed ospedali, fa sì che i suoi arti superiori riescano – in fase di rinvìo – raggiungere l’attaccante fino all’area in cui gravita: “In campo sono uno che mi trasformo, che chiamo la difesa, la sprono, la guido. Sì, sono uno che mi faccio sentire, e che raramente abbandona i pali”. Tre stagioni a Borgo Milano, col PGS Concordia (passaggio dalla 2^ alla 1^ grazie al trionfo in Coppa Veneto), poi, ancora Seconda categoria con il Salionze, quindi, eccolo come “cavallo di ritorno” alla Primavera ’99 ed ancora trionfo in Coppa Verona, alla sua prima edizione, allora guidata dal prof. Italo Costantini con diesse Germano Pistori (3 i rigori parati nella finale contro il Vestenanova). Stefano, che abita nel quartiere La Genovesa, è al BorgoPrimomaggio dopo due anni vissuti a Cadidavid: “Sono stato anche nell’Audace calcio, balzando in 4 anni fino alla Promozione, con i sanmichelati spinti dal talentuoso Francesco Gasparato. Grazie anche ai favolosi compagni di scuderia, ho conquistato il “pallone di bronzo” messo in palio dal giornale “L’Arena””.

Ed ora i “draghi rossi” e la salvezza da raggiungere. “Paghiamo lo scotto del noviziato della categoria e l’inesperienza di tanti giovani, il più promettente tra i quali è l’ex Team S.Lucia Golosine, il 2002 Mattia Castioni, bel fisico, da migliorare sotto il profilo della continuità, molto umile, buon incassatore. Ma, con l’esperienza del sottoscritto, di bomber Stefano Ferrarese e dell’altro “puntero”, il paraguagio Cristian Molas, il centrocampista classe 1998 Alessandro Morando, possiamo risalire dal fondo. Ci ha pesato l’infortunio occorso a Pietro Tanaglia, classe 1990, uno che in difesa conta, eccome!” C’è il mercato di dicembre e tutto un altro campionato: il girone di ritorno… “Il ritorno sarà di sicuro diverso per tutte le concorrenti perché si è già saggiato la consistenza di tutte le sfidanti. Noi siamo riusciti a pareggiare con le big Bonavigo, Nogara, Real Grezzanalugo e con il Pgs Concordia B.M., finendo al “Manuel Fiorito” in 9 uomini. La società è ottima, non ti fa mancare niente, di più: ti fa stare bene. Sarà un altro “Borgo”, altri “draghi sputa fuoco”. Parola di Spider-man!”

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
cielo sereno
4.3 ° C
5.6 °
2.5 °
44 %
4.1kmh
0 %
Mer
5 °
Gio
5 °
Ven
7 °
Sab
8 °
Dom
12 °

I nostri social