7 C
Verona
martedì, 13 Aprile 2021

Tutti i risultati dei recuperi di ieri

Non cambia nulla in vetta al girone C di Serie D dopo il big match giocato ieri al “Briamasco” tra la capolista Trento e la sua più diretta inseguitrice, la Manzanese, recupero della 13^ giornata. Partita molto equilibrata e piena di occasioni da entrambe le parti, palo clamoroso della Manzanese ad inizio ripresa e poi gol annullato ai trentini di mister Carmine Parlato per fuorigioco di Aliù. Lo 0 a 0 finale mantiene i gialloblù del presidente Mauro Giacca a +6 sui friulani. Nell’altro recupero giocato ieri, valido per la 15^ giornata, il Delta Porto Tolle del nuovo mister Enrico Gherardi, ha battuto 2 a 0 il Chions che resta così fanalino di coda del girone con 18 punti. I rodigini locali vanno in vantaggio ad inizio ripresa con l’ex Legnago Vincenzo Barone che si accentra e batte Moretti con un gran tiro che si spegne all’incrocio dei pali. A metà ripresa arriva il raddoppio del Delta Porto Tolle con il colpo di testa di Raimondi. Con questi 3 punti il Delta Porto Tolle, che era appaiato all’Ambrosiana a 28 punti, sale a 31 ed esce dalla zona retrocessione nonostante abbia da recuperare ancora 4 partite. Resta quint’ultima l’Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi che è a -3 dalla salvezza diretta e con dalla sua ancora due gare da recuperare. I rossoneri domenica per la 28^ giornata saranno impegnati sul campo della Luparense, terza forza del girone con 43 punti e seguita a soli 2 punti dal sorprendente Caldiero di mister Cristian Soave che domenica ospiterà allo stadio “Mario Berti” il Cjarlins Muzane.

Nei due recuperi del girone B di serie C in programma ieri il Ravenna ha pareggiato 2 a 2 in casa col Cesena, locali avanti 2 a 0 grazie alle reti di Ferretti e Papa ma i bianconeri ospiti, nell’incredibile finale, pareggiano i conti con la doppietta dell’ex Lazio e Cagliari Davide Di Gennaro che va in gol all’88° e al 92° su calcio di rigore. La Sambenedettese ha invece battuto 1 a 0 la Triestina grazie alla rete di Lescano segnata al 56° minuto. Tutte le 20 squadre del girone hanno ora giocato 34 partite e la lotta per il titolo e i play-off è accesissima, con i 3 punti di ieri la Sambenedettese aggancia il Cesena all’8° posto con 50 punti, Triestina sempre quinta con 54 punti e Ravenna sempre all’ultimo posto a -1 dall’Arezzo e a -6 dall’Imolese e a -8 dalla coppia formata dal Fano e dal Legnago di mister Giovanni Colella che domenica giocherà al “Martelli” contro il Mantova. La Virtus Verona di mister Gigi Fresco è all’11° posto con 45 punti a -2 dai play-off e domenica nella quart’ultima giornata di campionato giocherà al “Druso” contro il SudTirol.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
pioggia leggera
7 ° C
7.2 °
6.7 °
93 %
1.5kmh
90 %
Mar
8 °
Mer
12 °
Gio
10 °
Ven
13 °
Sab
14 °