Schegge di calcio mercato. Si avvicina l’apertura delle liste ufficiali dei trasferimenti

4109

Continuano imperterrite le voci di mercato che anche quest’anno si preannuncia assai caldo. Naturalmente, come vi abbiamo già detto altre volte, si tratta solo di contrattazioni o contatti non ancora definiti, in quanto le liste di trasferimento si potranno depositare solo nei primi giorni di luglio. Se vuoi inviare notizie della tua società, comunicare il tuo trasferimento, un errore o semplicemente delle voci di mercato, lo puoi fare inviando una mail a direzione@pianeta-calcio.it o con un sms o con waths app al 392 9947352.

VALTRAMIGNA CAZZANO: riconfermato mister Omar Lovato, il diesse Federico Bovi ufficializza gli arrivi del centrocampista 1986 Mirko Magagnotto, del difensore 1988 Alessandro Zerbato dalla Pro Sambo, del difensore 1986 Stefano Rezzadore dall’A.C. Cologna Veneta, del difensore 1993 Loris Marcazzan dal Chiampo, dell’avanti 1999 Federico Rossi, punta ex U.S. Provese, quest’anno appena concluso in forza al Cologna, e di un altro 1999, Rodella, giunto dalla Virtus B.Venezia.

CAVAZZA ENRICO: il forte incontrista di centrocampo di Monteforte d’Alpone Enrico Cavazza, classe 1993, lascia Ronco all’Adige (dove il calcio è rappresentato dall’Albaronco) e si acquartiera a Chiampo, nei giallo-verdi neo-retrocessi in Prima, dopo i tentativi di salvezza compiuti da mister Gianfranco Brendolan.

SONA CALCIO: i rossoblu del presidente Paolo Pradella e del nuovo timoniere, il pastrenghese Beppe Brentegani, classe 1963 ed ex Primavera dell’Hellas Verona, pescano nel Bresciano le punute Pini e Scariolo.

ASD REAL MINERBE 2014: riparte il calcio a Minerbe, piazza storica, caduta nel dimenticatoio negli ultimi due anni. Riccardo Antonioli, ex anche del Coriano, annuncia che ci sono i mezzi finanziari per riaccendere lo starter calcistico; anche l’utilizzo del “Bertoldi”, campo sportivo principale. Presidente è Pavan, lo zoccolo è rappresentato dai giocatori degli Amatori del luogo, ma, alcune pedine importanti hanno già dato il proprio “sì” al progetto della rinascita del fubal minerbese. Si cerca di ottenere il “quorum” di una “rosa” di giocatori numerosa – che ripartirà dalla Terza categoria -, e lo stesso Antonioli fornisce il suo cellulare (348-7005590) per metterlo a disposizione di chi vuole fare parte dell’ASD Minerbe 2014.

CRISTOFALETTI SIMONE: il “re di Coppe” caprinese (ne ha vinte ben tre!), classe 1972, appende al chiodo il patentino di allenatore Uefa B, e viene promosso da Vittorino Zampini al ruolo di diesse dell’A.C. Garda. Buon colpaccio messo a segno dal massimo dirigente italo-svizzero.

MOZZECANE: il sodalizio del presidente Riccardo Montefameglio incassa l’ok del forte centrocampista Daniele Romano. Sulla stessa lunghezza d’onda le situazioni della punta ed avvocato specialista in Diritto Sportivo Andrea “El Principe” Mileto e di Tommaso Cappelletti.

PASOTTO ALESSANDRO: per il bomber bovolonese (1988), scontata riconferma a Isola della Scala, dove il diesse Andrea Corsini ha ora in serbo alcuni colpi da novanta da mettere a disposizione del riconfermatissimo trainer Alessandro Ghirigato.

MANTOVANI NICOLAS: per il laterale d’attacco Nicolas Mantovani, annus domini il 1993, ex anche del Concamarise, arriva la riconferma al Sustinenza del diesse Paolo Leardini.

POL. BONARUBIANA: la società della “bassa veronese” del presidente Vanni Pietro Bersani annuncia che il nuovo diesse è l’ex Nazionale Under 16 Eddi De Carli.

ANDREA SABBION: il forte giocatore classe 1988, punta quest’anno in forza ai Boys Buttapedra nel girone B di Prima categoria, ripresosi l’anno scorso dall’ennesimo dolorosissimo intervento al ginocchio (il terzo in 6 anni), si accasa al Cadidavid del nuovo mister Fabrizio Sona. Il bomber lupatotino, pienamente recuperato vuole quest’anno battere il suo record realizzativo, i 17 gol segnati nel Pozzo in 2^ categoria nell’anno della promozione in Prima.

CASTELDAZZANO: il nuovo mister dei biancorossi dovrebbe essere Francesco Marafioti, ex Zevio, Cadore, Pescantinasettimo ed Avesa.

POL. BONFERRARO: i giallo-amaranto del presidente Alfredo Gheli faticano a metabolizzare la cocente retrocessione in Terza categoria: “Faremo un bel reset, ma, riapriremo un nuovo ciclo, ma, con un impianto dai più ammirato, invidiato anche da squadre di Prima o Promozione, non possiamo ripartire dalla Terza categoria. Tutti ci consigliano di poter risalire attraverso o domanda di ripescaggio o attraverso l’acquisizione a tavolino del titolo di 2^ categoria ceduto da un altro club””.

DENIS LONGO: l’attaccante ex Raldon, S.Giovanni Lupatoto ed ex Pozzo, classe 1987, comunica: “Lascio il Casteldazzano dopo due anni passati in biancorosso colmi di soddisfazioni. Sono da tempo in contatto con diverse società ed entro breve tempo deciderò quale sarà la mia prossima squadra”.

MATTEO DOLCI: sembra oramai fatta per il trasferimento del giocatore Dolci Matteo detto “el Tana” all’Atletico Vigasio del presidente Gianfranco Pozza. Il forte giocatore classe 98 è un ex delle giovanili della Correggese, ed essendo originario di Pellegrina di Isola della Scala ha deciso di avvicinarsi a casa per motivi famigliari e lavorativi.

PEDEMONTE: voci davano mister Marastoni vicino alla panca biancorossa, ma l’ex Valpolicella è passato alle giovanili del Pescantina Settimo e il nuovo mister è Antonio Ferronato, ex Real Grezzanalugo. Presi Nicola Vicentini, bomber del Valpolicella e Davide Marcolini, difensore classe 1993 del Bure. Arriva anche il portiere Giacomo Pimazzoni, classe 1992 dalla Montebaldina.

BADIA POLESINE: il nuovo diesse Michele Battaglia, ex Cerea, annuncia l’arrivo del centrocampista Diego Manfrin, fratello del virtussino Gianni, dall’AQS Borgo Veneto. Manfrin, ingegnere di Este di Padova, è anche ex Castelbaldomasi. Ancora da definire la riconferma del coach ferrarese Ruggero Ricci sulla panca dei biancazzurri rodigini.

AVESA: Il nuovo mister è Flavio Marai, che lascia Parona dopo 10 anni. Con lui potrebbero tornare in rosso-azzurro l’attaccante classe 1983 Mario D’Aleo e il centrocampista classe 1985 Matteo Melchiorri (entrambi quest’anno al Valpolicella). Quasi certo l’arrivo dal Calmasino del nipote Alessandro Marai.

POL. A. CONSOLINI: i difensori Alberto Simionato e Jonathan Pavoni dovrebbero andare al Calmasino, percorso inverso invece per i difensori Loris Giacometti e Antonino Caridi.
Preso Vanni Antolini, classe 1993 dalla Montebaldina.

BUSSOLENGO: Presi Damiano Giacopuzzi, attaccante classe 1991 e Michele Dall’Ora, portiere classe 1996 (entrambi ex La Vetta), dal Calmasino arriva il centrocampista Nicola Sala (’93) e dal Castelnuovosandrà il centrocampista Filippo Lonardoni (1993).

PARONA: Marzio Menegotti è il nuovo mister dei biancoverdi dell’Adige che hanno salutato Flavio Marai. Nuovo anche il d.s. che è l’ex Quinzano Diego “dunga” Bertani.

INTREPIDA: la società rossonera del diesse Andrea Ferrari ha preso gli attaccanti Gianmaria Donisi (ex Montorio) e Cristian Molas (Caselle), nonchè il portiere Riccardo Perandini (ex Cadore).

POL. BORGO TRENTO: la società gialloblu del presidente Paolo Padovani che ha trionfato nel girone A del campionato di Terza categoria si è già messa al lavoro per allestire la squadra che sarà ai nastri di partenza del prossimo campionato di 2^ categoria. Il diggì Alberto Tommasoni annuncia che mister Andrea Lunardi non guiderà più i gialloblu, si sta ora vagliando il nome del nuovo mister per la prossima stagione.

OLIMPIA PONTE CRENCANO: Molto corteggiate dai gialloblu del diesse Nicola Testi le punte Michele Rigo (Caselle) ed Luiz Enrique Herber (illasi). Assieme a Pietro Bellè potrebbero formare un trio davvero stellare.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata