Tutto è pronto a Pedemonte per l’edizione 2019 del Mundialito

Torneo di calcio a 5 che è in programma dal 24 giugno al 13 luglio

258

Anche durante l’estate 2019, nello splendido impianto sportivo del paese della Valpolicella, va in scena il “Mundialito”, l’atteso torneo di calcio a 5 a cura della Polisportiva Pedemonte. Sono tante le formazioni iscritte al torneo che aprirà i battenti, con divertenti ed entusiasmanti partite, il prossimo 24 giugno per concludersi poi il 13 luglio. Tante magiche serate, ben dodici, per combattere la calura estiva a ritmo di calcio e birrette fresche, servite da un funzionale servizio bar. Al “Mundialito Park” si potranno guardare le partite da bordo campo, o attorno ai tavoli predisposti per l’evento, mangiando un succulento panino preparato dallo staff o sorseggiando un fresco drink. Il tutto accompagnato da buona musica e immortalato da molte foto che saranno disponibili sulla pagina Facebook dedicata all’evento sportivo e sul profilo Instagram.

Sono tanti gli addetti ai lavori che affollano il rettangolo di gioco per parlare anche di calcio mercato. Non a caso molti movimenti di giocatori tra squadre dilettantistiche veronesi nascono proprio in questa sede. Affermano i ragazzi che organizzano il Mundialito: “Siamo soddisfatti e molto contenti di questa manifestazione sportiva sempre più seguita ogni anno che passa. Arrivare al decimo anno, da quando è stata istituita, ci riempie di grandissimo orgoglio. Serate che passano in fretta all’insegna del bel calcio e di tanta allegria”.

Nelle prime due settimane si disputeranno i 4 gironi eliminatori, mentre la terza settimana sarà caratterizzata dalle fasi finali tra le prime due squadre di ogni girone, così da poter decretare alla fine la squadra vincitrice. Sedici formazioni che portano i nomi di varie ed acclamate nazionali scenderanno in campo durante le serate a partire dalle ore 20. Verranno coinvolti più di 160 giocatori che si sfideranno fino all’ultima goccia di sudore per aggiudicarsi la “Coppa del Mondo” più famosa della Valpolicella, rappresentando i valori dell’amicizia e sportività che caratterizzano da sempre il torneo.

Come ogni anno, l’organizzazione fornirà alle squadre partecipanti le divise personalizzate e le bandiere delle nazionali grazie al sostegno di Valpolicella Banca, main sponsor del Mundialito dal 2011. Con un malinconico sguardo al passato, lo staff si impegna anche a tenere vivo il ricordo di figure importanti per lo sviluppo della manifestazione alle quali hanno dedicato trofei per meriti avuti anche fuori del campo da calcio. Ricordiamo l’arbitro Enzo Fusa e l’ex presidente biancorosso “Cecco Farina” che dal cielo tifa per i suoi splendidi ragazzi. Gli organizzatori del Mundialito danno appuntamento a tutti per il 14 giugno quando, presso l’Hangar 18 ad Arbizzano, si terrà l’inaugurazione ufficiale.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it