Archivio: BREVINE

12/4/18
TEGOLA SULL'AVESA, GIA' FINITO IL CAMPIONATO PER BOMBER BUCCI

Dopo la delusione per mancata vittoria in casa dell'Intrepida nel recupero di mercoledì, (1-1) con la rete di Nicolò Salmaso pareggiata dal rossonero Michele Filippi, per i ragazzi di mister Giancarlo Borhy è arrivata un'altra brutta tegola. La squadra del nuovo presidente Maurizio Gambadoro e del suo vice Mattia Trimeloni in queste ultime cinque partite dovrà fare a meno del suo bomber Marco Bucci. Dopo gli accertamenti medici, in seguito ad uno scontro di gioco, le lastre hanno riscontrato una micro-frattura dello sterno. Ricordiamo che Marco Bucci è il super-bomber di 3^ categoria con 21 reti in 21 gare e capocannoniere del girone A davanti a Luca Riva del B.S.Pancrazio e Luca Cinquetti del Quinzano appaiati a 14 reti. L'Avesa si rammarica per le molte occasioni avute per raddoppiare contro l'Intrepida, fallite per precipitazione o imprecisione dai propri attaccanti o neutralizzate dai prodigiosi interventi del bravo portiere rossonero. Con i tre punti sarebbero stati ben 11 i punti sulla terza a sole 5 giornate dalla fine del campionato. Ora il distacco dalla terza in classifica, che è proprio l'Intrepida di mister De Cavaggioni, è di 8 punti che basterebbero per la promozione diretta anche in caso di 2° posto. I rosso e azzurri rimangono comunque in corsa anche per il titolo visto che il La Vetta li precede di soli 3 punti.

- Adv -
- Adv -
- Adv -