Archivio: PRIMA PAGINA

21/2/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI ECCELLENZA – 22^ GIORNATA

TRIONFO DELLA “TROIKA” DI TESTA, “AMBRO” E “BARDO” DA TRASFERTA, SILVESTRI SALVA DALLA SCONFITTA IL SAN MARTINO-SPEME

Non cambia nulla al vertice del girone “A” di Eccellenza: la “troika” di testa Adriese, Vigasio e Caldiero miete vittorie a raffica, i “Guerrieri del Tartaro” del presidente Cristian Zaffani furoreggiano, 0 a 4, in via Sant’Elisabetta, in casa del Team Santa Lucia Golosine. Per i biancazzurri di mister Alberto facci doppia dell’ex Campodarsego e Cerea, Umberto Ambrosi (classe 1993), poi, “Il Conte” Filippo Guccione, quindi, il classe 1995 Michele Porcelli.
 
Al “Pelaloca” di Cerea, con una tacchettata di Scarpi, l’Adriese porta via il bottino pieno: la capocciata è di quelle micidiali e Manuel Rossi, agente immobiliare con ufficio a Bovolone, è al tappeto. Non riesce quindi il doppio colpo al Cerea del presidente Doriano Fazion dopo aver fermato domenica la capo

    a Vigasio.
     
    Il Caldiero del presidente Filippo Berti evita di precipitare in fondo al…Pozzonovo e, grazie a un guizzo al 96° minuto del classe 1987 Valerio Dal Lago, riesce ad aver ragione dei padovani, rimasti in dieci a causa dell’espulsione di Bellemo, il quale durante la protesta si beccava una gomitata dal direttore di gara che gli provocava un taglio evidente.
     
    Adriese a quota 52, Vigasio a 50, Caldiero a 49, e, quindi, “termali” di mister Roberto Piuzzi, i quali sono ancora in ottima rampa di lancio per salire in serie D. Al 4° posto, ma a ben 10 punti dal Caldiero, troviamo la Piovese, “corsara” per 1 a 2 a Marostica, in virtù dei colpi di precisione sferrati prima da Ponik e poi da un gol all’incontrario firmato da Nicola Scappin. By D.Boscolo, invece, l’illusorio acuto degli alto-vicentini di mister Belardinelli.
     
    Il San Martino-Speme di mister Roberto Maschi apre e chiude i titoli di coda del tabellino dei marcatori: 2 a 2 a Mestrino, e padovani al pareggio dopo il gol segnato da Marco Irprati con il freddo, cinico rigorista Salvato. Poi, il vantaggio degli ultimi della graduatoria con Spessato, infine, il 2 a 2 definitivo a firma dell’ex Rigamonti Gastegnato, Nicola Silvestri. Abile e chirurgico, alla pari di Salvato, a spazzolare in rete la sfera. Espulso il sanmartinese Geffry George Ebhote, classe 1993. Turetta, invece, per i padovani di trainer Carpanò.
     
    Dietro alla Piovese, a 38, si fa largo l’Ambrosiana del presidente Gianluigi Pietropoli, la bella realtà di questo girone. I “Demoni della Valpolicella” di mister Tommaso Chiecchi fanno la voce grossa, 0 a 2, in casa dell’A.C. Oppeano di mister Fabrizio Sona, con un uno-due da la lama rasoio Bic sferrato da bomber rossonero “Balla con i lupi”, Franco Ballarini, al 13° centro stagionale.
     
    Il Bardolino di mister Beppe Brentegani raggiunge a 34 carati il Cerea, e l’operazione-aggancio al 6° posto riesce ai “giallo e blu del Garda” anche in virtù al colpaccio sferrato ieri pomeriggio a Teolo. Nello 0 a 1 esterno mattatore il solito, grandioso, micidiale Pape Faye…vincere… Nulla di fatto, 0 a 0, a Loreo, tra i polesani di mister Crepaldi – che ricorda nel cognome il famoso cic
      a anni 70, Ottavio, classe 1945, di Taglio di Po (Rovigo) – e l’Azzurra Sandrigo di trainer Bernardi.

      Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1997