Archivio: PRIMA PAGINA

25/9/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 1^ GIORNATA

NESSUNA VITTORIA CASALINGA. SUCCESSI ESTERNI PER QUINZANO, QUINTO VALPANTENA, UNITED P.S.G. E VERONA INTERNATIONAL

È partita ieri, domenica 25 settembre, la nuova stagione della Terza Categoria. Nel girone A, nel quale sono inserite le squadre di Verona città e della zona Ovest della provincia, non sono mancate le sorprese e le gare ricche di emozioni e colpi di scena. Nelle sette partite della prima giornata si è segnato molto e, oltrettutto, non si è verificato nemmeno uno zero a zero.

Nell’anticipo del sabato il Quinto Valpantena di mister Francesco Cristofoli ha strapazzato per 6 reti a 0 il Croz Zai B, con Simone Cristofoli, autore di una tripletta, assoluto protagonista. Nel tabellino sono entrati anche Composta, autore di una doppietta, e Rama. Ricordiamo che la Croz Zai "B" allenata da mister Corrado Frinzi non fa classifica.

Colpaccio dello United Sona Palazzolo che, in uno dei match più attesi del primo turno, ha espugnato il campo del Borgo San Pancrazio per 3 a 2, grazie alla reti del “panzer” Matteo Zerpelloni, Alessandro Ghisi e di Johnni Montresor, vanamente contrastate dalla doppietta dell'ex Ares Marcello Duro.

Stesso risultato, con annessa vittoria esterna, lo ha conquistato il Verona International del presidente Alban Saraci che, al termine di una vera battaglia, ha sconfitto il Borgo Trento 1977. Protagonisti della sfida fra i rossoneri di mister Gentjan Cani sono stati Halili - autore di una doppietta - e Mouane Mouhyddine (gol partita al 93°) tra gli ospiti, mentre i padroni di casa hanno trovato la via del gol con Casolai e Frisenda.

In una giornata caratterizzata dall’assenza di vittorie interne, spicca anche il 3 a 0 rifilato dal Quinzano di mister Davide Pegoraro al Saval Maddalena, battuto nettamente con i gol di Butturini, Neri e Accordi. Si è conclusa invece con un pareggio per uno a uno la sfida tra Giovane Povegliano e Intrepida, match contrassegnato dalle marcature di Nicolò Mailli per i locali e di De Signori per la formazione ospite.

Un pareggio per uno a uno è stato il risultato finale anche della partita tra Sommacustoza 08 e Colà Villa Cedri. Per i padroni di casa di mister Rodrigo Garçia è andato a segno Antony De Bortoli, che ha avuto il merito di impattare il provvisorio vantaggio ospite siglato dall'ex Lazise Alexander Bogdan.

Grande spettacolo, infine, nel sentitissimo derby tra Crazy F.C. e San Zeno Verona 1919, conclusosi con il punteggio di 2 a 2, con le marcature di Marzoli e Hernandez, che avevano portato sul due a zero il Crazy. Il San Zeno di mister Antonio Pagnotta, poi, si è rimesso in carreggiata grazie alle reti in rimonta di Stefano Melon e Filippo Curi.

Domenica prossima, nel secondo turno del torneo, sono previsti questi scontri: Colà Villa Cedri-Borgo San Pancrazio, Intrepida-Croz Zai B, Quinto Valpantena-Crazy F.C., Quinzano-Giovane Povegliano, San Zeno Verona 1919-Sommacustoza 08, United Sona Palazzolo-Borgo Trento 1977 e Verona International-Saval Maddalena.

Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1995