Archivio: PRIMA PAGINA

1/10/17
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 2^ GIORNATA

FORTITUDO VERONA UNICA FORMAZIONE A PUNTEGGIO PIENO. VITTORIE CONVINCENTI ANCHE PER AVESA E BORGO TRENTO 1977

Non smette di stupire la Fortitudo Verona H.S.T., unica squadra a punteggio pieno dopo due partite. La compagine di mister Michele Giacomelli, dopo lo sfolgorante esordio della scorsa settimana, ha battuto ieri per due a uno il Quinto Valpantena del collega Simone Graziani, grazie alle reti siglate da Marco Tortella e Davide Giacometti, entrambi già in gol domenica scorsa. Inutile, per gli ospiti, il punto realizzato da Sorpresa.

Roboante successo per l’Avesa di mister Giancarlo Borhy, che ha travolto per cinque a uno l’Edera Veronetta del presidente Gigi Sartori. Protagonisti assoluti, con i loro gol, sono stati Marco Bucci – autore di due sigilli, di cui uno su rigore – Righetti, Visioli e Vannini. La formazione di casa, dal canto suo, è riuscita ad andare a bersaglio solo con Verzì.

Successo in trasferta anche per il Borgo Trento 1977. I ragazzi allenati da mister Alberto Tommasoni hanno espugnato per tre a uno il terreno del Saval Maddalena di mister Edgar Genovesi. Le marcature decisive sono arrivate per merito di Mattia Zampieri, Pacini e Tommaso Naveldi, mentre i locali hanno realizzato la loro unica rete grazie a Ferreira.

Tre punti fuori casa anche per l’ottima Intrepida di mister Massimo Palombi, che ha espugnato il terreno della Polisportiva La Vetta per tre a uno. Scatenati, tra gli ospiti Ludovico Bee, Claudio D’Arrigo e Burato mentre per la squadra di mister Nicola Martini si è iscritto sul tabellino dei marcatori il solo Daniele Camponogara.

Grande spettacolo nel match tra il Crazy F.C. di mister Vittorio Arragoni e il Borgo San Pancrazio di Andrea Lunardi. Nel due a due finale sono andati a bersaglio Michele Bissaro e Andrea De Fortuna per i padroni di casa, mentre gli ospiti hanno replicato con Luca Zamboni e Menghin. Pareggio, in questo caso per uno a uno, tra il Pizzoletta di mister Antonio Como e il Pieve San Floriano di Valentino Dall’Ora. La rete dei padroni di casa è arrivata dai piedi di Mohammed Sabbar, mentre per la compagine della Valpolicella ha segnato Simone Lonardi.

Nel posticipo si è dimostrato un autentico rullo compressore il Quinzano di mister Davide Pegoraro, che ha travolto 7 a 0 il Rivoli 1964 di mister Roberto Bertasi. Imprendibili i "gemelli del gol" Gabriele Gantes e Luca Cinquetti, con il primo che firma una tripletta (5 goal in due partite) e il secondo che segna una doppietta d'autore. Il sesto goal granata è una prodezza ba

    ica di Butturini imitato poco dopo da Accordi con un tiro capolavoro da 25 metri che si insacca sotto l'incrocio dei pali per il definitivo 7 a 0. I ragazzi di mister Pegoraro con questi 3 punti salgono a 4 punti al secondo posto in classifica.

    Domenica prossima, in occasione del terzo turno, si giocheranno queste partite: Avesa-Pizzoletta, Borgo San Pancrazio-Quinzano, Borgo Trento 1977-Fortitudo Verona H.S.T., Pieve San Floriano-Crazy F.C., Quinto Valpantena-Intrepida, Rivoli 1964-Polisportiva La Vetta e Saval Maddalena-Edera Veronetta.

    Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2008