Si è presentata l’Olimpica Dossobuono del riconfermato mister Matteo Meneghetti.

Sono stati fatti innesti di qualità per cercare di fare benissimo nel prossimo campionato di Prima categoria.

766

In una serata tranquilla e allegra, presso la “Pizzeria da Paolo” in centro a Dossobuono, la compagine giallorossa locale che milita nel campionato di Prima categoria, si è presentata pronta a dire la sua nel prossimo campionato 2019-20. C’è grande voglia di cominciare nel migliore dei modi la preparazione per presentarsi già in buona forma a fine mese nell’esordio in Coppa e poi a settembre in campionato. “Vogliamo ripartire – afferma il presidente Rinaldo Campostrini -, da come abbiamo chiuso il campionato nella stagione passata. Per una manciata di minuti, perdendo sul terreno di Cerea, non siamo riusciti ad approdare in Promozione. Niente paura, vogliamo continuare a crescere, deliziando la nostra tifoseria, e ci riproveremo quest’anno. Abbiamo voluto mantenere la spina dorsale della rosa della passata stagione che ha fatto un girone di ritorno molto positivo”.

Il nostro punto fisso – continua Campostrini – e la riconferma di mister Matteo Meneghetti, tecnico giovane che ha tanta voglia di fare bene e di raggiungere risultati sportivi importanti. Ci affidiamo a lui, al suo staff tecnico ed ai nostri ragazzi, nuovi e vecchi, per dar vita ad un campionato che spero sia divertente ed avvincente per noi”. Gli fa eco il presidente Tiziano Carlesso che ha detto: “Grinta e ancora di più grinta, dovete essere orgogliosi di indossare la divisa dell’Olimpica. In campo avete dato tutto, ma quest’anno bisogna alzare l’asticella ancora di più. Dobbiamo e possiamo fare molto bene, voglio vedere in voi la fame di vincere e scalare la classifica fin dalle prime gare. Forza Olimpica!”.

Di spessore i nuovi acquisti giallorossi, dal portiere Andrea Donatoni, classe 1985 proveniente dal CastelnuovoSandrà, ai difensori Daniele Varalta, 1992 giunto dal Rosegaferro, Edoardo Bonetti, classe ’98 rientrato dal prestito all’Atletico Vigasio, ad Alberto Francescon, classe 1998 ex S.Giacomo Treviso, e Alessandro Giuliani, ex Caselle. A centrocampo è giunto Aliu Diallo, classe ’97 ex Borgo Trento, e davanti ecco la punta classe ’92 ex PescantinaSettimo, Stefano Bonato. Arrivano invece dalla Juniores i giocatori classe 2000 Edward Chukwunyere e Michele Bortolazzi.

Promosso nel direttivo, come team manager, il brillante preparatore atletico della prima squadra William Mascanzoni, mentre il d.s. Carlo Fantoni farà anche il team manager della formazione Juniores. Al confermato mister Matteo Meneghetti daranno una mano il vice Corrado Frinzi, il preparatore dei portieri Andrea Cipriani ed il massaggiatore Giampaolo Meneghetti.

Fra i partenti ci sono Paolo Carlesso, classe 1995 passato alla Scaligera Lavagno, Luca Pazzocco (’98), Mirco Saccomani (2000) e Davide Zuccher (2000), tutti e tre finiti in prestito alla neo promossa Dorial, Alberto Braioni (’96) al San Massimo, Davide Vignola (’98) in prestito al Valeggio, Simone Rigatelli classe ’98 passato al Saval, Michele Beghin classe 2000 in prestito all’Alpo Lepanto, Federico Molani e passato al San Marco mentre Fabio Bertasini si è accasato al Croz Zai.

Presente alla serata anche l’assessore allo sport del comune di Villafranca Luca Zamperini che ha detto: “Noi dell’amministrazione comunale seguiamo l’entusiasmo che ci mette questa società nel fare calcio, e che ha un buon settore giovanile ed una prima squadra davvero eccelsa. Nello sport il principio e che vincere è importante ma volete mettere la gioia quando si vince lealmente e rispettando l’avversario. Da parte nostra rinnoviamo la promessa di un nuovo campo a nove, l’allacciamento di due bagni già esistenti e rimetteremo a nuovo la centrate termica degli spogliatoi. Basta doccie fredde ragazzi!”.

Nel corso della serata è stato ringraziato lo sponsor Paolo, titolare del locale della presentazione situato nel centro di Dossobuono, nonché primo tifoso dell’Olimpica, e tutti gli altri sponsor che danno una mano sia a livello di prima squadra che a livello giovanile. Intanto sono aperte le iscrizioni per la scuola calcio. Basta mettersi in contatto con Simone (340.9048302), Paolo (348.4425105) e Nicola (340.2334787). La società sta cercando allenatori in seconda per gli Allievi regionali e Juniores Elite. In bocca al lupo per il nuovo mister della formazione Juniores Elite, mister Alessandro Matrullo, e il suo vice Gaetano Cariello, oltre a tutti i tecnici della famiglia dell’Olimpica Dossobuono con l’auspicio di una scoppiettante nuova annata targata 2019-20.

LA ROSA DELL’OLIMPICA DOSSOBUONO 2019-2020:
Portieri: Mauro Tedesco ’93 e Andrea Donatoni ’85;
Difensori: Antonio Gioia ’82, Filippo Caldana ’01, Daniele Varalta ’92, John Promise ’96, Edoardo Bonetti ’98, Alessandro Carminati ’90, Alberto Francescon ’98, Alessandro Giuliani ’95;
Centrocampisti: Federico Pigatto ’99, Michele Bortolazzi ’00, Matteo Cereda ’90, Giacomo Locatelli ’88, Nicolò Ferrari ’00, Michele Peroni ’89, Diallo Aliu ’97, Tommaso Faccioli ’98;
Attaccanti: Matteo Lucenti ’89, Edward Chukwunyere ’00, Stefano Bonato ’92, Lorenzo Baraldi ’89 e Bruno Pascarella ’00.
I QUADRI DIRIGENZIALIDELL’OLIMPICA DOSSOBUONO 2019-2020:
Presidente: Rinaldo Campostrini
Vice presidente: Tiziano Carlesso
Direttori sportivi: Carlo Fantoni e Simone Valle
Segretario: Nicola Vallicella 
Direttore tecnico: Renzo Quartarolli
Dirigenti: Cesare Gastaldelli, Lucio Feder, Luca Molani
Addetto stampa: Roberto Pintore
Media e social: Paolo Garonzi.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata