2 C
Verona
martedì, 24 Novembre 2020

L’Oppeano è pronto per la ripartenza

 Giovedì sera, presso gli splendidi impianti sportivi – fierezza della comunità del paese – si è tenuto il vernissage della nuova stagione 2020-21 dell’ACD Oppeano. Il primo cittadino, Pierluigi Giaretta, già Assessore allo Sport dal lontano 1999 (ma nella Lega dal 1995), e al suo 6° anno consecutivo di sindaco, ha dato il benvenuto ai dirigenti e ai giocatori bianco-rossi, affidati al nuovo trainer Emanuele Pennacchioni, ex U.S. Albaronco, e chiamato a ricoprire il vuoto lasciato dal collega sambonifacese Flavio Carnovelli, nuovo secondo di mister Cunico al glorioso Treviso Calcio, che ora milita in Promozione. “Abbiamo lavorato, io e i miei predecessori – in particolare l’onorevole leghista Alessandro Montagnoli -, per ottenere strutture moderne e rinnovate e al fine di creare l’atmosfera migliore per chi abbraccia il calcio e lo sport in generale. Io stesso ho visto l’Oppeano rinascere nel lontano 2001, ripartendo dalla Terza categoria ed organizzando il Memoriale giovanile “Nicolò Galli”. Siamo una comunità che da sempre ha espresso la voglia di praticare discipline sportive, dal calcio al tennis, alla pallavolo e in un paese di 10 mila abitanti voi, dirigenti ed atleti, avete il compito di rappresentarci al meglio dell’impegno atletico e comportamentale”. Per il presidente ed immobiliarista Luca Agnolìn “in queste settimane di duro lockdown per tutti i concittadini e gli italiani, abbiamo lavorato sul piano della campagna-acquisti, affidata all’esperto diesse Roberto Visentini”.

Il quale, chiamato a parlare, si è così espresso, soprattutto rivolgendosi ai giocatori: “Sono convinto di aver messo insieme un gruppo di bravi ragazzi e di giocatori forti. Essi, mi auguro, saranno forieri di tante soddisfazioni sul campo e speriamo di divertirci. Luca Agnolin mi ha dato, nelle trattative che ho portato a termine, carta bianca, e ho pensato come prima pietra di chiamare un mister – Emanuele Pennacchioni – che conosco fin da bambino, quando, essendo di Tombazosana come il sottoscritto, avrebbe dovuto farmi da paggetto del mio matrimonio. Ora, gli chiedo invece di portare il più in alto possibile le sorti dell’ACD Oppeano”. Ringraziamenti sono stati rivolti a chi lavora dietro la scrivania, il Segretario Natalino Visentini, alla team manager Emanuela “Lulù” Cantù, alla infaticabile e fedelissima (15 anni consecutivi) “factotum” Paola Turrini, alla grande organizzatrice, addetta alla Segreteria e brillante fotografa, Linda Agnolin, figlia di Luca, all'”eterno” primo tifoso “Violo”. “non vedo l’ora” ha detto mister Pennacchioni “di ricominciare e penso che lo stesso sentimento alberghi non solo in me e nei miei colleghi, ma in tutti quelli che non possono fare a meno del calcio dilettantistico. L’obiettivo è quello di migliorarsi sempre, di creare prima il gruppo di veri uomini con cui mi approccerò in sede di preparazione estiva perché solo da loro si possono riscuotere i sogni che ognuno di noi culla. Quello che prometto è che dobbiamo tutti dare il massimo, di profondere il massimo impegno, insomma, di versare ogni domenica sangue e lacrime”.

Agnolìn ha voluto ringraziare i giocatori rimasti, vero zoccolo, vera piattaforma su cui è stata costruita poi la nuova “rosa” di giocatori: “Da Alessandro Antonioli, al quarto anno consecutivo con noi, a Giuseppe Fedele, da Manuele Miron a Tommaso Savoia, da Cristian Rogano a Matteo Tarocco, per finire a Filippo Caldonazzo, ecco, ripartiamo da queste sicure basi. Poi, do ovviamente il benvenuto ai nuovi, ringraziandoli di aver accettato di partecipare alla nostra avventura e alla nostra nuova sfida”.

E, sempre Agnolin aggiunge: “Sono 3 anni che siamo ripartiti dall’anno-zero e vogliamo tornare ad occupare il posto nei dilettanti che da sempre ci compete. Lo reclama il modernissimo impianto, i numerosi investimenti operati dalla locale Amministrazione politica, la tribuna, gli spogliatoi, il rifacimento del tappeto erboso, la creazione del campo sussidiario dietro l’impianto principale. Infine, il confortevole bar-ristorantino attiguo al campo, location in cui questa sera ci siamo ritrovati, costituisce il valore aggiunto anche nel ruolo di uno dei tanti sponsor che ci sostengono, e nei confronti dei quali siamo tenuti a dare il meglio”.

QUESTA LA “ROSA” DEI GIOCATORI DELL’ACD OPPEANO 2020-21:
PORTIERI: Afyf “Ibra” Abderrahim, 1991 (ex Albaronco) ed Andrea De Fanti (1998) ex A.C. Pozzo.
DIFENSORI: Antonioli Alessandro (1985), Biondaro Michele (1999), Fabio Fiorini (1993, dal S.G.Lupatoto), Miron Mnauele (2001), Miron Matteo (1997, dal Mozzecane), Sa Danilson (2001, dall’Alba Borgo Roma).
CENTROCAMPISTI: Barnaba Mattia (1991, dalla Belfiorese), Fedele Giuseppe (2002), Ivanov Goran Giorgiev (1990, dalla Pro San Bonifacio), Matteo Manganotti (1994, da La Rocca Altavilla), Savoia Tommaso (1999), Tarocco Matteo (1998).
ATTACCANTI: Anghel Leonard (1984, dal La Rocca Altavilla), Diagne Dame (1993), Rogano Cristian (2000), Visentini Michel (1991, dall’Isola 1966).
STAFF TECNICO DELL’ACD OPPEANO 2020-21:
Allenatore Pennacchioni Emanuele
vice allenatore Ferruccio Ziviani
Allenatore dei portieri: Paolo Perazzani (dal Nogara)
Massaggiatore: Verdi Stefano.
DIRIGENZA DELL’ACD OPPEANO 2020-21:
PRESIDENTE: Luca Agnolin
DIESSE Roberto Vicentini
TEAM MANAGER Emanuela “Lulù” Cantù
DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE: Alberto Perbellini
SEGRETERIA: Natalino Visentini e Linda Agnolin
MAGAZZINIERA: Paola Turrini
ADDETTO AL CAMPO: Fiorenzo Fabbro.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

Maicon al Sona? Si potrebbe fare!

Anche se il circo dei dilettanti è stoppato dalla sospensione a causa dell’imperversare del Covid-19, le trattative di calcio mercato non si...

Il punto sulla 12^ giornata del girone B di Serie C

Il Mantova trova un punto prezioso al "Gavagnin Nocini" sfruttando una limpida palla gol con Ganz che al 34° della ripresa devia...

Mister Berlini (Atletico Cerea): “E’ un campionato di Promozione di alta qualità!”

E' tornato ai suoi rogiti, all'apertura ed alla stesura di testamenti, da buon notaio. E, perché no, anche alla sua amata famiglia....

Tutti i risultati e i marcatori dei recuperi di serie D che interessano alle nostre tre veronesi

Si sono giocati regolarmente i 7 recuperi in programma oggi alle ore 14.30 nei gironi che vedono in lizza le nostre tre...

L’Ambrosiana perde 2 a 0 a Manzano

Ieri, nel recupero dell’ottava giornata del girone C di serie D giocato al “Giuseppe Morigi” di Manzano (Ud) è arrivata la quinta...

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
2 ° C
3.9 °
0 °
62 %
1kmh
72 %
Mar
12 °
Mer
10 °
Gio
10 °
Ven
10 °
Sab
11 °