15.7 C
Verona
domenica, 21 Aprile 2024

Il punto sui gironi “A” e “B” di Terza categoria: 29^ giornata

Grande lotta per il titolo nel girone A. Il Real Minerbe può già festeggiare la promozione in Seconda categoria.

Sabato 30 marzo, vigilia di Pasqua, si è giocato l’anticipo della 29^ giornata dei campionati di Terza categoria veronesi. Nel girone “A” stiamo assistendo ad una lotta di rara bellezza per aggiudicarsi il titolo e i quattro posti ai play off. A solo tre partite dalla fine (più alcuni recuperi) la classifica vede sempre al comando la Polisportiva La Vetta con 56 punti, al 2° posto sale da solo il Pizzoletta con 54 e una gara da recuperare, il Bardolino è al 3° posto con 52 punti alla pari del Torri 2023 (che ha una gara in meno), al 5° posto con 51 punti c’è il Saval Maddalena con una gara in meno. La Polisportiva La Vetta di mister Valentino Dall’Ora ha battuto 3 a 1 in casa lo Young Boys 545 di mister Marco Perini in gol con il solo Matteo Pani. Per i biancazzurri locali doppietta di Riccardo Cereser e sigillo finale di Matteo Albrigo. Il Pizzoletta di mister Maurizio Zanferrari vince 1 a 0 in casa del Valdadige di mister Livio Monese grazie alla rete segnata da Francesco Piazza nei primi minuti di gioco. Ora i biancazzurri del presidente Moreno Maragna vincendo il recupero in casa del Corbiolo potrebbero passare al comando da soli.

Il big match del giorno se lo aggiudica il Saval Maddalena di mister Antonio Ardolino capace di andare a vincere 3 a 1 in casa del Bardolino di mister Loris Melotto. Giallorossi ospiti avanti 2 a 0 con Niccolò Giannotta e Mattia Panato, a metà ripresa Zeni riapre i giochi per i lacustri ma lo sfortunato autogol di Lonardoni spegne le speranze di rimonta dei gialloblù. Bardolino agganciato in classifica dal Torri 2023 del nuovo mister Simone Ballarini che ha travolto 4 a 1 l’Union Best B di mister Matteo Bozzini in gol con il solo Circiu, per i nerazzurri lacustri in gol Michael Maurin, Alessio Andreoli e due volte Alessandro Aloisi. Si allontana un po’ dalla zona play off il Corbiolo di mister Luca Zanini sconfitto 2 a 0 in casa della della Polisportiva Negrar di mister Devid Mignolli in rete dopo un quarto d’ora con Righetti e in apertura di ripresa con Antolini. Perde il passo anche il Bnc Noi di mister Damiano Crisci che ha pareggiato 0 a 0 in casa della Pieve San Floriano di mister Luca Giusto.

Vince invece il Palazzolo del presidente Giammarco Valbusa che si porta a 40 punti ma oramai troppo lontano per aspirare ad una poltrona ai play off. Palazzolo di mister Alessio Nicoli che ha battuto 2 a 1 in casa il San Zeno di Montagna di mister Diego Lenotti che con Alessandro Zizza aveva pareggiato di Filippo Montresor ma Matteo Turrini a 5 minuti dalla fine a regalato i tre punti ai rossoblù. Infine, la Life F.C. 1929 di mister Pierre Gomitolo vince 1 a 0 in casa contro il Crazy Academy di mister Martin Marrone e lo aggancia al terz’ultimo posto a qiota 18 punti. Per i gialloblù decide la rete di Di Nuzzo a 10 minuti dalla fine. Mercoledì 3 aprile alle ore 20.30 si recuperano le gare della 23^ giornata di campionato Saval Maddalena vs San Zeno di Montagna, Torri 2023 vs Palazzolo e Corbiolo vs Pizzoletta. Giovedì 4 aprile alle ore 20.00 Crazy Academy vs Bnc Noi.

Nel girone “B” invece il Real Minerbe 2014 del presidente Alberto Tenzon ottiene il suo secondo pareggio consecutivo, dopo il 3 a 3 imposto dalla combattiva Cavalponica Aurora 2022, sabato i neroverdi di mister Roberto Sandrini sono stati fermati sul 1 a 1 dal Sule di mister Manuel Cuccu, che si avvicina al 3° posto portandosi a -2 dal Raldon, e che mercoledì 3 aprile alle ore 20.30 recupererà la gara in casa sospesa per maltempo contro il Trevenzuolo di mister Andrea Doardo dopo soli 8 minuti. Sule subito in vantaggio nel primo tempo con Mathias Spagnolo e capolista che pareggia a metà ripresa con Mohamed El Hasnaoui (foto grande). Nonostante il mezzo passo falso i neroverdi del d.g. Luca Bronzato mantengono 7 punti punti di vantaggio sulla sua prima inseguitrice, il Noi La Sorgente del diesse Luca Trentin, ma possono già festeggiare la vittoria del campionato e la promozione in Seconda categoria perchè i gialloblù hanno ancora a disposizione solo due gare dovendo ancora osservare il turno di riposo.

Il Noi La Sorgente di mister Massimiliano Corsi era andato sotto 1 a 0 in casa della Bonarubiana di mister Alessandro Ortolani per effetto del gol di Filippo Bressanelli ma nella ripresa i gialloblù ospiti pareggiano subito con bomber Francesco Conti che in “zona Cesarini”si ripete regalando la vittoria per 2 a 1 ai rionali e la matematica certezza di disputare i play off. Il Noi La Sorgente sale a 56 punti e il Raldon del presidente Antenore Perbellini e al 3° posto con 52 punti dopo aver liquidato 2 a 0 il Colognola ai Colli B di mister Paolo Zocca grazie alle reti di Lorenzo Gasparini e Filippo Zocca. Al 4° posto a 50 punti c’è il Sule del presidente Graziano Pellizzaro e al 5° posto a 37 c’è il Colognola ai Colli e quindi la seconda classificata accederà direttamente al 2° turno play off. Al 6° posto si porta a 36 punti il Nuovo Calcio Casaleone di mister Damiano Menini che ha passeggiato 6 a 0 in casa della “cenerentola” Academy Vigasio con le reti di Zonato, El Oualiji, Spimpolo, Aziz, Zandonà e Zantedeschi.

Dopo aver fermato la capolista, la Cavalponica Aurora 2022 di mister Felice Schuster offre un’altra buona prestazione travolgendo 6 a 1 la malcapitata Brundisium di mister Cataldo Galluzzo in gol col solo San. Per i locali del presidente Federico Cavallon in gol due volte Manuel Lunardi e Alfonso Frontera, più i sigilli di Gianesini e Lamkartaf. Al 7° posto con 33 punti c’è la Zai Golosine di mister Alberto Biondani che ha battuto 5 a 2 il Soave di mister Enrico Signorini (in gol con Fraccaro e Signorini), per i biancazzurri locali del presidente Simone Mutti in gol Oulhai, Giuseppe Mazzucca, poi i gemelli Andrea e Marco Albertini e “manita” di Dennis De Martiis. Soave al 9° posto a 31 punti agganciato dall’Edera Veronetta del presidente Gigi Sartori che ha liquidato 2 a 0 il Castagnaro di mister Alessandro Cervato. I neroverdi locali di mister Sergio Piccoli vanno in vantaggio nel primo tempo con Lima e raddoppiano nella ripresa con Sonko. Ha riposato sabato il Trevenzuolo del diesse Cristiano Ciman ottavo con 32 punti e che mercoledì sera 3 aprile, come detto prima, recupererà la gara rinviata a Cologna Veneta contro il Sule.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nubi sparse
15.7 ° C
16.7 °
14.7 °
35 %
2.6kmh
40 %
Dom
16 °
Lun
7 °
Mar
12 °
Mer
12 °
Gio
11 °

I nostri social