15.4 C
Verona
lunedì, 28 Settembre 2020

Sgreva spera che sia l’anno buono per il Borgoprimomaggio

Salutato Simone Mirandola, in casa "viola" si riparte da mister Andrea Lunardi

Dopo la meritata promozione in Prima categoria dell’Olimpia Ponte Crencano, il girone B si libera di un’altra potenziale lunardiconcorrente per il Borgoprimomaggio, del presidente Lucio Antolini e del direttore generale Enrico Sgreva, che vuole recitare un ruolo da assoluta protagonista nella prossima stagione 2020-2021. La squadra viola del diesse Mirko Galasso a dicembre aveva deciso di cambiare mister per dare una scossa all’ambiente esonerando mister Tiziano Salvagno e affidando la panchina a Simone Mirandola, un tecnico che conosceva già bene l’ambiente viola avendo già guidato il “Borgo” qualche anno fa. Con lui la squadra ha superato il momento difficile riportandosi rapidamente in zona play-off. Di lui il direttore generale Enrico Sgreva ci dice: “Tengo a precisare che mister Mirandola fin dal suo arrivo qui da noi ha fatto bene e che è un mister molto bravo e preparato ed una bella persona. La decisione è stata presa non per demeriti suoi, anzi ho un ottima opinione su di lui e sono sicuro che troverà subito una squadra per la prossima stagione dove potrà esprimere al meglio le sue grandi doti. Ci si siamo lasciati in buoni rapporti e ci tengo a ringraziarlo per la sua breve ma intensa collaborazione che ci stava portando a risalire posizioni su posizioni chiudendo quinti ma a soli 6 punti dal 2° posto e a -2 dal 3° posto”.

Ora la vostra squadra è stata affidata a mister Andrea Lunardi per cercare di fare un salto di qualità: “Si, è stata una scelta condivisa da tutta la nostra dirigenza che è formata dal presidente Lucio Antolini, da me che sono il direttore generale, dal diesse Mirko Galasso e dal responsabile della Prima squadra che è Federico Plafoni. Era già da un paio di campionati che seguivamo Lunardi perchè è un mister giovane emergente e di prospettiva, e appena abbiamo letto l’articolo che si è liberato dal Boys Buttapedra lo abbiamo chiamato subito cogliendo al volo l’occasione”.

E quale è l’obiettivo che gli avete chiesto? “Abbiamo sempre fatto bene nel nostro girone negli ultimi anni – dice Sgreva – e dopo il 5° posto di quest’anno, il 3° dell’anno prima, con finale play-off persa solo ai rigori contro il Real Lugagnano, è evidente che vogliamo aspirare a puntare in alto, anche per questo stiamo allestendo una squadra che ha tutte le potenzialità per primeggiare, quindi l’obiettivo minimo è un posto ai play-off. Ci manca solo la continuità di risultati che hanno tutte le squadre che aspirano a vincere il campionato, dobbiamo evitare quei cali di concentrazione che ogni anno vanificano tutti i nostri sforzi. Migliorando questo aspetto possiamo raggiungere il nostro obiettivo massimo che è il balzo in Prima categoria”.

Come cambierà la vostra rosa? “Ho visto che per vincere i campionati ci vogliono giocatori di provata esperienza, vedi Rigo e Bellè quest’anno al Ponte Crencano, quindi assieme al diesse Mirko Galasso ci stiamo muovendo in questo senso. Faremo ritocchi mirati ad un gruppo già solido ed esperto della categoria. Presi gli attaccanti Alberto Vailati dalla Nuova Cometa, Cristian Molas dall’Intrepida, Luca Saoncelli dall’Aurora Marchesino e Stefano Ferrarese dal Borgo Trento. Dal Boys Buttapedra arriva il centrocampista Matteo Torneri e dal Borgo Trento il difensore Mattia Zanin. Stiamo trattando altri giocatori, in particolare ci serve un centrocampista di peso e un forte difensore centrale. Sul fronte partenze ci lascia il nostro bomber Nicolas Torni, che è passato alla Dorial, il suo pari ruolo Andrea Sabbion, che va al Boys Buttapedra, Damiano Zavanella passato al Parona e Dennis Longo che è libero sul mercato. Per il resto sono tutti riconfermati.”

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

pagine visitate
124.501.335
visitatori online
439

Ultimi articoli

Seconda categoria girone D: il punto sulla 3^ giornata

Si preannuncia, davvero, un girone - come al solito - molto combattuto nel "D" di Seconda categoria, meglio conosciuto come quello della...

Seconda categoria girone C: il punto sulla 3^ giornata

Delle 4 compagini che hanno la leadership del girone C in larga parte vicentino, ben 3 parlano il dialetto veronese. E sono...

Seconda categoria girone B: il punto sulla 3^ giornata

Tutto ancora da decifrare l'avvincente girone "B" di Seconda categoria, che, al momento, vede al comando il trio Lescano, quello formato da...

Seconda categoria girone A: il punto sulla 3^ giornata

Un allegro quintetto sta facendo l'andatura nel girone "A" di Seconda categoria: è quello composto da Colà Villa dei Cedri, SommaCustoza, Pol....

Prima categoria girone B: il punto sulla 3^ giornata

Ed eccolo il terzetto, al quale è affidata la leadership del girone "B" di Prima categoria: Pro Sambonifacese (mister Maurizio Battistella), Bevilacqua...

I Nostri Social

Verona
pioggia leggera
15.4 ° C
15.6 °
15 °
67 %
1kmh
75 %
Lun
17 °
Mar
20 °
Mer
21 °
Gio
21 °
Ven
20 °