Archivio: BREVINE

31/10/17
CADE LA VIRTUS IN CASA, VITTORIE PER LEGNAGO E AMBROSIANA

Si è giocato oggi il turno infrasettimanale del girone C di serie D che vedeva in campo le nostre tre rappresentanti. I rossoblu della Virtus Vecomp di mister Gigi Fresco sono caduti al "Gavagnin-Nocini" contro il Tamai che domenica aveva perso 1 a 3 in casa contro il Calvi Noale e oggi si è riscattato con lo stesso punteggio. Approccio sbagliato alla gara della Virtus che dopo un quarto d'ora era già sotto di due gol. Al 3' uscita a vuoto di Sibi e Russian di testa insacca lo 0 a 1 mentre al 14' è Maccan che di testa raddoppia su assist di Bezzo. La reazione della Virtus è solo nel tiro di Manarin chiama al miracolo Andreatta che si salva con l'aiuto del palo. Nella ripresa il rigore concesso per fallo su Trinchieri e realizzato da Fabio Alba riapre la gara ma al 36° la seconda rete di Maccan la chiude definitivamente. La Virtus nonostante il 2° stop stagionale mantiene il primo posto in classifica grazie anche al pareggio dell'Arzignano a Mantova (1-1). Vittoria invece per il Legnago di mister Manuel Spinale che al "Sandrini" piega 2 a 1 l'Adriese che in caso di successo avrebbe agganciato Arzignano e Campodarsego al 2° posto a quota 20. Splendida vittoria per l'Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi nello scontro salvezza ad Abano contro i neroverdi locali che sono sempre più ultimi in classifica con soli 2 punti. Oggi l’Ambrosiana del presidente Gianluigi Pietropoli ha espugnato il Comunale di Abano grazie alle rete segnata al 32° da Alberto Rebecca e il raddoppio al 53° minuto di Stiven Rivic. Tre punti rivitalizzanti per i rossoneri di mister Tommaso Chiecchi che si portano a -1 dalla coppia formata da Cjarlins Muzane e Clodiense e a -3 dalla Liventina a quota 11 punti. A 12 punti c'è il Calvi Noale e il Montebelluna quota che per l'Ambrosiana vuol dire salvezza diretta a soli 4 punti.