Archivio: BREVINE

14/11/18
QUATTRO ANNI DI SQUALIFICA AL GIOCATORE KRASNIQI (RIVOLI 1964)

A scioglimento della riserva assunta nel precedente comunicato ufficiale, lette anche le dichiarazioni rese dal Presidente della Società Rivoli e pervenute alla Delegazione di Verona, il Giudice Sportivo rileva che al 50° del 2° tempo, mentre il Direttore di gara era intento ad annotare un provvedimento disciplinare sul proprio taccuino, veniva colpito alla gola, all'altezza del pomo d'Adamo, da un pugno sferrato in modo violento ed a braccio teso dal giocatore Clirim Krasniqi della società Rivoli. A causa del trauma, l'Arbitro barcollava andando a sbattere la testa contro il palo che sostiene la recinzione del campo, per poi accasciarsi a terra e dover essere condotto in ambulanza al Pronto Soccorso dell'ospedale di Negrar, ove restava ricoverato nel reparto di otorinolaringoiatria fino al 6 novembre 18. La documentazione medica agli atti attesta la natura e l'entità delle lesioni patite dal Direttore di gara e rende evidente il nesso causale fra le lamentate lesioni e il colpo inferto dal signor Krasniqi posto che l'Arbitro è stato dimesso con una prognosi di 25 giorni per un trauma al collo con lesione della cartilagine tiroidea della laringe. Il comportamento sopra riportato configura una condotta violenta da parte di un tesserato rientrante fra quelle che determinano l'applicazione delle sanzioni previste dal C.U. 104/A del 2014. Condotta, peraltro, riconosciuta e qualificata come "indifendibile" dalla stessa Società di appartenenza. L'Arbitro lamenta, inoltre, di non aver ricevuto alcun soccorso né assistenza da parte di alcun tesserato della Società Rivoli. Il Direttore di gara ha infatti dichiarato di essere rimasto a terra per circa 25 minuti, in attesa che sopraggiungessero sia i paramedici che le forze dell'ordine, assistito dai soli tesserati della società Borgo Trento. Tale comportamento è, pertanto, censurabile in quanto realizzato in violazione di pacifici doveri regolamentari. Per tutti questi motivi il Giudice Sportivo ha deciso di squalificare il giocatore Clirim Krasniqi fino al 4 novembre del 2022 e di comminare un'ammenda di € 700,00 ai danni della Società Rivoli 1964. Ha inoltre inibito il signor Maicol Tinelli, dirigente del Rivoli 1964 addetto all'Arbitro, sino al 31 marzo 2019 e squalificato per due giornate Zakaria Horra, capitano della squadra Rivoli 1964.