Archivio: BREVINE

14/6/17
L'ALBAREDO CALCIO PUNTA IN ALTO CON MISTER MANUEL CUCCU

I "biancazzurri del Basso Adige", dopo aver chiamato sulla panca mister Manuel Cuccu, il quale aveva chiuso vittoriosamente il triennio al Coriano, stanno imbastendo la nuova "rosa" 2017-18. Gran parte del gruppo che nella stagione appena conclusa, culminata con il 6° posto nel girone "D" di Seconda categoria, è stato riconfermato. Arrivano il preparatore dei portieri Michele Bianchini (ex Casaleone), e il fido collaboratore tecnico di mister Cuccu, Simone Scavazza, il quale aveva condotto quest'anno la squadra biancazzurra all'indomani dell'esonero di mister Gian Matteo Malagnini. Scavazza aveva già operato in passato assieme al trainer "cagliaritano" residente a Roveredo di Guà. Osteopata della squadra è la dottoressa Elena Zanotto (ex Asparetto CereaSud ed ex A.C. Pozzo). Trattative avviate dal diesse albaretano Demis Murari che ha già chiuso per l'ex gambellarese Alessio "Beckam" Scarsetto, per l'ex Montebello Ivo Bertoia e per l'ex difensore illasiano Mattia Marani. Ma, anche con i corianesi Giacomo Dosso e Mustapha Khouziba, il "mago di Aghadir", e con francesco Raimondi, classe 1996, di proprietà dell'U.S. Provese. "La società" ha detto Manuel Cuccu "mi ha chiesto la salvezza il prima possibile e di migliorare il 6° piazzamento dell'anno scorso. Incedibile la nostra punta, ex Provese, classe 1996, Matteo Bastianello, quest'anno capocannoniere del girone D con ben 22 reti segnate".