Archivio: PRIMA PAGINA

20/5/18
IL PUNTO SUI PLAY OFF DI ECCELLENZA - 3° TURNO (ANDATA)

VILLAFRANCA FERMATO DAL DISCHETTO A SALUZZO

Nel marchesato di Saluzzo, nel Cuneese, il Villafranca cade ferito dal plotone di esecuzione di un calcio di rigore battuto dal neo-entrato al posto del numero 7 Atterritano, Pinelli. Un risultato facile da ribaltare tra sette giorni, quando all’ombra del castello gli azulgranata di mister Alberto Facci attenderanno gli alto-piemontesi all’ombra del loro castello fatto di dolcissime sfogliatine. Il “Villa” non è stato certo a guardare, rendendosi pericoloso con Elia e sempre con in cabina di regia l’ex virtussino Stefano Bortignon. Questo per dire che tutto è ancora possibile e in gioco per i ragazzi del diggì Mauro Cannoletta.

La partita: All'Amedeo Damiano il Saluzzo ospita la formazione veronese, nell'andata della semifinale nazionale dei play off di Eccellenza, che si fa subito pericolosa con Faye Pape. Al 20° altra occasione per il Villafranca, traversone rasoterra di Porcelli sul quale lisciano i difensori locali Caldarola e Carli ma il numero uno Marcaccini anticipa in uscita a terra il solissimo Faye Pape. Passano solo 3 minuti e il Saluzzo rischia ancora. La difesa rinvia sui piedi di Porcelli che calcia a colpo sicuro ma trova pronto Marcaccini che poi si ripete sul tiro ravivicinato di Faye Pape. La formazione locale di mister Rignanese va al tiro con Bissacco che non impensierisce il portiere blaugrana Martello e con Carli che manda alto di testa. Prima della chiusura del tempo il Villafranca si fa ancora pericoloso con un colpo di testa di Fornari e con un'insidiosa punizione di Elia che sfiora il palo. Il primo tempo si chiude così sullo 0 a 0.

Nella ripresa il Villafranca continua a spingere alla ricerca della vittoria e si rende pericoloso con un gran tiro di Alessandro Elia che termina di poco alto e con una conclusione dal limite di Faye Pape che ha la stessa sorte. Al 63° il mister locale Rignanese sostituisce Atteritano con il bomber Pinelli e cambia modulo. Al 70° altra occasione per il Villafranca, Amoh centra per Caridi che spara al volo e trova Elia sotto porta che prova il tap-in ma il suo tocco è alto. Il Saluzzo prova a spingere e al 76° Gozzo imbecca Porporato che entra in area ma il suo tiro in diagonale finisce fuori. Il Villafranca si rende pericoloso altre due volte con Faye Pape che prima è stoppato da Marcaccini e poi di testa manda sopra la traversa di un niente. All'86° cross dalla sinistra di Marangi per Porcelli che di testa manda fuori. Dopo una miriade di occasioni fallite all'88° arriva i rigore per il Saluzzo per una trattenuta di Marangi ai danni di Micelotta. Batte bomber Gabriele Pinelli ed è 1 a 0 per il Saluzzo.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2000
- Adv -
- Adv -
- Adv -