Archivio: ULTIM’ORA

7/8/18
PRESENTATO IL GIOVANE ARBIZZANO DI MISTER MAX CANOVO

Sara un Arbizzano ancora una volta giovane con tanta voglia di far bene, quello che si appresta a disputare il prossimo campionato di Prima categoria. La coppia formata dal presidente Ezio Ferrari e dal direttore sportivo Daniele Vantini, ha lavorato con profitto nelle scorse settimane per allestire una squadra all'altezza delle aspettative della società giallo blu di via Camarele ad Arbizzano.

Si corre ancora una volta con l'obiettivo della salvezza, come conferma Daniele Vantini: "Riteniamo che quest'anno sia venuto il momento di aprire un nuovo ciclo sportivo. Non a caso ci siamo congedati da mister Ivo Castellani che in tre anni ci ha portato una bella promozione dalla Seconda categoria alla Prima e due tranquille salvezze in Prima categoria. Attraverso la vostra testata, desidero ringraziarlo come merita per il duro lavoro che ha svolto nella nostra società. Quest'anno abbiamo sentito l'esigenza di percorrere nuove strade”.

Già deciso il sostituto del mister Castellani. E' arrivato il giovane tecnico Massimiliano Canovo, ex Caselle, Albaronco, Cadidavid, Virtus e San Giovanni Lupatoto: ”E' un mister - dice Vantini - che gode della fiducia dell'intero direttivo. La persona giusta nel momento giusto. Sa lavorare molto bene con i giovani e costruisce sempre buoni gruppi. A lui va il compito di tracciare un nuovo percorso nel prossimo campionato di Prima categoria che è una scommessa per tutti. Un torneo molto difficile, visto la consistenza delle avversarie, come Olimpica Dossobuono, San Zeno, Quaderni, Montebaldina Consolini, Lugagnano, Real Lugagnano e PescantinaSettimo. Canovo ha a disposizione una rosa che a nostra parere è giovane e molto motivata. Starà a lui ora a far girare il motore a pieni giri”.

Rimasta la spina dorsale della stagione passata con gli inserimenti di tre promettenti giovani del settore giovanile gialloblu. Matteo Belloni classe 2000, Michele Righetti classe 1999 e il coetaneo Giacomo Sansotta. Ma veniamo ai nuovi acquisti pronti a difendere con entusiasmo i nuovi colori gialloblu. E' ritornato dal Parona l'esperto centrocampista Davide Vinco, Ferdinando Grimaldi arriva invece dalla Juniores nazionale della Virtus, Vittorio Zardini dalla Juniores Nazionale dell'Ambrosiana.

Daranno una mano a mister Canovo, il secondo allenatore Claudio Cammarata, il massaggiatore Fiorella Caporali e l'allenatore dei portieri Ennio Righetti. In grande crescita tutto il settore giovanile gialloblu, con tecnici capaci e laboriosi muniti di patentino. Stefano Terracciano è responsabile del vivaio. Ancora aperte le iscrizioni alla scuola calcio. Per info chiamare Simone al 340-8724192 o Stefano al 329-1045635, oppure visitare la pagina facebook A.C.D Arbizzano. Il preparatore dei portieri Roberto Cammalleri si è trasferito al Croz Zai del direttore sportivo Germano Pistori. “Non ci poniamo limiti di sorta - chiude Vantini -. Contiamo sull'intraprendenza dei nostri giovani e la competenza dei giocatori più esperti. Non si molla niente, bisogna andare in campo con la sete di portare a casa più punti salvezza possibili”.

Questa la rosa targata dell'Arbizzano 2018-19:
Portieri: Pighi, Manara
Difensori: Smania, Frizziero, Degani Paiola, Simone Simeoni 2000, Dennis Righetti 2000, Zambelli, Michele Righetti 1999.
Centrocampisti: Testi, Francesco Righetti, Tomba, Consolini, Manzato, Ferrari, Vinco, Giacomo Terracciano 2000
Attaccanti: Avesani, Vantini, Grimaldi, Zardini, Giacomo Sansotta 1999, Matteo Bellomi 2000, Berti.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1523