Domani il via alla stagione ufficiale di serie D

Le nostre 5 rappresentanti in campo in Coppa Italia. Tanti i derby veronesi da vivere anche in campionato dove Ambrosiana, Villafranca, Legnago Salus, Caldiero Terme e Vigasio sono tutte inserite nel girone C. Si parte domenica 1° settembre.

816

Domani pomeriggio inizia la stagione ufficiale delle nostre 5 rappresentanti di serie D con il turno preliminare della Coppa Italia 2019-2020. Allo stadio “Umberto Capone” di Vigasio i biancazzurri locali del presidente Cristian Zaffani ospiteranno il Villafranca del presidente Mirko Cordioli, allo stadio “Montindon” di Sant’Ambrogio andrà in scena l’altro derby veronese con i rossoneri locali del presidente Gianluigi Pietropoli che ospitano il neo promosso Caldiero del presidente Filippo Berti. Infine il Legnago Salus sarà di scena a Mazzano di Brescia contro il Ciliverghe di mister Filippo Carobbio, squadra inserita nel girone D.

Sono 166 le formazioni al via in una serie D che si presenta davvero scoppiettante ed avvincente. La nuova stagione 2019-20 è finalmente stata programmata, dopo qualche polemica di troppo come ultimamente succede in estate. 9 i gironi dei quali, il B e il C a 20 squadre. Le nostre 5 formazioni veronesi, come speravano, sono state inserite nel raggruppamento C, in un campionato che comprende scontri tra squadre veronesi, friulane, rodigine, padovane e veneziane. Adriese, Ambrosiana, Belluno, Caldiero, Campodarsego, Cartigliano, Cjarlins Muzane, Delta Rovigo, Este, Legnago, Luparense, Mestre, Montebelluna, San Luigi, Tamai, Union Clodiense, Chioggia, Union Feltre, Vigasio e Villafranca, promettono 38 giornate da vivere intensamente.

Ma vediamo gli stadi dove si giocheranno gli incontri. L’Adriese gioca al Comunale “L. Bettinazzi” di via Bettinazzi ad Adria, comune di 19.347 abitanti in provincia di Rovigo, la nostra Ambrosiana, del direttore sportivo Mattia Bergamaschi, allo Stadio “Montindon” di via Alessandro Volta a Sant’Ambrogio di Valpolicella, il Belluno al “Comunale Baldenich” di Piazzale Resistenza a Belluno, comune che fa provincia con 202.695 abitanti, il Campodarsego al Comunale “Gabbiano” in via Olmo a Campodarsego, comune di 14.623 abitanti in provincia di Padova, il Cartigliano al Comunale “Stadio Fair Play” in via Lungo Brenta a Cartigliano, piccolo comune di 3.802 in provincia di Vicenza, i friulani del Chions al Comunale “Francesco Tesolin” di via Mauro De Zorzi a Chions, con i suoi 5.195 abitanti in Friuli, il Cjarlins Muzane al Comunale “Eros Dalla Rocca” in via Rizzolo a Carlino, comune di 2.775 abitanti in provincia di Udine, il nostro Legnago Salus allo Stadio “Mario Sandrini” via via Olimpia a Legnago, la Luparense al Comunale “Casee” di San Martino di Lupari in via Leonardo da Vinci, comune di 13.094 abitanti in provincia di Padova, l’Union Clodiense Chioggia allo Stadio “Ballarin” di Chioggia in via Stazione, comune di 49.259 abitanti in provincia di Venezia.

Il Caldiero Terme del presidente Filippo Berti allo Stadio “Berti” di Caldiero in via Ponte Rotto, la Montebelluna al Comunale “San Vigilio” in via Biagi a Montebelluna, comune di 31.380 abitanti in provincia di Treviso, il Delta Calcio Rovigo al Comunale Cà Tiepolo a Porto Tolle in corso Tangenziale, comune di 9.546 abitanti in provincia di Rovigo, l’Este al Comunale di via Monte Cero a Este in provincia di Padova, con i suoi 16.270 abitanti, il Mestre al Comunale “F. Baracca” a Mestre che conta 16.270 abitanti, in provincia di Venezia, il San Luigi gioca al campo sportivo “S.Luigi” a Trieste, capoluogo della Regione Friuli Venezia-Giulia, in via Felluga, con più di 204.235 abitanti, il Tamai al Comunale “Tamai” di Brugnera-Tamai in via Giovanni XXIII a Tamai di Brugnera in provincia di Pordenone, con i suoi 9.339 abitanti, l’Union Feltre al Comunale “Zugni Tauro”in via Negrelli a Feltre, comune di 20.560 abitanti in provincia di Belluno, il Vigasio di mister Colantoni allo Stadio Comunale a Vigasio in via Alzeri e il Villafranca del presidente Cordioli al “Comunale “ di Villafranca di via Arnaldo Porta.

Si parte con la prima giornata di campionato domenica 1° settembre 2019 alle ore 15 con il seguente programma: Adriese – Montebelluna; Ambrosiana – San Luigi; Belluno – Este; Campodarsego – Union Feltre, Cartigliano – Mestre; Chions – Caldiero Terme; Cjarlins Muzane – Vigasio; Legnago Salus – Villafranca; Luparense – Delta Rovigo e Union Clodiense Chioggia – Tamai. Il secondo derby veronese è in programma la domenica dopo quando il Caldiero ospiterà il Legnago Salus che quindi giocherà subito due derby consecutivi. Il terzo nella terza giornata, il turno infrasettimanale di mercoledì 11 settembre alle ore 15 tra Ambrosiana e Vigasio. Nella quarta Vigasio contro Caldiero, nella sesta Vigasio – Villafranca, nella dodicesima a novembre quando alle ore 14,30 l’Ambrosiana riceverà la visita del Legnago Salus, la 13^ vedrà Villafranca – Ambrosiana, la 14^ Ambrosiana – Caldiero e la 19^ giornata si chiuderà con Vigasio – Legnago.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata