22.8 C
Verona
sabato, 18 Settembre 2021

L’intervista a Sergio Pellissier, presidente del Chievo 2021

La nuova squadra gialloblù di Terza categoria sarà guidata da mister Riccardo Allegretti

Aria di entusiasmo in casa della neonata società del Chievo 2021 del presidente Sergio Pellissier. La squadra gialloblù è stata iscritta regolarmente e quindi parteciperà al prossimo campionato di Terza categoria inserita nel girone B dove affronterà le formazioni di Atletico Squarà, Borgo San Pancrazio, Corbiolo, Crazy Football Club, Edera Veronetta, Pozzo “B”, San Zeno Verona, Soave, V.R. Arena, Vestanova, Virtus Verona United e Zai Golosine. Un raggruppamento che è diventato a 13 squadre dopo l’iscrizione dei gialloblù che sono stati inseriti in un secondo tempo dopo l’uscita dei tre gironi veronesi a 12 squadre. Il tecnico scelto per la partenza della nuova società è Riccardo Allegretti, ex giocatore professionista che nel 2015 ha iniziato la sua carriera da allenatore nel Città di Cologno ottenendo subito la promozione in Seconda categoria, in seguito ha guidato il Primorje Football Club vincendo nel 2018 il campionato ottenendo la promozione in Eccellenza. Nel 2019, dopo aver ottenuto il patentino Uefa A, ha allenato l’Under 17 del Monza passando l’anno dopo alla guida della Primavera brianzola.

Intanto si sono tenuti al “Payanini Center” di via San Marco a Verona due giorni di provini per reperire i giocatori adatti per costruire la rosa della prima squadra gialloblù che è ripartita da zero. Alle selezioni si sono presentati più di 500 i ragazzi che sono accorsi al campo entusiasti e speranzosi di poter far parte della nuova progetto calcistico voluto dal presidente Sergio Pellissier. “Sono felice di aver creato un nuovo sodalizio – dice con soddisfazione Pellissier -, non ho mai mollato perchè non mi andava assolutamente che il Chievo scomparisse. Volevo a tutti i costi ricreare un nuovo Chievo affinché la storia gialloblù continuasse, e anche se con fatica ci sono riuscito. Sono contento di poter ripartire dalla Terza categoria, siamo sulla buona strada ma il percorso è lungo e difficile, siamo solo all’inizio. Sono felice che siano arrivati tanti ragazzi che vogliono giocare con noi, purtroppo alcuni di loro non avevano il green pass e quindi non hanno potuto provare. Vorrei che tutti i ragazzi avessero la possibilità che ho avuto io di poter giocare a calcio. Adesso con calma faremo le opportune scelte per poter iniziare a sognare”.

Il Chievo 2021 del presidente Pellissier non è riuscito, per mancanza di nuove risorse finanziare e per il poco tempo a disposizione, a ripartire dalla serie D. “Quest’anno – dice Pellissier – sarà per noi un anno di passaggio, dove cercheremo pian piano di costruire la società trovando le persone adatte ed i fondi necessari per poter crescere giorno dopo giorno con tranquillità. Per il regolamento siamo dovuti ripartire dal campionato di Terza categoria ma l’anno prossimo speriamo di avere la possibilità di essere inseriti in serie D, eventualmente possiamo acquisire il titolo. Se c’è qualcuno che vuole entrare nel nostro progetto, che crede in se stesso e vuole investire nelle proprie qualità, come giocatore o come imprenditore, è benvenuto”. Quando giocava è stato il capitano del Chievo ed è molto amato dai tifosi gialloblù. Attaccante classe 1979, Sergio Pellissier è stato la bandiera del Chievo Verona dal 2002 fino al 2019, giocando ben 496 partite con la maglia gialloblù segnando 134 reti.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
poche nuvole
22.8 ° C
25.4 °
19.5 °
64 %
2.1kmh
20 %
Sab
23 °
Dom
21 °
Lun
18 °
Mar
23 °
Mer
23 °