Nei posticipi del Trofeo Veneto vincono Real San Zeno Arzignano e Nuova Cometa S.Maria

301

Nel girone 8, ieri sera si è giocato il posticipo della 3^ giornata del 1° turno del Trofeo Veneto di Prima categoria fra il Real San Zeno Arzignano e il Chiampo, un derby tutto vicentino che ha visto prevalere i locali grazie alle reti di Castegnaro e Faccin. Partita che non era influente per il passaggio al 2° turno visto che si deciderà tutto nella partita fra il ValdalponeRoncà e il Sovizzo, partita non giocata mercoledì sera a Montecchia di Crosara a causa del maltempo. Il recupero di questa partita, a data da destinarsi, sarà decisiva visto che il ValdalponeRoncà guida il girone con 6 punti e il Sovizzo insegue con 4 punti e che quindi deve assolutamente vincere. Il Real San Zeno Arzignano chiude a 3 punti e il Chiampo con un solo punto.

Sempre nel girone 8, ma di Seconda categoria, si è giocato ieri il posticipo della 3^ giornata del 1° turno del Trofeo Veneto che era invece decisivo per il passaggio del turno. La Nuova Cometa di mister Ivan Benin è andata ad imporsi a Cà degli Oppi contro la squadra locale di mister Nicola Bertozzo che in caso di vittoria avrebbe passato il turno. Per i blucerchiati del presidente Davide Falavigna decidono le reti di Marco Sona e Mattia Baltieri che segna il 2 a 0 definitivo spedendo la palla all’incrocio dei pali su calcio di punizione. Mercoledì Raldon e Boys Buttapedra avevano pareggiato 1 a 1, con i Boys saliti a quota 4 punti e i neroverdi fermi a un punto. Passa quindi al 2° turno la Nuova Cometa Santa Maria che chiude il girone a punteggio pieno con 9 punti, mentre il Cà degli Oppi chiude a 3 punti.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata