3.1 C
Verona
giovedì, 9 Dicembre 2021

Il Giudice sportivo infligge lo 0 a 3 al Bussolengo e il Malcesine si porta a -1 dalla vetta

Il Malcesine di mister Stefano Marchiori, che domenica scorsa era stato stoppato sul 3 a 3 a Bussolengo, in casa dei rosso-verdi di mister Umberto Ridolfi, si è visto assegnare ieri dal Giudice sportivo i tre punti a tavolino. A Bussolengo i “corsari dell’alto Garda” del presidente Simeone Casella erano riusciti a pareggiare al 94° minuto di gioco grazie al neo entrato Matteo Donatini. Dal referto arbitrale si evince però che la società Calcio Bussolengo non ha utilizzato, come è obbligo fare in questa categoria, un giocatore nato dal 1° gennaio 2000 in poi per un tempo di circa 20 minuti e quindi il Giudice sportivo non ha omologato il risultato conseguito sul campo (Bussolengo-Malcesine 3 a 3) ed ha deciso di sanzionare la società Calcio Bussolengo con la perdita della gara (Bussolengo – Malcesine 0 a 3). La società Calcio Bussolengo oltre a perdere il punto conquistato in campo è stata anche penalizzata con un punto in meno in classifica. La classifica del girone “A” di Prima Categoria vede ora il Malcesine salire a 17 punti a ridosso della capolista San Peretto che comanda con 18 punti mentre il Bussolengo è sempre penultimo ma ora a 3 punti a +1 dal fanalino di coda Arbizzano che domenica andrà a far visita proprio al Malcesine. Per il Bussolengo del presidente Emilio Montresor trasferta sul sintetico di Negrar in casa della capolista San Peretto di mister Alberto Cipriani. Due sfide testa coda che possono sempre nascondere delle insidie.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
3.1 ° C
5.7 °
0.9 °
93 %
3.6kmh
75 %
Gio
5 °
Ven
5 °
Sab
7 °
Dom
7 °
Lun
3 °