Archivio: BREVINE

25/2/19
LA POL. LA VETTA CORRE VELOCE CON IL PROF. CRISTINI

Fra le sorprese del girone A di Seconda categoria, c'è anche la matricola Pol. La Vetta. I biancazzurri di mister Nicola Martini e del presidente Dario Zampini, dopo la bella vittoria contro il Pastrengo, seconda forza del girone, si sono portati a -1 dalla zona play-off e a soli 4 punti dal secondo posto. La classifica dice San Peretto 50, poi, Malcesine, Pastrengo e Lazise a 43, il Cavaion è a 40, La Vetta e Juventina 39 e Bussolengo a 37 punti. Giovedì alle ore 20.30 si giocherà il recupero della 19^ giornata, Sant’Anna d’Alfaedo - Malcesine che potrebbe riaprire i giochi per il titolo. La Pol. La Vetta domenica sarà di scena il casa della Pol. A. Consolini, squadra passata da poche gare nelle mani di mister Guerrino Gelmetti. Nello staff della Polisportiva La Vetta, come vice mister, figura il "professore" Simone Cristini, il quale dice: "La vittoria di domenica col Pastrengo non è un caso ma è il frutto del grande lavoro settimanale. Io sono un ex mezzofondista di discreto livello, quindi, assieme a mister Martini, alterno allenamenti di quantità ad allenamenti di qualità. La polisportiva La Vetta corre molto e propone un calcio molto offensivo e ad alto dispendio energetico". Il prof. Cristini, patentato UEFA B e laureato in Scienze motorie, dopo l'ottimo operato con la polisportiva La Vetta spera, per la prossima stagione, di ricevere chiamate da compagini ambiziose di categorie superiori. Cristini è certo che prima o poi arriverà anche per lui l'occasione di una carriera in solitaria come allenatore. Intanto Simone studia Mourinho e la sua periodizzazione tattica. "Ho un debole per gli allenatori che non hanno un grande trascorso calcistico come Sacchi e Viscidi," afferma il prof. "darò tutto per il La Vetta nelle prossime 7 partite per raggiungere in play-off, poi, assieme a mister Nicola Martini valuteremo il futuro. Ad ora siamo soddisfatti, per una squadra neopromossa 39 punti sono davvero tanti".