Archivio: BREVINE

22/5/19
MISTER ANDREA CATURANO LASCIA IL GIOVANE POVEGLIANO

Dopo sei anni di stretta collaborazione, le strade del Giovane Povegliano e di Andrea Caturano, prima diesse e poi mister, si dividono, come lui stesso ci conferma: "Ci siamo lasciati con una bella stretta di mano amichevole, con decisione unanime. Ho voglia di intraprendere nuovi progetti e nuove ambizioni. Faccio un grosso in bocca al lupo alla Giovane Povegliano che sei anni fa abbiamo messo assieme io e il presidente di allora Giampiero Caceffo. Spero che il nuovo mister sposi appieno il progetto e che faccia crescere la squadra e i giovani del nostro vivaio. Io credo che questa squadra meriti un palcoscenico migliore della Terza categoria". Ed ora cosa farai? "Dopo l'esperienza sulla panchina del Giovane Povegliano in Terza, dove abbiamo raggiunto il 5° posto finale, mi piacerebbe collaborare ancora con prime squadre, magari allenare una 1^ o una 2^ categoria ambiziosa, quindi chi vuole contattarmi per fare due parole lo può fare. Sono 20 anni che faccio l'allenatore, di cui 16 con squadre giovanili o scuole calcio, fra le quali anche l'Hellas Verona. Mi ero anche quasi accordato per allenare assieme a mister Stefano Girardello una squadra professionistica giovanile, ma poi non se n'è fatto nulla. E' stata per me comunque una bella esperienza che mi ha permesso di apprendere e collaborare con mister di alto livello".