10.8 C
Verona
mercoledì, 12 Maggio 2021

Seconda categoria girone C: il punto sulla 6^ giornata

Bon-aldo i calici: è sempre primato per i pluristellati dell'Est. Due gradini sotto, incontriamo il Locara, vittorioso nel derby a la Prova di San Bonifacio. Ancora una battuta d'arresto per il Gazzolo 2014, ultimo con l'Altavalle, "doppio" Tracco salva il Real Monteforte a San Vitale.

La non ancora battuta – primato, questo, che spetta anche al Locara di mister Carlo Danieli – Bonaldo Santo Stefano prosegue la sua marcia trionfale a quota 13, frutto di 4 vittorie e di un pareggio. Ieri, il gruppo di mister Calzolari è andato a fare la voce grossa – 1 a 2 – a Tavernelle, in casa dell’Altavilla – ora ultima assieme al Gazzolo 2014 del presidente Paolo Valle a un solo punto -, formazione allenata da Marco Trimigliozzi. Il bomber isolarizzano Massimiliano Gramegna e un altro di buon pedigree, Migliorini, decidono su quale piattino della bilancia debbono pendere i tre punti dell’intero bottino. Per i bianco-blu vicentini, aveva illuso per il gol del momentaneo pareggio Rigolòn. Rinviate, a causa del Covid-19, le partite fra il Sossano Villaga Orgiano e l’Altavalle del Chiampo e quella fra l’Union Olmo Creazzo e il Lonigo.

Vince anche il Locara, così non perde di vista i fuggiaschi bonaldesi: 1 a 2 a la Prova, dove è andato in scena il derby tra le due squadre, frazioni di San Bonifacio. In vantaggio, però, i rosso-neri di casa del trainer soavese Mirko Dalle Ave, poi, c’è l’aggancio a firma del 1994 Antonio Marchese ed, infine, il soprasso a cura del 1993 Roberto Perez Ventura. Il Real Monteforte del mister-professore di Italiano Latino e Greco Dionisio Zamperini si affida allo “spedizioniere del gol” – quest’anno gran mossiere, per usare un termine da Palio senese, gran scuotitore di reti avversarie! – Marco Tracco per portare via il prezioso 2 a 2 a San Vitale, in casa dei biancazzurri vicentini di mister Vinoli. Infatti, Tracco ha spedito per due volte in fondo al sacco la sfera di cuoio, negando la vittoria a chi l’aveva fortemente voluta tra gli avversari: in particolar modo, i realizzatori Tommaso Sturaro, difensore datato 1999, e l’ala mancina Pozza. 

Terzo a 10 freccette il Castelgomberto Lux di mister Pesavento: ieri i “castellani” rosso e blu si impongono a Gazzolo con un rotondo 0 a 2, frutto delle marcature realizzate dall’avanti 1993 Marco Cenzato e dal compagno di reparto, il 1984 Aris Traore. Al “Pietro Ceccato”, le Alte di mister Berti surclassano, 3 a 1, il Grancona del collega Perlotto: subito prendono il largo i padroni di casa del “feudo delle Sorelle Ramonda”, i giallo-rossi grazie alla doppia griffata da Bernardi. Si allunga a tre marcature il bottino dei vincitori in virtù del canestro effettuato dal difensore 1992 Gianluca Melòn. Infine, il gol della magra consolazione nero-verde granconese è opera del centrocampista 1998 Marco Bigarella. Il Real Brogliano del coach Daniele Cavedòn spegne, 5 a 2, il La Contea di mister Sereno Ferrari. E, lo ricorrendo ai precisi quanto spietati “cecchini d’area” Mirko Disconzi (fantastica tripla per il nato nel 1993!), Stefano Garello (2000, centrocampista) e Matteo Zarantoniello, punta della classe 1987. Doppietta di Zerbato, ieri con il n.4 sulla schiena.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
10.8 ° C
15 °
3.3 °
82 %
2.6kmh
75 %
Mer
18 °
Gio
17 °
Ven
17 °
Sab
18 °
Dom
20 °